Contrabbandieri di sigarette arrestati sull’autostrada a Cassino

Contrabbandieri di sigarette arrestati sull’autostrada a Cassino

15 giugno 2018 0 Di admin

CASSINO – Circa 50 chili di sigarette di contrabbando per un totale di 233 stecche sono state sequestrate questa mattina sull’Autostrada Roma Napoli nel territorio di Cassino dagli agenti della sottosezione di Cassino diretti dall’ispettore Giovanni Cerilli. Il controllo è scattato all’alba ad un furgone con targa Ucraina.

A bordo due persone, rispettivamente di 25 e  41 anni,  nate e residenti in Ucraina ma che restano vaghi sulla loro destinazione.

Da  un primo sommario controllo si rileva  che, pur senza bagagli bordo, il furgone risulta pesante  ed  i bulloni di fissaggio dei sedili troppo nuovi rispetto al resto del veicolo.

Inoltre la  moquette non è perfettamente aderente alla carrozzeria.

L’intuizione dei poliziotti si rivela vincente: tra i pianali ed i sedili posteriori del veicolo, alterando anche  le caratteristiche costruttive, erano stati ricavati  dei doppifondi, nel cui interno vi erano stipate 233 stecche di tabacchi lavorati esteri pari a Kg.47 circa.

Scatta l’arresto.