Duplice omicidio di figli ad Esperia, Isabella e Mariano uccisi con una pistola illegalmente detenuta

Duplice omicidio di figli ad Esperia, Isabella e Mariano uccisi con una pistola illegalmente detenuta

21 agosto 2018 1 Di admin

ESPERIA – Pare si tratti di un’arma illegalmente detenuta, quella usata da Giovanni Paliotta (nella foto) per uccidere i suoi due figli per poi usarla anche per suicidarsi ad Esperia.

La pistola è una calibro 9 corto e non era stata dichiarata dal proprietario. L’arma è stata sequestrata dai carabinieri della compagnia di Pontecorvo e dal reparto operativo di Frosinone che indagano sull’accaduto e servirà per effettuare esami balistici che serviranno per ricostruire la dinamica della mattanza avvenuta nella casa in piazza Consalvo.

Tre colpi sarebbero stati esplosi e ciascuno è stato mortale per le tre persone attinte. Mariano ed Isabella erano ancora a letto.

Ermanno Amedei