Gli si infila un calabrone nel casco, scooterista salvo per miracolo

Gli si infila un calabrone nel casco, scooterista salvo per miracolo

6 agosto 2018 0 Di admin

PIEDIMONTE SAN GERMANO – Lo hanno ripreso letteralmente per il rotto della cuffia salvandolo da una morte certa per shock anafilattico. Il protagonista della vicenda é un 50enne di Piedimonte San Germano che, oggi pomeriggio alle 15, mentre era in sella al suo scooter ha capito che qualcosa gli era entrata nel casco.
Il dolore lancinante ad un sopracciglio che avverte e che a momenti lo fa cadere dal mezzo é dovuto alla puntura di un calabrone. L’uomo sapendo di essere allergico ha accelerato arrivando a casa appena in tempo per permettere ai familiari di chiamare una ambulanza. Il personale del 118 della postazione di Cassino in pochi minuti è sul posto in località Volla e gli somministrano il farmaco in mancanza del quale, altri cinque minuti, sarebbe morto. L’uomo deve la vita, quindi alla tempestività e alla professionalità degli uomini e donne del 118 il cui servizio resta di primaria importanza.
Ermanno Amedei