Giorno: 23 luglio 2018

23 luglio 2018 0

Frosinone, le telecamere inchiodano il lanciatore di immondizie: è un 30enne

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true }); FROSINONE – “È stato individuato oggi dagli uomini della polizia locale di Frosinone il trentenne resosi responsabile del lancio di tre grosse buste di immondizia all’interno della scuola di via Mascagni”. Lo si legge in una nota del Comune di Frosinone. “Si tratta di un trentenne di Frosinone. Gli uomini coordinati dal comandante Donato Mauro hanno effettuato, nei giorni scorsi, diverse ricerche a seguito della acquisizione delle immagini da parte delle telecamere comunali, installate nell’ambito del progetto dell’amministrazione Ottaviani “Città in video”. Nella giornata di oggi, l’autore del vergognoso gesto è stato individuato: oltre alla sanzione amministrativa per abbandono di rifiuti di cui l’uomo sarà destinatario, si stanno valutando i profili penali dell’atto commesso, per i quali potrebbe essere necessario procedere innanzi all’autorità giudiziaria. L’auto risulta intestata a una donna del capoluogo, per la quale sarà opportuno verificare anche eventuali concorsi morali nella realizzazione della gravissima condotta e del gesto inqualificabile”.
23 luglio 2018 0

I 10 anni di GallinaRock, dal 16 al 18 agosto Giorgio Canali, Frankie Hi-Nrg, ‘O Zulù e tanti altri 

Di admin

GALLINARO – “Dal 16 al 18 agosto il GallinaRock festeggerà 10 anni, dieci edizioni senza mai saltarne una dalla sua fondazione nel 2009. Numeri da far invidia a chiunque quelli dal Festival: circa 200 le band che si sono esibite per un totale di 1.000 musicisti che hanno calcato il palco dalla prima edizione”.

Lo si legge in una nota degli organizzatori.

“Un palco che porta bene, se pensiamo che da qui sono passati i KuTso ed i Marta sui Tubi – prima di Sanremo – e addirittura nel 2013 Lo Stato Sociale che quest’anno ha spopolato sul palco dell’Ariston, scalando poi tutte le classifiche con il tormentone “Una vita in vacanza”. Il GallinaRock, considerato tra i contest più importanti d’Italia, ha presentato proprio in questi giorni la line-up della decima edizione. Al via il 16 di agosto con le band emergenti, che avranno in apertura i Wild Rabbit Project, per poi passare il testimone al concerto di Giorgio Canali & Rossofuco, il cantautore e chitarrista considerato una delle maggiori realtà del rock alternativo italiano. Il 17 agosto sul palco Quelli di Annares chiuderanno le serate dedicate al contest, che lo scorso anno vide trionfare la band Alternative Station di Rimini. La stessa band che meno di un mese prima apriva a Modena il concertone dei record di Vasco Rossi, vincendo il contest Standing Ovation. Queste le prime band finora ammesse che a suon di Rock si sfideranno a Gallinaro: dalla Sicilia i Bye Bye Japan, dalla Basilicata i Bytecore, dalla Puglia i Verbanima, i ciociari Shapeless in Venis, dalla Capitale Le Teorie di Copernico, sempre da Roma Il Matteo e The Rave, da Latina i Royal Kebab. Le iscrizioni sono ancora aperte, info e regolamento sul sito www.gallinarock.it Il 18 agosto, il gran finale: Frankie Hi–Nrg Mc e ‘O Zulù 99 Minuti live. Frankie Hi-Nrg, al secolo Francesco Di Gesù, è senza dubbio il padre del rap italiano, autore di brani che hanno fatto elettrizzare diverse generazione come Fight da faida e Quelli che benpensano. Ad infiammare l’ultima serata del GallinaRock ci penserà anche Luca Persico, in arte ‘O Zulù, con 99 Minuti live. Il front-man dei 99 Posse non poteva mancare a quella che sarà un’autentica festa per i dieci anni del Festival. Ma GallinaRock non è soltanto musica, unire la musica all’arte e alla creatività sono da sempre la formula vincente che permette a musicisti ed artisti emergenti di condividere la scena con le più importanti band del panorama underground italiano. Cornice d’eccezione dei live musicali sarà infatti il GallinArtRock, con la regia di Fausta Dumano ed il suggestivo paesaggio naturale del Parco San Leonardo di Gallinaro. Conclusione delle serate affidate a Dj Set, come Fabrizio Forletta, che faranno ballare la platea fino a tarda notte. Prime due serate ad ingresso gratuito, concertone del 18 agosto al costo di 8 euro in prevendita su www.i-ticket.it Al gran completo l’organizzazione che sta lavorando all’evento capitanata dal patron Luigi Vacana. Con lui la produzione esecutiva di Nicola D’Annibale, la Direzione Artistica della Industrie Sonore di Marco Di Folco, la Direzione Generale di Filomena Broccoli, Carla Cellucci, Matteo, Michele e Stefano Franciosa, Matteo Oi, Cristina, Elisa, Ennio, Nicola e Claudio Schiavi, Elisa Santopadre, Pietro Pallisco, Simona Piselli, Bruno Tullio, Barbara Tamburrini, Gianluca Nardone. Presenteranno le serate le affascinanti Lucia Campoli e Aurora Folcarelli”.

