Ruba una Fiat Panda nella Capitale, intercettato e denunciato dagli agenti della Polstrada di Cassino

Ruba una Fiat Panda nella Capitale, intercettato e denunciato dagli agenti della Polstrada di Cassino

16 novembre 2018 0 Di redazionecassino1

CASSINO – Nella mattinata odierna, verso le ore 9, operatori della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, in servizio di vigilanza autostradale, sul tratto dell’A/1, nel territorio del Comune di Villa Santa Lucia, intercettavano il transito di una Fiat Panda, risultata rubata a Roma. Per il conducente, già noto agli operatori, scatta la denuncia.

ARTICOLO

Nella mattinata odierna, verso le ore 9, operatori della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, in servizio di vigilanza autostradale, sul tratto dell’A/1, nel territorio del Comune di Villa Santa Lucia, intercettavano il transito di una Fiat Panda, il cui conducente  era una persona conosciuta e denunciata in precedenti operazioni.

Intimato l’alt.

Il mezzo presentava una leggera forzatura della portiera anteriore lato guida ed il blocco accensione divelto.

Nella circostanza, spontaneamente, l’uomo, un 49enne nato e residente in provincia di Salerno,  dichiarava che l’auto  era stata rubata a Roma,  come confermato da successivi accertamenti in Banca Dati.

Il denunciato veniva posto in stato di libertà a disposizione dell’A.G. competente.

Il veicolo veniva recuperato per la restituzione al proprietario.