D’Alessandro azzera la Giunta: “Ognuno avrà il giusto peso politico, ma non accetto diktat”

D’Alessandro azzera la Giunta: “Ognuno avrà il giusto peso politico, ma non accetto diktat”

26 aprile 2018 0 Di redazionecassino1

CASSINO –  Terremoto politico a piazza De Gasperi, questa mattina il sindaco D’Alessandro ha convocato una conferenza stampa d’urgenza per annunciare l’azzeramento della Giunta.

Da tempo si registravano malumori in seno alla compagine di governo della Città Martire. I rumors davano sempre più aspri i contrasti poliici fra i banchi della maggioranza, tanto che, questa mattina, hanno indotto il Primo Cittadino a fare chiarezza.

“Non è mia natura snaturare l’uomo. Ero contrario ad azzerare l’esecutivo – ha esordito D’Alessandro –  ma, appena esco da qui, revoco gli assessori. La giunta non c’è più”. Poi ha aggiunto: “Nasco uomo e morirò uomo. Questa è la lista della spesa che mi hanno dato. Questo è un tipo di cultura che non mi appartiene”.”Ovvio che io non sia contentissimo della giunta che ho avuto. Non si può venire qui a fare i turisti per caso o i turisti per sempre. Sono un uomo trasparente. Darò il peso politico giusto a tutti, ma non accetto diktat”.

Parole durissime del sindaco verso la sua maggioranza che conferma i malumori e le lotte interne che hanno caratterizzato negli ultimi tempi la maggioranza che sosteneva il Primo Cittadino.