Giorno: 20 aprile 2018

20 aprile 2018 0

Incidente stradale a Cassino, si aggravano condizioni del 29enne: interviene eliambulanza

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CASSINO – Si è aggravato il quadro clinico del 29enne che, questa sera in località Panaccioni a Cassino, alla guida di una Fiat Punto, si è scontrato frontalmente con una Mercedes guidata da un uomo di 42 anni che viaggiava in compagnia del padre.

Tutti feriti, sono stati trasportati in ospedale a Cassino ma le condizioni del più giovane sono apparse gravi e, per questo, in ospedale è atterrato un elicottero per trasportarlo a Roma. Il 29enne era da poco uscito dallo stabilimento Fca di Piedimonte e stava tornado a casa.

I carabinieri hanno richiesto, come da prassi, l’alcool test ai conducenti.

20 aprile 2018 0

Incidente stradale a Cassino in località Panaccioni, due feriti

Di admin

CASSINO – In un fragoroso incidente stradale avvenuto questa sera in località Panaccioni a Cassino, due uomini sono rimasti feriti. A scontrarsi sono state due auto: una Mercede guidata da un 42enne ed una Fiat Punto alla cui guida c’era un 29enne tutti della zona.

Entrambe le vetture hanno riportato danni importanti ma per fortuna i due hanno rimediato ferite non giudicate particolarmente serie.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del Distaccamento di Cassino e i carabinieri della locale Compagnia che hanno provveduto ai rilievi del caso.

20 aprile 2018 0

Amministrative 2018 a Velletri, Fede: “Programma elettorale di Greci illuminato anche sulla mobilità”

Di admin

REDAZIONALE – “La viabilità a Velletri è a tratti drammatica, ma è la mobilità nel suo complesso che va rivista e su cui va investito”. Lo dichiara Paolo Fede, candidato al consiglio comunale nella lista “Con Voi Per Velletri” che sostiene la candidatura di Giorgio Greci a Sindaco di Velletri.

“Nel programma elettorale che Greci ha illustrato proprio su questo giornale on line (Leggi), l’argomento mobilità, inteso come viabilità stradale e ferroviaria va ben oltre un semplice programma di manutenzione delle buche. Greci ha parlato di rotatorie, quelle che tutti sanno essere necessarie in alcuni punti critici della città per snellire il traffico come ad esempio a Santa Maria Dell’Orto e in via 5 Archi. Aggiungo che anche piazza Garibaldi, con alcune modifiche, potrebbe essere decongestionata. Abbiamo idee chiare su cosa fare. Serve inoltre un rapporto diverso con Anas per dare risposte concrete a problematiche esistenti in zone dell’immediata periferia; soluzioni che servono per rendere più razionali e sicure le strade che danno accesso alla città.

Ma la grande intuizione di Greci – continua Fede – è certamente lo snodo ferroviario in via dei 5 Archi. Realizzarlo significherebbe rendere veramente Velletri una città vicina a Roma, con un collegamento ferroviario che con 30 minuti permetterebbe di arrivare alla stazione Termini. Non è certamente un’opera che si realizza in poco tempo, ma è necessario cominciare a gettare le basi per poterla realizzare. Nel frattempo, però, si potrebbe pensare ad alcuni treni diretti roma Velletri. Del resto, c’è chi progetta insediamenti per il trattamento di rifiuti e chi invece, come Greci, pensa allo sviluppo della città”.

20 aprile 2018 0

A scuola di sicurezza in montagna, carabinieri incontrano i bambini di Filettino e Serrone

Di admin

FILETTINO – I Carabinieri di Filettino insieme ai colleghi della Stazione Carabinieri Forestale, hanno incontrato a Campostaffi i bambini della Scuola Primaria di Filettino e Serrone accompagnati dai rispettivi insegnanti.

