La battaglia di Lepanto, rievocata da 500 anni a Sermoneta la vittoria sui turchi

La battaglia di Lepanto, rievocata da 500 anni a Sermoneta la vittoria sui turchi

16 ottobre 2018 0 Di admin

SERMONETA – Grande riscontro di pubblico per la rievocazione storica della battaglia di Lepanto, che da cinquecento anni si tiene a Sermoneta la seconda domenica di ottobre.

Circa diecimila i visitatori venuti da tutto il Lazio per assistere al rientro del Duca Onorato IV Caetani in paese per riabbracciare la moglie Agnesina Colonna e il popolo festante, dopo la vittoria della flotta di Sermoneta nelle acque di Lepanto contro i turchi nel 1571. Per tutta la giornata, per le vie del paese i figuranti hanno mostrato gli antichi mestieri, mentre nel pomeriggio applauditissimo lo spettacolo degli sbandieratori delle Contrade di Cori, dei Trombonieri di Cava de’ Tirreni e della fanfara antica di Paliano. Il corteo si è mosso da palazzo Caetani per arrivare prima al belvedere, poi in Cattedrale per il ringraziamento alla Madonna della Vittoria e infine all’ingresso del paese, dove i Trombonieri hanno simulato l’attacco alle mura di Sermoneta. Nel frattempo, il palio equestre che si è svolto al campo sportivo ha decretato la vittoria dei cavalieri del rione Torrenuova.
La manifestazione è stata organizzata dall’associazione festeggiamenti centro storico presieduta da Claudio Velardi e il contributo dell’amministrazione comunale di Sermoneta, in collaborazione con la Pro Loco. La manifestazione è stata all’insegna del “plastic free” e rientra nel calendario di eventi cofinanziati dalla Regione Lazio nell’ambito de “La Regione delle meraviglie”. Un servizio di bus navetta gestito da Gioia Bus ha garantito l’agevole accesso al centro storico ai turisti grazie al collegamento con il parcheggio dell’area mercato.