Marocchinate, la Procura Militare apre fascicolo di indagine sulle malefatte dei Goumier

Marocchinate, la Procura Militare apre fascicolo di indagine sulle malefatte dei Goumier

3 luglio 2018 0 Di admin

FROSINONE – La Procura Militare di Roma avrebbe aperto un fascicolo di indagine sulla vicenda delle malefatte Marocchinate durante la Seconda Guerra Mondiale.

L’interesse della magistratura militare è stato innescato dalla denuncia presentata da Emiliano Ciotti, in quanto presidente dell’associazione Nazionale Vittime delle Marocchinate, e in quanto parte offesa avendo lui stesso patito la perdita di uno zio, all’epoca 14enne, ad opera delle violenze delle truppe marocchine, i Goumier, che combattevano nell’esercito francese.

Ciotti e il suo avvocato Luciano Randazzo, hanno presentato una esposto oltre che alla procura militare, anche alle procure di Latina e Frosinone, informando l’ambasciata francese a Roma, il comando generale dell’Arma dei Carabinieri e la Santa Sede. Giovedì, Ciotti e il suo legale saranno ascoltati dai magistrati della Procura militare come persone informate sui fatti.

Ermanno Amedei