Giorno: 4 Gennaio 2019

4 Gennaio 2019 0

Incidente stradale sull’A1 tra Frosinone e Ferentino, due feriti

Di Ermanno Amedei
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FROSINONE – Il tamponamento tra due auto  sull’autostrada A1 tra i caselli di Frosinone e Ferentino (direzione nord) ha causato il ferimento di due persone e una coda di circa due chilometri.

Il sinistro è avvenuto poco dopo le 19 quando a scontrarsi sono state un Suv ed una Panda. sul posto sono immediatamente accorsi gli uomini della polizia stradale della Sottosezione di Frosinone diretta da Fabrizio Di Giovanni e una ambulanza del 118 che ha prestato cure ai due feriti giudicati non gravi.

Ermanno Amedei

4 Gennaio 2019 0

Sorpresi sull’A1 a Cassino con abiti di provenienza illecita: due denunciati

Di Ermanno Amedei

CASSINO – Gli agenti della polizia stradale della Sottosezione di Cassino hanno denunciato due persone per ricettazione. Il controllo alla loro auto  è scattato al Km.678  della A/1, nel territorio di San Vittore del Lazio. Si tratta di una Fiat Grande Punto con targa italiana e i due passeggeri residenti a Napoli sono una 47anne  e il 21 anni passeggero.

Da accertamenti emerge che annoveravano  numerosi precedenti di polizia  per reati contro il patrimonio e la donna aveva inoltre una nota di rintraccio per notifica di un provvedimento di divieto di ritorno in un comune in provincia di Bologna.

All’interno dell’abitacolo e nel vano portabagagli della vettura sono stati rinvenuti numerosi capi di abbigliamento con l’etichetta, per cui gli agenti chiedevano contezza circa la provenienza della merce trasportata.

I fermati non ne giustificavano il possesso, dichiarando di provenire da Cassino, mentre il biglietto autostradale indicava il casello di entrata Calenzano-Sesto Fiorentino.

Ritenendo quindi che la merce fosse di illecita provenienza, i due sono stati denunciati in stato di libertà  per ricettazione alla competente A.G .

Il valore totale della merce  sequestrata ammontava a 6.000 euro.

4 Gennaio 2019 0

La Virtus chiude il girone d’andata in casa contro Scafati

Di felice pensabene

Sarà la Givova Scafati, dunque, l’ultima avversaria dei lupi rossoblù di questo girone d’andata di Serie A2, caratterizzato da tanta sofferenza, poche vittorie e parecchie difficoltà. Un avversario ostico, quello che dovranno affrontare Raucci e compagni, di certo l’ultimo che avrebbero voluto sfidare gli uomini di Vettese, una compagine con grande entusiasmo, qualità e talento, che dopo la vittoria con la capolista Virtus Roma, vorrà senza dubbio cavalcare l’entusiasmo che i due punti conquistati hanno portato.

Non è stato un inizio di stagione esaltante quello della formazione campana, che a dispetto delle caratteristiche importanti possedute dalla compagine di patron Longobardi, ha raccolto sicuramente poco rispetto alle aspettative di inizio stagione. Passato l’amaro per l’eliminazione, negli ottavi playoff dello scorso anno, ad opera di Ferrara, per Scafati, difatti, era iniziato un nuovo corso, con un nuovo coach e tanti nuovi volti. Sono arrivati Tommasini (6.5 ppg in 21 minuti, ndc) da Rieti, Rossato (8.1 ppg in 25 minuti, ndc) da Reggio Calabria, Thomas (top-scorer dei suoi con 22 punti in 34 minuti per gara, ndc) da Roma, Italiano (5.7 in 19 minuti, nelle 10 partite disputate in maglia giallo-blu, ndc) da Bologna, Sgobba (3.6 ppg in 11 minuti, ex giocatore rossoblù nella stagione 2014/15, ndc) da Biella e Goodwin (11.4 ppg in 29.6 minuti di utilizzo, ndc) dalla A1 greca; l’allenatore, Marco Calvani, reduce da un’annata particolare alla Viola Reggio Calabria, giudicata dal campo eccezionale mentre dal tribunale “fallimentare”, dopo il caso “Romeo-Sgobba” ha abbandonato da dimissionario il ruolo da capo allenatore, per lasciare spazio all’ex Olimpia Milano e Virtus Roma, Lino Lardo. Con l’allenatore, anche l’ex Fortitudo Bologna Nazzareno Italiano, ha lasciato la formazione campana alla volta di Casale Monferrato, non prima però, di essere sostituito dall’ex Cantù, Jonathan Tavernari, ‘cavallo di ritorno’ alla corte di patron Longobardi. Le maggiori responsabilità offensive, per Scafati, sono senza dubbio sulle spalle di Thomas, coadiuvato dal lungo Goodwin, che garantisce sotto le plance rimbalzi e un gran gioco spalle a canestro. Contento darà la scossa entrando dalla panchina, ma attenzione alle ‘bombe’ da 3 punti di Tavernari, capace di accendersi da un momento all’altro e di ‘spaccare la partita’.

Dodicesima posizione in classifica occupata in questo momento dalla Givova, con 6 match vinti ed 8 persi; sotto la guida di Lino Lardo, 2 vittorie e 3 sconfitte.

“Nella partita con Biella, rispetto alle precedenti partite, abbiamo fatto un visibile passo indietro” commenta nel presentare il match il coach cassinate, Luca Vettese.

“Ho visto una squadra spenta e disunita, in completa contraddizione con quella che avevo visto, nonostante le sconfitte, negli scorsi match. Mi aspetto contro Scafati una risposta di gruppo; confido nella volontà di tutti di fornire un piccolo mattoncino alla causa, ma nella prospettiva di portare a casa la partita, non con la voglia di arrivare a fine match con l’obiettivo di produrre delle buone prestazioni solo a livello individuale. Con la compagine campana, servirà aggressività, concentrazione e abnegazione nei 40 minuti di gioco. Loro vengono da una straordinaria vittoria contro la Virtus Roma, e vorranno senza dubbio cavalcare l’entusiasmo che questi due punti hanno generato. Noi, invece, abbiamo la possibilità di ritrovare la nostra identità di team, smarrita dalla gara di Bergamo”.

Designati gli arbitri per questa prima sfida del 2019 dei lupi rossoblù, e saranno i signori: MASCHIO DUCCIO di FIRENZE (FI), SARACENI ALESSANDRO di ZOLA PREDOSA (BO) e BARBIERO MARCO di MILANO (MI).

La partita sarà trasmessa in diretta streaming su LNP TV Pass ed in diretta audio streaming dal canale Spreaker della società, Virtus Cassino Radio (https://www.spreaker.com/show/lo-show-di-virtus-cassino). Aggiornamenti live anche dai canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/VirtusCassino), Twitter (@VIRTUSTSB) ed Instagram (@virtuscassino).

ROSTER:

BPC Virtus Cassino: Antino Jackson, Dalton Pepper, Francesco Paolin, Davide Raucci, Luca Castelluccia, Tommaso Ingrosso, Fabrizio De Ninno, Gennaro Sorrentino, Dario Masciarelli, Davide Bianchi.

 

Givova Scafati: Aaron Thomas, Shaquille Goodwin, Marco Contento, Riccardo Rossato, Gabriele Romeo, Jonathan Tavernari, Marco Ammannato, Giorgio Sgobba, Brandon Solazzi, Michele Giordano, Andrea Esposito, Alessandro Zaccaro.