Giorno: 1 maggio 2018

1 maggio 2018 0

Droga a Frosinone, due stranieri arrestati in poche ore

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FROSINONE – I Carabinieri del N.O.R.M. di Frosinone, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati concernenti gli stupefacenti,hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio” due giovani cittadini stranieri residenti nel capoluogo.

In particolare, i militari operanti lungo la via Monti Lepini hanno controllato un’autovettura condotta da un 26enne macedone, già censito per reati contro la persona. Sottoposto a perquisizione personale e veicolare, il giovane è stato trovato in possesso di 20 grammi di cocaina già suddivisa in 17 dosi pronte per essere immesse sul mercato, mentre la successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire un ulteriore grammo di cocaina e 5 grammi di hashish, sottoposti a sequestro.

Poco più tardi in via Albinoni, nel prosieguo del servizio, gli stessi militari hanno controllato un 30enne albanese incensurato. Insospettiti dalla sua presenza a piedi in orario notturno, lo hanno perquisito trovandolo in possesso di 80 grammi circa di cocaina e successivamente, presso la sua abitazione, un etto di marijuana, il tutto posto sotto sequestro.

Entrambi gli uomini sono stati arrestati e, su disposizione dell’A.G., trattenuti presso le camere di sicurezza della Stazione di Frosinone in attesa del rito direttissimo. Nei loro confronti verrà inoltre avanzata proposta per l’applicazione della misura di prevenzione dell’Avviso Orale.

1 maggio 2018 0

Auto nel fiume Sacco, vettura e corpi recuperati a sette metri di profondità

Di admin

CEPRANO – “I Vigili del Fuoco di Frosinone, coadiuvati dai colleghi dei nuclei specialistici dei sommozzatori e dei SAF (soccorso speleologico alpino e fluviale) della Direzione Regionale VVF Lazio, sono intervenuti nel Comune di Ceprano in località Campo di Cristo, per recupero di una vettura (FIAT Panda) precipitata nell’alveo del fiume Sacco con due persone incastrate all’interno”.

Lo si legge in una nota dei vigili del fuoco di Frosinone.

“La vettura, caduta nel fiume per cause non ancora note, è precipitata in prossimità di un ponte che attraversa il fiume Sacco in una parte di alveo in cui l’altezza del pelo libero dell’acqua è di circa sette metri, condizione che sommata alla scarsa visibilità ha reso difficili i soccorsi.

L’intervento è stato organizzato lavorando contestualmente con due squadre in assetto operativo specialistico – i sommozzatori ed i fluviali – che hanno lavorato nell’alveo del fiume e con altrettante squadre “di terra”, che invece hanno operato sull’impalcato del ponte. Quest’ultime hanno dato supporto tecnico all’attività operativa in atto sul fiume ed hanno operato il recupero della vittime e della vettura lavorando con i mezzi del Comando provinciale. Nelle attività sono state impegnate complessivamente 17 unità operative VVF .

I sommozzatori dei Vigili del Fuoco, coadiuvati dal personale “di terra”, dopo aver raggiunto l’autovettura hanno dato avvio al recupero dei corpi degli occupanti e dell’automezzo, servendosi dell’autogrù per il recupero. La pianificazione delle operazioni svolte ha seguito i protocolli operativi del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Ad intervento ultimato, i corpi delle vittime, due anziani residenti nel Comune di Ceprano e

l’autovettura sono stati consegnati alle forze dell’ordine intervenute per i successivi accertamenti.

Le operazioni si sono concluse alle ore 19 con il rientro di tutti gli assetti operativi presso le sedi di appartenenza”.

1 maggio 2018 0

Auto nel fiume Sacco, le vittime sono due coniugi di Ceprano

Di admin

CEPRANO – Ci sono voluti i sommozzatori dei vigili del Fuoco di Frosinone e una gru per recuperare i corpi e l’auto dei due pensionati che oggi, poco prima delle 13, sono morti cadendo con la loro auto nelle acque del fiuime Sacco mentre percorrevano la strada provinciale che collega Ceprano a Falvaterra.

Pare che, a causare quella che in provincia di Frosinone verrà ricordata come la tragedia del 1° maggio, sia stato un incidente stradale; l’auto è infatti uscita di strada finendo nel fiume.

Per i due, una coppia di pensionati di Ceprano, non c’è stato nulla da fare. Mentre i vigili del fuoco recuperavano i corpi e l’auto, ai carabinieri è spettato il compito di avvertire i parenti.

1 maggio 2018 0

Utilitaria con due persone a bordo sbanda e precipita da un ponte nel fiume Sacco

Di redazionecassino1

CEPRANO –  Grave incidente questa mattina lungo la strada provinciale che collega Ceprano a Falvaterra. In prossimità del ponte sul fiume Sacco una Fiat Panda con due persone a bordo mentre percorreva il ponte ha sbandato ed è caduta nelle acque del fiume.

Non si conoscono le identità delle persone a bordo dell’autovetture, nè la dinamica dell’incidente, ma si teme che entrambi gli occupanti dell’auto siano morti.

Sul posto sono intervenuti oltre ai carabinieri della stazione di Ceprano, gli operatori del 118 e i Vigili del fuoco di Ceprano. Disagi al traffico lungo tutta la SP tra i due comuni.

Sono in corso le indagini per stabilire le cause e la dinamica dell’incidente e per recuperare i corpi delle due persone che erano a bordo dell’auto.

 

1 maggio 2018 0

La puntura di Ultimo… a chi ha favorito l’espansione commerciale cinese

Di admin

LA PUNTURA DI ULTIMO – Da oggi partono i dazi di Trump. La sua popolarità tra gli elettori americani aumenta.

La gente sa che bisogna mettere un argine alla scorretta espansione econimica della Cina e di chi produce sottocosto. Molti economisti e politici, che fino a due settimane fa lo criticavano, oggi si dicono d’accordo.

Se poi il provvedimento di Trump funzionerà, ed anche l’ Europa dovrà accodarsi al fronte commerciale anti Cina, saranno in molti coloro che si dovranno rassegnare a prendere qualche tangente in meno….”

Ultimo