Crisi al comune di Cassino: dopo il sindaco D’Alessandro se ne va anche il consigliere Evangelista

Crisi al comune di Cassino: dopo il sindaco D’Alessandro se ne va anche il consigliere Evangelista

12 novembre 2018 0 Di redazionecassino1

CASSINO – Si complica la crisi al comune di Cassino, dopo le dimissioni del sindaco D’Alessandro, arrivano anche quelle del consigliere di maggioranza Francesco Evangelista. L’esponente di Forza Italia molte volte aveva mosso critiche alla maggioranza, aveva anche rimesso la delega a consigliere delegato per la manutenzione, in aperta polemica con l’amministrazione D’Alessandro e con le scelte adottate. Oggi l’annuncio delle sue dimissioni annunciate dallo stesso Evangelista nel corso di un’intervista radiofonica. Per l’esponente forzista la decisione scaturisce dall’essere venuta meno la necessaria serenità amministrativa a conferma che le sue dimissioni vadano lette all’interno di un quadro di maggioranza molto fragile, alla ricerca di un equilibrio precario dopo l’uscita della Lega, che ha ridotto i numeri a sostegno del sindaco. Si fa, dunque, sempre più complicata la crisi amministrativa a piazza De Gasperi; dopo le dimissioni del sindaco Carlo Maria D’Alessandro, questa mattina ha fatto un passo indietro anche Franco Evangelista. Ora bisognerà attendere il tempo necessario per la conferma o il ritiro e tentare di ricompattare e ricomporre la maggioranza. In tutta la vicenda si fanno già i nomi di chi dovrà sostituire Franco Evangelista in Consiglio comunale, infatti, primi dei non eletti sarebbero l’attuale assessore che dovrà scegliere se entrare in Assise comunale oppure rimanere alla guida dell’assessorato all’Ambiente. In quest’ultimo caso ad entrare in Consiglio comunale dovrebbe essere Sara Matera.

F. Pensabene