Velletri, Fede: decoro e parchi urbani nell’abbandono

Velletri, Fede: decoro e parchi urbani nell’abbandono

9 febbraio 2018 0 Di admin

VELLETRI – “Mi capita settimanalmente di frequentare i nostri parchi giochi. Basta fare un rapido giro per rendersi conto della pessima situazione in cui sono ridotti i luoghi ludici di Velletri”.

Lo si legge in una nota di Paolo Fede, Candidato consigliere comunale nella lista “con Voi per Velletri” per Giorgio Greci sindaco.

“Giochi per bambini distrutti, altalene rotte, panchine e giochi imbrattati da scritte volgari, e presi d’assalto da alcuni giovani studenti che marinano la scuola ritrovandosi ad esempio presso la Villa Comunale o i giardinetti di Viale Marconi (giusto per citarne due) per fumare, rompere giochi ed urlare frasi poco ripetibili, noncuranti della presenza di bimbi piccoli e genitori/nonni al seguito.
Vi invito a fare questa prova: andate una mattina infrasettimanale, con le scuole aperte, presso uno dei due luoghi sopracitati, cosi da rendervi conto che quanto scritto in queste poche righe non è frutto di immaginazione, ma è la pura verità, senza esagerazioni.
Mi piacerebbe ripristinare un dignitoso decoro urbano, ridare sicurezza e pulizia ai nostri parchi, cosicchè i nostri figli possano giocare in maniera tranquilla in queste strutture, senza la paura che possano farsi male a causa di un gioco rotto.
Molte panchine di questi parchi sono diventate anche dormitori a cielo aperto per persone meno fortunate che, non sapendo dove andare, si ritrovano con bottiglie di birra di vetro (altro potenziale grosso pericolo), a poca distanza da bimbi e genitori, lasciando poi i rifiuti ed i segni del loro passaggio a terra.
Altri esempi di degrado cittadino si potrebbero fare.
Insieme al dottor Greci andremo ad introdurre un assessorato al decoro urbano. Perchè anche l’immagine di una Velletri sicura e pulita deve essere importante, sia per noi che ci viviamo e sia per chi viene a visitare la nostra bellissima Città!”