Casa che fa paura a Cervaro: residenti temono crolli, Comune ordina messa in sicurezza

Casa che fa paura a Cervaro: residenti temono crolli, Comune ordina messa in sicurezza

15 marzo 2018 0 Di admin

CERVARO – Una casa che fa paura, non perché infestata da fantasmi o altro, ma perché inagibile da tempo e si teme per possibili crolli.

A nutrire i timori sono i residenti che vi abitano vicino in via Portella a Cervaro. La casa è nel pieno centro storico e disabitata da anni. Già dichiarata inagibile dal 1986, secondo quanto riferito dai residenti, non è mai stata messa in sicurezza.

Nel 2016, poi, i proprietari tolsero il tetto in amianto senza sostituirlo, lasciando per cui che l’acqua delle intemperie si infiltrasse nelle mura accelerando un processo di instabilità che appare evidente. Ma la pericolosa situazione esiste già da anni tanto che i residenti, l’hanno più volte segnalato all’amministrazione comunale senza che venissero presi provvedimenti.

Ad inizio marzo, in seguito a piccoli distacchi di malta caduti sulla strada e sulle scale pubbliche che collegano via Portella a via Andreani è stato chiesto l’intervento dei vigili del fuoco che, dopo un sopralluogo e la loro perizia, sono state interdette ai pedoni le due scale; il Comune, finalmente, ha emesso una ordinanza con cui si impone alla proprietà di mettere in sicurezza lo stabile.

Il rischio che più preoccupa è quello, ovviamente, che un ipotetico crollo possa travolgere pedoni, ma se anche ciò avvenisse senza causare feriti, si costringerebbe comunque ad una chiusura forzata di via Portella con grossi disagi per gli anziani, disabili e famiglie che abitano la zona e ciò suonerebbe come una beffa per coloro che da anni segnalano il pericolo.

Ermanno Amedei