23 luglio 2018 0

E-commerce: Prima di acquistare, controlla online!

Di admin

ATTUALITA’ – Per necessità o sfizio, acquistare prodotti e servizi è diventata ormai un’attività quotidiana. Due sono le regole da seguire: controllare la qualità dei prodotti e il prezzo, in particolare se lo stesso prodotto è venduto da diversi negozi e rivenditori. Il consiglio, prima di acquistare qualsiasi cosa, è quello di controllare online. Siti web come almigliorprezzo.eu raccolgono e recensiscono prodotti di varia natura, indicando allo stesso tempo dove trovare il prezzo più basso online.

Quali prodotti posso controllare per risparmiare online?

Ci sono alcuni prodotti che meglio si prestano all’acquisto online e soprattutto che sono soggetti a prezzi ed offerte estremamente vantaggiose. In particolare sul sito web almigliorprezzo.eu è possibile monitorare diverse categorie merceologiche, tra cui gli elettrodomestici e i prodotti per il fai da te, abbigliamento, scarpe e accessori, ma anche tutto il necessario per le mamme, bambini e neonati. Non solo: cartoleria e prodotti di cancelleria, accessori e strumenti per il fitness, navigatori e tutto il necessario per auto e moto.

Perché controllare online prima di acquistare?

In cosa consiste il controllo online prima dell’acquisto? Una volta individuato il prodotto che intende comprare, sia esso un capo di abbigliamento o un elettrodomestico, è consigliabile cercare lo stesso prodotto o la stessa categoria di merce su almigliorprezzo.eu. Qui troverete recensioni e confronti che vi illustreranno in modo dettagliato caratteristiche e peculiarità del prodotto in questione. Ma soprattutto vi mostreranno dove acquistare al prezzo più basso per risparmiare online.

I vantaggi del controllo online

Il controllo online prima di effettuare un acquisto è una buona pratica da mettere in atto che possiede almeno tre vantaggi:

descrizione dettagliata del prodotto; recensione con punti di forza, peculiarità e confronti; indicazione del miglior prezzo disponibile;

Non è finita qui. Grazie al costante aggiornamento del sito web e alle recensioni dettagliate, potrete farvi un’idea non solo del prodotto che intendete acquistare, ma dell’intera categoria merceologica. Potrete quindi avere una panoramica completa che vi indirizzerà nella direzione giusta per acquistare il migliore prodotto al miglior prezzo disponibile sul mercato. Per evitare sorprese e godere di un risparmio economico.

23 luglio 2018 0

Dieci medaglie Ciociare ai mondiali di Stick Fighting a Lisbona

Di admin

FROSINONE – Sono tornati con un medagliere di tutto rispetto gli atleti ciociari della scuola Psp Scudo, con sede presso l’EuroClub di Frosinone, che hanno partecipato con i colori della squadra Nazionale composta da 21 atleti italiani, al Mondiale G.S.B.A. di Stick Fighting (la versione sportiva delle arti marziali filippine conosciute come Kali, Escrima o Arnis) lo scorso fine settimana a Lisbona.

