Categoria: CSI – Calcio Amatoriale Cassino

12 novembre 2018 0

Riscatto della Longobarda che raggiunge Tordoni in vetta

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

L’ottava giornata del torneo di Eccellenza vede il riscatto della Longobarda (nella foto) che raggiunge la capolista Tordoni a quota sedici punti in classifica dopo la vittoria per 3 a contro Cervaro 2012. Piccola battuta d’arresto per la capolista fermata da un pareggio, 1 a 1, nello scontro con Caira. Altro risultato di rilievo la sconfitta casalinga, di misura per 1 a 0, di Collecedro ad opera del Moscuso che consente alla formazione campana di interrompere il trend negativo delle ultime gare. Torna alla vittoria anche Canceglie che supera i padroni casa del Borussia per 1 a 4, risultato che non lascia spazi a dubbi sulla volontà di riscatto della formazione sorana. Il derby pontecorvese fra Isotopi e Atletico si risolve in favore di quest’ultimo per 2 a 4 una vittoria che consente alla formazione di lasciare l’ultimo posto in classifica a Tibia e Peroni battuto 2 a 1 da DS Dodici. Il prossimo turno vedrà incontri importanti per la classifica, soprattutto quello fra la capolista Tordoni e Borussia sua diretta inseguitrice, ma anche quello fra la Longobarda e Moscuso, che potrebbero determinare un cambiamento nelle posizioni di testa della classifica del torneo.

Nel girone “A” di Promozione resta saldamente in testa Janula dopo la vittoria di misura su Felcese Pignataro, su Amatori Aquino che deve recuperare l’incontro con Amatori Pignataro. Per il resto da segnalare le due vittorie esterne di Friends for Football sui padroni di casa di Sordella per 1 a 2 e quello di Villa S. Lucia su Real Nuova Piedimonte con il medesimo risultato.

Nel girone “B” restano immutate le posizioni di vertice della classifica, dove Belmonte resta capolista con una lunghezza di distacco su AM Castelnuovo, formazioni entrambi vittoriose rispettivamente, Belmonte sul terreno di Terelle per 1 a 3 e Castelnuovo per 1 a 4 su Monticelli. Per il resto da segnalare la vittoria quasi scontata di AM Colfelice su Drink Team Duff per 5 a 1 e quella di AM Piedimonte su S. Ambrogio City per 6 a 2.

F. Pensabene

5 novembre 2018 0

Longobarda sconfitta perde il primato, Janula e Belmonte restano in vetta ai loro gironi

Di redazionecassino1

Brutta sconfitta per 3 a 1, nel settimo turno di Eccellenza, per la capolista Longobarda rimediata nel derby contro Tordoni. La capolista perde anche il primato in classifica in favore proprio di Tordoni precipitando al terzo posto dietro al Borussia Porcmund vittorioso nel confronto con DS Dodici. Sconfitta, di misura, anche per Collecedro contro i padroni di casa di Cervaro. Sconfitta casalinga per Canceglie nel match contro Caira che se lo aggiudica per 2 a 1. Nello scontro diretto fra Isotopi e Moscuso a spuntarla è la formazione di Pontecorvo per 2 a 1. Nel torneo ora quattro formazioni si contendono, a pochi punti dalla capolista, il diritto ad insediarne il primato.

Nel girone ‘A’ del torneo di Promozione resta saldamente in testa alla classifica, a quota sedici punti, Janula dopo la vittoria sui padroni di casa del Cerreto per 2 a 1. Non molla Amatori Aquino a sole tre lunghezze dalla capolista con la vittoria casalinga per 3 a 0 contro Sordella. Importante la vittoria esterna di Niemoslive sui padroni di casa Felcese Pignataro. Solo una lunghezza divide, in classifica, Niemoslive da Amatori Pignataro costretto al pareggio, 2 a 2, da Villa Santa Lucia.

