La puntura di Ultimo… ai debiti di Cassino

La puntura di Ultimo… ai debiti di Cassino

12 giugno 2018 0 Di admin

LA PUNTURA DI ULTIMO – “Il Comune di Cassino è indebitato fino al collo ma i cittadini si chiedono tutt’ora per cosa siano stati spesi tutti questi soldi. Nessuna nuova scuola, nessuna nuova strada, nessun aumento di personale, anzi. Da 30 anni non viene realizzata un’opera pubblica degna di nota.

Ed ora che la squadra di basket è stata promossa in serie A2, nessun palazzetto degno di questa categoria. Sono 30 anni che Cassino aspetta un palazzetto dello sport moderno, funzionale ed omologato. Neanche l’istituzione della facoltà di Scienze Motorie ha sbloccato la situazione.

Frosinone, Anagni, Ferentino, Alatri ed Atina hanno strutture adeguate. Invece per Cassino è sempre stato un lusso. Eppure sindaci vecchi e nuovi si sono fatti spesso vedere volentieri al seguito della squadra. Ma da 30 anni, a Cassino, solo debiti senza un perché”.

Ultimo