Una bella NB Sora 2000 superata in volata dalla Vis Nova

Una bella NB Sora 2000 superata in volata dalla Vis Nova

19 febbraio 2018 0 Di redazionecassino1

Le mura domestiche continuano a rivelarsi poco amiche della N.B. Sora 2000, che vengono superati per 72-77 dalla Vis Nova in un match importante tra due squadre che entrambe cercano di vincerla per diversi obbiettivi.

La “gabbia” preparata da Ortenzi per Coronini e compagni funziona, però come spesso succede, nel riuscire a limitare i migliori giocatori avversari, si perde di vista qualche comprimario che si erge ad eroe di giornata. In questo caso i comprimari sono gli arbitri. Un arbitraggio da definire quantomeno strano rende ancor più anomala questa partita tanto da lasciare amareggiati gli animi da ambe le parti.

Per gli ospiti percentuali in attacco basse, molti errori da sotto, molte palle perse. Nel frattempo Ambrosino crea lo scompiglio, guadagnandosi la pagnotta sotto canestro. Dalla panchina, a parte un grande impegno nel lavoro difensivo, arriva un buon contributo offensivo. L’attacco gialloblu non fa molto al tiro, l’unica differenza che potrebbe pesare sul risultato parziale di 21 a 12 è i nostri strafalcioni. La partita vive su un equilibrio nel secondo quarto con un massimo vantaggio di più +9 per i volsci con Stirpe e Di Prospero in buona evidenza. Intanto, Argenti e Martino, sciolgono l’emozione e iniziano a macinare. Le squadre vanno al riposo sul 37 a 32.

Nel terzo periodo i ragazzi di Pasquinelli non riescono più a segnare nemmeno quel poco realizzato nei due primi quarti. Ambrosino è incontenibile, la nostra difesa è arcigna, tanto che Vozza deve scarificarsi in marcatura su Coronini, che vive di solo tiri dalla linea della carità. Si arriva al temine del parziale con più 7. 52 a 45 all’ultimo riposo.

Nell’ultimo quarto Ingrillì comincia con una bomba e dopo 1’30” è -1. Il Sora stranamente entra in un tunnel di paura. Coronini è una spina nel fianco. A 7’12” dal termine sul -4 e un clamoroso canestro sbagliato da sotto, gli arbitri decidono di entrare a pieni titoli da comprimari nella gara. A seguito di un tecnico fischiato ingiustamente a Stirpe e precedentemente alla panchina per il richiamo della svista arbitrale, parte un’allungo della Vis Nova, grazia anche ad una bomba di Coronini -58’’. Martino non sbaglia dalla lunetta e Coronini realizza sul successivo possesso palla. Più 4 per gli ospiti. Sora oramai spenta non aspett altro che, il suono della sirena mentre gli ospiti piazzano dalla lunetta l’ultimo punto dalla lunetta e mettono la parola fine al match. Capitolini festanti in mezzo al campo e Sora a piangere l´ennesima occasione perduta, l´ennesimo finale amaro. La vittoria non avrebbe cambiato le sorti della nostra classifica, ma quantomeno si sarebbero aggiunti dei punti in più per la salvezza.

La NB Sora 2000 deve ancora soffrire e lottare per la salvezza in vista del prossimo incontro, infrasettimanale contro il Formia Baskeball, Mercoledì 21 Febbraio, alle ore 20:30 alla Palestra – Via E. Filiberto a Formia.

N.B. Sora 2000 72 – Vis Nova Basket 77

Parziali: 21-12 / 16-20 / 15-13 / 20-32
N.B. Sora 2000: Vozza 16, Stirpe 17, Santucci n.e., Favari 0, Di Vito n.e., Castellucci 0, Radonjic 0, Di Prospero 10, Berardi 0, Vona 4, Bulatovic n.e., Ambrosino 25; Coach: Ortenzi. Ass. Berardi
Vis Nova Basket: Saccone 0, Piccolo 7, Ingrillì 5, Coronini 18, Argenti 13, Martino 29, Frosecchi 0, Ndzie n.e., Diedhiou 5, Converso 0; Coach: Pasquinelli