Nel girone ‘B’ di Promozione sono tre le formazioni che lottano per contendere il primato alla capolista Belmonte (nella foto) reduce dalla vittoria fra le mura domestiche, per 3 a 1, contro AM. Piedimonte che deve accontentarsi, ora, della terza posizione superato da AM Castelnuovo. La formazione aurunca agguanta un punto con un pareggio a reti inviolate nel match con AM Colfelice. Tre punti importanti per l’altra formazione aurunca, Real Castelnuovo, che consentono alla formazione di spingersi a ridosso del gruppo delle squadre che occupano i piani alti della classifica. Real Castelnuovo batte, infatti, in trasferta agevolmente, 3 a 0, Drink Team Duff. Terzo posto con dodici punti per Caffè Reale, che però deve accontentarsi di dividerlo insieme alla formazione di Piedimonte, dopo la brillante vittoria, 2 a 4, ottenuta sui padroni di casa di Terelle.

F. Pensabene

29 ottobre 2018 0

Il maltempo non ferma i tornei e la Longobarda ne approfitta per conquistare la vetta della classifica

Di redazionecassino1

La sesta giornata caratterizzata dal maltempo non ha impedito di disputare le gare. Soltanto tre partite non sono state disputate per impraticabilità del terreno di gioco, una per torneo. In Eccellenza si dovrà recuperare il match fra Isotopi e Cervaro; nel girone ‘A’ di Promozione, invece, quello fra Terzo Tempo e Amatori Aquino, mentre nel girone ‘B’ il derby di Castelnuovo fra il Real Castelnuovo e AM Castelnuovo. Data utile prevista 8 dicembre prossimo per i recuperi. Tutti gli altri incontri si sono svolti regolarmente, in Eccellenza, la Longobarda si porta in testa al torneo con tredici punti dopo la vittoria, 5 a 2, contro Canceglie Sora. Deve accontentarsi della seconda piazza Tordoni bloccato dal Collecedro con un pareggio a reti inviolate. Pareggiano anche DS Dodici e Atletico Pontecorvo, 1 a 1, e Caira opposto al Borussia a reti inviolate.

In Promozione, girone ‘A’, conserva il primato in classifica Janula nonostante la sconfitta casalinga, 1 a 2, subita ad opera di Friends for Football, ma Aquino deve recuperare l’incontro con Terzo Tempo. Si avvicina alla capolista e ad Aquino, Amatori Pignataro, ora a quota dieci punti, dopo la vittoria, 3 a 2, contro Real Nuova Piedimonte. Lo scontro diretto fra Niemoslive e Cerreto si risolvere in favore dei padroni di casa del Cerreto per 2 a 1, che consente a questa formazione di superare i rivali in classifica.

Nel girone ‘B’ pronto il riscatto di AM Piedimonte, nonostante il pareggio, 1 a 1, contro Caffè Reale che si porta in testa alla classifica, a quota dodici, con AM Castelnuovo che, però, deve recuperare il derby. Importante vittoria esterna del Belmonte, se pur di misura, contro S. Giorgio che consente a Belmonte di avvicinarsi alle capolista ad una sola lunghezza dalle prime. Ancora una pesante sconfitta, 4 a 0, per Drink Team Duff, mentre quello fra Terelle e Viticuso si risolve a favore dei padroni di casa per 1 a 0 che consente a Terelle di allontanarsi dalla zona critica del fondo classifica.