L’incontro è stata l’occasione per spiegare ai piccoli uditori le peculiarità del Servizio Sciatori dell’Arma e della specialità Forestale ed in particolar modo, i militari hanno parlato ai bambini del tema della sicurezza in montagna, del servizio vigilanza e soccorso piste, del servizio Meteomont, illustrando poi l’utilizzo delle particolari attrezzature come l’A.R.T.VA, dispositivo di ricerca per le persone travolte da valanga.

I bambini ed i loro insegnanti hanno apprezzato moltissimo l’incontro interloquendo con i militari con domande e curiosità.

La particolare giornata s’inserisce nell’ambito della iniziativa “Contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità”, programma che da diversi anni i Carabinieri portano avanti con il Ministero della Pubblica Istruzione e che riscuote sempre un lusinghiero plauso da parte degli Istituti scolastici interessati.

20 aprile 2018 0

Carabiniere preso a morsi a Sant’Apollinare, arrestato 33enne

Di admin

SANT’APOLLINARE – Morso mentre era in servizio a San’Apollinare. Sfortunato protagonista è un carabiniere della locale stazione che ieri pomeriggio è stato addentato ad una coscia, non da un cane, ma dal 33enne che, fuori di se, aveva iniziato a prendere a bastonate le auto in transito sulla Strada Provinciale Valle dei Santi.

Alcuni automobilisti segnalavano la presenza di un uomo in stato di alterazione psicofisica che, armato di un bastone in legno cercava di colpire gli automobilisti di passaggio. Giunta sul posto la pattuglia della Stazione di Sant’Apollinare, si è trovata il 33enne, posizionato in mezzo alla strada che rivolgeva ai militari frasi oltraggiose.

Nonostante gli inviti ad allontanarsi dei Carabinieri, questi continuava ad oltraggiarli ed una volta avvicinatisi per accompagnarlo fuori dalla carreggiata, l’uomo ha opposto resistenza aggredendo il capo equipaggio con calci e spintoni, distendendosi a terra e gridando di non volersi spostare. A questo punto i militari cercavano di allontanarlo dalla sede stradale ed in questo frangente il capo equipaggio è stato addentato alla coscia destra.

Tratto in arresto, al termine delle formalità di rito veniva tradotto presso la camera di sicurezza della Compagnia di Cassino in attesa del rito per direttissimo.

20 aprile 2018 0

Sorpresa con le dosi pronte per lo spaccio, arrestata giovane sorana

Di admin

SORA – Nel corso di un servizio congiunto tra agenti del Commissariato di P.S., della Squadra Mobile della Questura e della Guardia di Finanza di Frosinone, realizzato oggi pomeriggio a Sora, supportati da una unità cinofile della Polaria di Fiumicino, è stata arrestata una giovane sorana.

La donna, a seguito di una perquisizione domiciliare è stata trovata in possesso di poco più di 20 grammi di droga suddivisi in 117 dosi pronte per essere immesse sul mercato,

Fondamentale è stato, come spesso accade, il fiuto del cane antidroga che ha immediatamente scovato lo stupefacente che era ben occultato.

La giovane, appartenente alla locale comunità rom, è stata, su disposizione del P.M. di turno, posta agli arresti domiciliari.

 

20 aprile 2018 0

Anci Lazio, costituito il comitato tecnico scientifico per programmazione e progettazione europea

Di admin

ROMA  – “È stato presentato presso la sala conferenze di Anci il Comitato Tecnico Scientifico per la programmazione e progettazione europea di Anci Lazio alla presenza del vice presidente nazionale Roberto Pella e del presidente regionale Fausto Servadio“.

Lo si legge in una nota di Anci Lazio.

“Il comitato, primo nel suo genere nel panorama nazionale, mira a sostenere i comuni laziali nella complessa galassia dei fondi europei; la funzione pedagogica e quella metodologica saranno le assi portanti di un progetto che mira a costruire un nuovo protagonismo dei comuni nell’ambito della programmazione e progettazione europea.

