Bimbo piange talmente forte che gli si blocca il respiro, salvato dall’intervento di un carabiniere

Bimbo piange talmente forte che gli si blocca il respiro, salvato dall’intervento di un carabiniere

21 Gennaio 2019 0 Di redazionecassino1

CASSINO –  Tragedia sfiorata questo pomeriggio al Centro commerciale Panorama in via Casilina sud. Erano le 18.20 circa all interno del centro commerciale un bambino di due anni e mezzo a seguito del forte pianto cadeva a terra senza riuscire a respirare.

L’interveto provvidenziale  di un militare dell’Arma, Luca Trotta in forza alla stazione carabinieri di Acquafondata, ha evitato conseguenze peggiori e una possibile tragedia. Il militare praticava immediatamente il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca consentendo al bimbo di riprendere il respiro.

Il bambino si riprendeva quasi subito dopo poco tempo, ma successivamente necessitava di ulteriore massaggio  per una nuova crisi respiratoria. Grazie a questo il bambino si riprendeva definitivamente in attesa dei sanitari del 118 accorsi con un’ambulanzache che prestavano soccorso con l’ausilio di ossigeno.

Il piccolo è stato poi affidato ai sanitari del 118 che hanno provveduto a trasferirlo all’ospedale “Santa Scolastica” di Cassino in osservazione.