Cane accalappiato e morto a Cervaro, Anpana: “Vogliamo giustizia per Neve”

Cane accalappiato e morto a Cervaro, Anpana: “Vogliamo giustizia per Neve”

23 maggio 2018 0 Di admin

 

CERVARO – “Abbiamo seguito dal primo momento l’evolversi della brutta storia di Neve, randagio ormai stanziale della zona, a dire dei residenti, pacifico e ben voluto, trovato morto ammazzato un giorno dopo che è stato accalappiato e mai arrivato al canile”.

Lo dichiara in una nota Francesco Altieri, presidente di Anpana Frosinone.

“Dopo aver raccolto diverse informazioni, ci uniamo al gruppo di cittadini ed associazioni che vogliono giustizia. Questa purtroppo non è che l’ennesima storia tragica nel Comune di Cervaro, che denota da sempre una scarsa attenzione verso i randagi; è del 2015 la nostra comunicazione notizia di reato alla Procura di Cassino per un cane trovato decapitato, proprio a Cervaro, delitto purtroppo impunito e per il quale non abbiamo ancora avuto notizie.

La Provincia di Frosinone ed il Cassinate hanno numeri da record per randagismo e le amministrazioni fanno poco o niente per controllare e prevenire il fenomeno. E’ cosa comune che i canili non vengano pagati per anni, tanto da arrivare a non prendere più in custodia i cani vaganti, questo sembra essere stato il caso di Neve”.