Il presidente Fausto Servadio ha richiamato alla concretezza del lavoro del comitato che dovrà essere al servizio dei sindaci, un report periodico e degli indicatori specifici ne misureranno i risultati.

Parole di sostegno sono arrivate dal vice presidente Roberto Pella che ha fornito il massimo supporto all’Anci Lazio per l’iniziativa ed ha auspicato che altre organizzazioni reginali possano fare altrettanto.

L’intervento di Francesco Monaco, responsabile delle politiche di coesione di Anci, ha subito indicato la cifra della collaborazione che Anci e Ifel intendono fornire al comitato che avvia formalmente i lavori i data odierna.

Il comitato tecnico scientifico è formato da cinque esperti: Davide D’Arcangelo, Andrea Campagna, Stefania Alimenti, Andrea Vignoli e da Luca Masi che svolgerà la funzione di coordinatore.

A coordinare i lavori del convegno è stato il vice segretario di Anci Lazio Peppe De Righi che ha svolto un ruolo determinate per favorire la nascita del comitato”.

20 aprile 2018 0

Scomparso da un mese, ritrovata a Cassino la bicicletta di Luca Di Mario

Di admin

CASSINO – Scomparso dal 16 marzo, finalmente oggi è stata trovata una prima traccia. Luca Di Mario 45 anni di Cassino, sembrava essere stato inghiottito nel nulla. L’uomo, residente nel quartiere San Bartolomeo, si era allontanato con la bicicletta e da oltre un mese non si avevano più notizie.

Sulle sue tracce, ci sono carabinieri e vigili del fuoco e, questa mattina la sua bicicletta è stata ritrovata nella vegetazione fluviale in via Madonna Di Loreto lungo il corso del fiume Rapido, non molto distante dal centro.

Le ipotesi sono due: la prima è che l’uomo possa essersi lanciato nel fiume e, per questo, anche con l’ausilio dei fluviali dei vigili del fuoco, lo si sta cercando nelle acque; la seconda ipotesi è che dopo aver abbandonato la bicicletta si sia allontanato a piedi.

Ermanno Amedei 

Foto repertorio

20 aprile 2018 0

Cassino, picchia la convivente incinta: arrestato 22enne

Di admin

CASSINO – Picchia la convivente nonostante fosse in stato di gravidanza. Per questo, stamattina, gli agenti del commissariato di Cassino diretti dal dirigente Alessandro Tocco, hanno eseguito  una ordinanza di custodia cautelare nel confronti di un ventiduenne nato in Marocco ma residente nella città martire. Il giovane si è reso responsabile di percosse nei confronti della convivente, anche in stato di gravidanza, rendendole la vita impossibile. Diversi gli episodi di violenza fisica ma anche di abusi sessuali ricostruiti a partire dall’ottobre 2017. Più volte la vittima è stata costretta a recarsi in ospedale dopo i maltrattamenti subiti.

Sussistendo le esigenze cautelari relative al pericolo di reiterazione, il gip Salvatore Scalera ha disposto la misura della custodia cautelare in carcere per i reati di maltrattamenti contro famiglia o conviventi ex art. 572 e 61 n. 5 C.P., violenza sessuale ex art. 609 bis, 609 ter, n. 5 quater C.P. , eseguita questa mattina dagli agenti di polizia

20 aprile 2018 0

Cassino, due immobili sequestrati a Ferdinando Spada

Di admin

CASSINO – Due immobili la cui proprietá é riconducibile al 36enne Ferdinando Spada sono stati sequestrati stamattina dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia carabinieri di Cassino uno sito in Cassino in via Selvotta ed uno a Sant’Elia Fiumerapido in via Strette Camere 59.

l decreto era stato emesso dal tribunale di Frosinone- sezione penale di prevenzione, nell’ ambito del procedimento relativo alla richiesta di applicazione della sorveglianza speciale nei confronti del medesimo Spada Ferdinando.