Mondiali 2018: per i bookmakers sono favorite Germania e Brasile, seguono Spagna e Francia

Mondiali 2018: per i bookmakers sono favorite Germania e Brasile, seguono Spagna e Francia

14 maggio 2018 0 Di admin

ATTUALITA’ – Manca ormai un mese al fischio d’inizio della competizione sportiva più attesa di questo 2018, i Mondiali di Calcio che si disputeranno in Russia. La rassegna terrà compagnia agli sportivi dal 14 giugno fino alla finale del 15 luglio, un mese di partite imperdibili che vedranno scendere in campo le migliore squadre e stelle calcistiche del mondo. Anche se tale competizione non vedrà, purtroppo, la presenza dell’Italia, non mancherà di certo lo spettacolo e c’è molta attesa nel capire quali saranno le formazioni che saranno le protagoniste sul campo.

Guardando quelle che sono le quote dei principali bookmakers e le indicazioni relative ai pronostici Mondiali 2018 elaborate dagli esperti di Betnow365, possiamo dire che sulla carta le due formazioni che potrebbero giocarsi la vittoria finale dovrebbero essere Germania, campione in carica, e Brasile. I tedeschi non hanno avuto nessuna difficoltà nel centrare la qualificazione e dopo la delusione maturata all’ultimo europeo vogliono conquistare nuovamente il titolo di migliore nazionale al mondo. La nazionale verdeoro invece ha letteralmente cambiato la propria identità con l’arrivo sulla panchina di Tite,  e con la spinta di tantissimi campioni tra cui Neymar, Marcelo, Thiago e Gabriel Jesus sono intenzionati a riportare a Rio de Janeiro il massimo titolo per le squadre nazionali. Entrambe le formazioni hanno delle quote vicine tra di loro, con la Germania a 5,50 e il Brasile a 6,00, un segno inconfutabile che anche gli esperti del settore vedono una competizione che potrebbe essere molto equilibrata.

In seconda fila per quello che riguarda la vittoria finale del Mondiale di Russia 2018 troviamo altre due compagini, Spagna e Francia, con i transalpini leggermente avanti con una quota finale di 6,50 e che può mettere in campo una formazione fatta di tantissimi giovani molto interessati tra cui troviamo i conosciutissimi Pogba, Mbappè, Matuidi e tanto altri ancora. Mezzo punto in più di quota per la Spagna, che troviamo a quota 7,00, le furie rosse sono sicuramente una formazione temibile anche se il ricambio generazionale e il ritiro di alcuni pilastri importanti quali Xavi e Iniesta non la pongono come principale favorita del torneo. Si parla comunque di giovani di primo grido quali Asensio, Isco e Morata che sicuramente rappresentano una bella forza in campo.

Anche se non nella prima schiera di favorite, troviamo altre formazioni importanti come l’Argentina, che può mettere in campo campioni quali Messi, Aguero, Dybala, Higuain, Icardi e tanti altri, ma che non riesce mai a proporsi come favorita viste anche le difficoltà incontrate nel cammino di qualificazione che hanno sollevato qualche dubbio in più sulla formazione bianco celeste, che partono con una quota di 9,00.  Oltre a queste formazioni ci sono quelle che vengono considerate le possibili sorprese, prima tra tutte il Belgio, proposto a quota 12,00, mentre i campioni d’Europa in carica è difficile possano ripetere un altro exploit come quello di due anni fa e vengono proposti a quota 25,00 anche se Cristiano Ronaldo farà di tutto per fare un altro miracolo. Portogallo che risulta partire sfavorito rispetto all’Inghilterra che viene invece quotata a 16,00.