Quattro, addirittura, le medaglie d’oro ma è la bella prova di ciascuno degli atleti ad aver entusiasmato i tifosi ed onorato i colori nazionali con tecnica, grinta e sportività.

Giulia De Somma, 23 anni di Alatri, ha fatto suo il detto “chi ben comincia è a metà dell’opera” aggiudicandosi in apertura il gradino più alto del podio nelle “forme” affrontando avversari, sia maschili che femminili, tra i più quotati dei 12 Paesi partecipanti. Ma non solo, il suo medagliere si è arricchito anche degli altri “colori” con l’argento nella gara dei doppi bastoni e nel bronzo nel bastone singolo. “L’Eleganza nelle forme – ha detto di lei il suo maestro Andrea Citarelli, direttore tecnico della Psp Scudo di Frosinone in cui i quattro atleti ciociari si sono formati – come la determinazione nei combattimenti, sono caratteristiche che a Giulia non sono mai mancate”.

Nel drappello dei ciociari, a fare la parte del mattatore di medaglie è stato il 17enne Leonardo Retico di Frosinone: tre ori in tutto, due nelle categorie giovanili e uno nella categoria adulti, vincendo, cinque incontri più la finale anche avendo la meglio anche con atleti plurimedagliati a livello mondiale. “Un grande potenziale per la disciplina ed una vera promessa per lo stick fighting nazionale” ha detto Citarelli.

Bottino ricco di medaglie anche per Erica Selvaggia Aversano, 24 anni, di Frosinone che torna in Italia con al collo una medaglia d’argento guadagnato nel combattimento a squadre che ha visto la compagine nazionale superata solo dalla squadra Usa (terza classificata la Gran Bretagna), e due bronzi nelle categorie individuali di singolo e doppio bastone. “Un risultato – così lo commenta il suo maestro Citarelli – meritatissimo per la forza e la grinta che spinge Erica in tutto ciò che fa”.

 

 

Ad arricchire il medagliere Nazionale e Ciociaro, c’è anche il bronzo conquistato dall’Istruttore Fabio Di Veronica, 37 anni e campione italiano in carica, nel singolo. “E’ un veterano che continua a mietere successi – dichiara Citarelli che, lui stesso medaglia d’oro nei mondiali del 2006 negli Usa, a proposito del risultato generale dei suoi atleti dice – è la conferma di un metodo di insegnamento della disciplina che funziona e da risultati. Dal 2005 atleti della nostra palestra non sono mai mancati alle competizioni Mondiali ed Europee. Lo stesso Di Veronica ha iniziato con me nel 2006”.

Ermanno Amedei

23 luglio 2018 0

Maltempo, traffico ferroviario in tilt anche sulla linea Roma Cassino: ritardi fino ad un’ora e mezza

Di admin

ROMA – “Sta progressivamente tornando alla normalità la circolazione ferroviaria nel nodo di Roma fortemente rallentata dalle 8.10 circa di questa mattina a causa dell’ondata di maltempo che ha colpito la Capitale”.

Lo si legge in una nota di Trenitalia.

“Interessati i collegamenti alta velocità Roma – Napoli e quelli delle linee regionali FL7 Roma – Formia, FL8 Roma – Nettuno, FL4 Roma – Castelli e FL6 Roma – Cassino.

Registrati ritardi medi di un’ora, con punte di 90 minuti, per i treni verso Sud. Ripercussioni anche per i treni alta velocità provenienti da Nord con ritardi medi di 30 minuti, con punte di 50.

I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono intervenuti per riparare i danni e ripristinare le normali condizioni della circolazione”.

23 luglio 2018 0

La puntura di ultimo… alla Open Arms

Di admin

LA PUNTURA DI ULTIMO – “La donna africana ripescata in mare dall’ ONG Open Arms e che ha raccontato di essere stata abbandonata dalla Guardia Costiera libica, contrariamente a quanto detto in un primo momento, non denuncerà l’Italia. Del resto non si capisce quale sarebbe potuta essere la colpa dell’Italia. Forse doveva far trovare una motovedetta ad hoc sul posto del naufragio, a servizio permanente di chi decide di rischiare la vita per entrare illegalmente nel nostro Paese?”

Ultimo