Vallepietra: Santissima Trinità, ieri 26 compagnie e tantissimi pellegrini per la festa dell’Apparizione

Vallepietra: Santissima Trinità, ieri 26 compagnie e tantissimi pellegrini per la festa dell’Apparizione

18 febbraio 2018 0 Di redazione

Ieri a Vallepietra con la Processione lungo le vie del paese si è conclusa la Festa dell’Apparizione della Santissima Trinità, festa molto cara ai vallepietrani, in cui si ricorda l’apparizione della Santissima Trinità sul Monte Autore dove si trova l’unico Santuario al mondo dedicato alla Santissima Trinità. Le celebrazioni per questa festa sono iniziate venerdì 16 febbraio 2018 con il pellegrinaggio a piedi alle ore 7.00 da Vallepietra, dopo la Benedizione di Mons. Alberto Ponzi, fino al Santuario, dove alle ore 10.00 il rettore ha celebrato la Santa Messa alla presenza di circa 1000 pellegrini provenienti da tutta la Regione Lazio e Abruzzo. Ieri sera sono arrivati a Vallepietra circa 800 pellegrini e 26 compagnie della Santissima Trinità e nonostante il freddo si è svolto tutto come da programma. Alle ore 17.00 c’è stata la recita del Santo Rosario seguito dalla Celebrazione Eucaristica presieduta dal vescovo della diocesi di Anagni-Alatri mons. Lorenzo Loppa e concelebrata da mons. Alberto Ponzi, parroco di Vallepietra e Rettore del Santuario. Per mons. Loppa è la prima volta che celebra a Vallepietra l’eucarestia per la festa dell’Apparizione mentre è ormai tradizione celebrare la santa messa il giorno della festa della Santissima Trinità su al santuario. Il vescovo durante l’omelia è rimasto molto entusiasta di vedere che la festa dell’Apparizione, che si svolge in un mese invernale come febbraio, è molto sentita e che la grande famiglia della Trinità cresce sempre più; durante l’omelia il vescovo ha detto “Voi pellegrini che arrivate dalle regioni e dalle diocesi vicine dimostrate, anno dopo anno, la fede e l’attaccamento alla Santissima Trinità. La festa dell’Apparizione capita quest’anno nella prima domenica di Quaresima che per noi cristiani è fondamentale perché iniziamo l’itinerario che vuole portare la primavera nel nostro spirito e soprattutto vuole rinnovarci profondamente e vuole portarci alla dimensione di fede giusta, coerente come figli e amici della Santissima Trinità. Auguro a tutti voi un buon cammino quaresimale e di ritrovare la propria identità battesimale e di arrivare alla veglia pasquale in pieno recupero di fede ed amore.” Al termine della Santa Messa si è svolta la processione per le strade di Vallepietra con il Quadro della Santissima Trinità e con le 26 Compagnie Presenti. La serata si è conclusa con la benedizione solenne davanti al quadro della Trinità nella piazza di Vallepietra, dove il rettore del Santuario mons. Alberto Ponzi ha ringraziato tutte le compagnie, i cittadini di Vallepietra, l’amministrazione comunale e le forze dell’ordine per aver vigilato ma anche tutte le persone che hanno permesso che tutto si svolgesse nei migliori dei modi. Don Alberto ha poi rivolto un pensiero e una preghiera alle famiglie di due compagnie in particolare, la compagnia di Ferentino e quella di Vico nel Lazio, che in questi giorni hanno avuto due lutti e per concludere ha dato appuntamento per l’apertura del Santuario il 1 Maggio 2018.