Piedimonte S.Germano: Sarà lutto cittadino nel giorno delle esequie di Marchionne

Piedimonte S.Germano: Sarà lutto cittadino nel giorno delle esequie di Marchionne

25 luglio 2018 0 Di redazione

La morte di Sergio Marchionne rappresenta un momento di importante riflessione e soprattutto merita doverosa attenzione e profondo rispetto soprattutto per il ruolo fondamentale che ha avuto nel settore automobilistico mondiale. Così il sindaco di Piedimonte San Germano, Gioacchino Ferdinandi, ha deciso di proclamare il lutto cittadino in occasione del giorno delle esequie dell’ex amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne.
“La prematura scomparsa di Sergio Marchionne lascia un vuoto all’interno della famiglia Fca e nella stessa comunità di Piedimonte San Germano che rappresento, in qualità di primo cittadino,” dichiara il Sindaco di Piedimonte San Germano, Avv. Gioacchino Ferdinandi. “La sua tenacia unita alla capacità di adottare una prospettiva ad ampio raggio si sono rivelate decisive nel raggiungere straordinari traguardi che hanno consentito al sito di Piedimonte San Germano di rinascere, di crescere, favorendo, in tal senso, un florido sviluppo economico ed occupazionale. Lo stabilimento Fca di Piedimonte San Germano ed il suo indotto è il motore trainante della locale economia, un sito all’avanguardia, grazie ai cospicui investimenti operati, che si impone nel panorama industriale della Provincia di Frosinone e del Lazio. Ritengo, pertanto, doveroso proclamare una giornata di lutto cittadino nel giorno in cui saranno celebrate le esequie di Sergio Marchionne ed ho ritenuto opportuno estendere la proposta a tutti i sindaci del Lazio Meridionale, essendo lo stabilimento Fca di Piedimonte San Germano una fonte di sviluppo per l’intero Basso Lazio”.