F. Pensabene

22 ottobre 2018 0

Tordoni Pontecorvo, Janula e AM. Castelnuovo guidano i rispettivi gironi

Di redazionecassino1

Sesto turno del torneo di Eccellenza che vede Tordoni Pontecorvo solo in testa alla classifica con undici punti, nonostante il pareggio casalingo a reti inviolate. A breve distanza le due inseguitrici, Borussia Porcmund e Longobarda, impegnate nello scontro diretto e risolto in favore dei padroni di casa per 2 a 1 sulla formazione di Pontecorvo. A due lunghezze dalla capolista Collecedro bloccato sul terreno di Canceglie per 1 a 1 e terzo in classifica a nove punti. Primo punto per Atletico Pontecorvo conquistato con un pareggio, 3 a 3, contro Moscuso. La formazione campana stenta in questa fase iniziale del torneo a raggiungere i risultati della stagione scorsa, ma il torneo è ancora lungo. Pareggio, 1 a 1, anche fra Cervaro e Tibia e Peroni e vittoria, 3 a 1, per Caira contro DS Dodici. Nel girone ‘A’ di Promozione Amatori Aquino perde il primato in classifica in favore di Janula ora a quota tredici punti che nello scontro diretto proprio con Aquino supera i padroni i casa con un secco 2 a 3 permettendole di conquistare la vetta della classifica. Ancora una brillante vittoria per Niemoslive che infligge un pesante 4 a 0 a Friends for Football che le permette di dividere la terza posizione, a quota sette punti, con Amatori Pignataro fermato dal pareggio, 4 a 4, da Autoricambi Daniele. Real Nuova Piedimonte supera, 2 a 0, Sordella mentre Villa Santa Lucia pareggia 3 a 3 contro Terzo Tempo. Pareggio, 1 a 1, anche tra Felcese Pignataro e Cerreto. Nel girone ‘B’ è AM Castelnuovo (nella foto) a guidare la classifica a quota dodici punti dopo la vittoria esterna di misura, 0 a 1, sui padroni di casa del S. Ambrogio City. Solo un punto per AM Piedimonte bloccato in casa dal pareggio, 1 a 1, nel match contro Viticuso che consente a quest’ultima di aggiudicarsi il primo punto in classifica. Belmonte supera agevolmente, 5 a 0, Drink Team Duff, mentre AM. Colfelice supera in casa, 2 a 0, Real Castelnuovo. Pareggiano, 1 a 1, anche Caffè Reale e S. Giorgio.

F. Pensabene

 

15 ottobre 2018 0

Longobarda e Tordoni guidano il torneo di Eccellenza

Di redazionecassino1

Non lesina sorprese la 4a giornata del torneo di Eccellenza con la vittoria di tre, delle quattro, formazioni di Pontecorvo iscritte al torneo e con il primato in classifica di Tordoni e della Longobarda a quota dieci punti. Le due capolista, infatti, escono vittoriose dal confronto che le vedeva impegnate rispettivamente, la Longobarda, con Caira superata in un avvincente match per 5 a 4, mentre Tordoni supera i padroni di casa di Tibia e Peroni con un secco 1 a 4. Vittoria anche per gli Isotopi, 3 a 2, contro Canceglie Sora. Resta ultima in classifica, a zero punti, l’Atletico Pontecorvo dopo la sconfitta casalinga contro Cervaro per 2 a 3. Due le lunghezze di distacco separano, però, le capolista da Collecedro forte della vittoria secca per 3 a 0 contro Borussia Porcmund. Stenta ancora a prendere il ritmo giusto l’unica formazione campana, Moscuso, sconfitto di misura, 1 a 0, dai padroni di casa di DS Dodici.

Nel girone ‘A’ di Promozione resta in testa alla classifica Amatori Aquino nonostante il leggero passo falso del pareggio 4 a 4, se pur a suo di goals, sul terreno di Niemoslive. Ora gli aquinati devono dividere il loro primato in classifica con Janula che conquista i tre punti battendo, 2 a 1, Villa Santa Lucia. Importante vittori esterna per Friends for Football per 1 a 4 contro i padroni di casa di Felcese Pignataro. Decisivo per muovere la classifica a favore di una o dell’altra delle capolista sarà lo scontro diretto del prossimo turno che vedrà opposte proprio Amatori Aquino e Janula.

Nel girone ‘B’ AM Piedimonte guida la classifica con dieci punti e forte della brillante vittoria, 5 a 2, nell’incontro con il fanalino di coda di Terelle. A tentare di insidiare il primato della capolista troviamo AM Castelnuovo che supera, 0a 3, i padroni di casa di Belmonte e San Giorgio che supera, fra le mura domestiche per 2 a 0, Viticuso. Vittoria esterna per 1 a 4 di Caffè Reale nel match che lo vedeva opposto a Drink Team Duff, che consente alla formazione di attestarsi, a quota sette punti, al quarto posto in classifica insieme all’altra formazione aurunca Real Castelnuovo vittoriosa per 2 a 0 su Monticelli.

F. Pensabene

8 ottobre 2018 0

Prime prove di fuga delle capoliste, ma le inseguitrici non mollano

Di redazionecassino1

Terzo turno dei tornei Csi 2018-19 con tre formazioni a dividersi il primato in classifica nel girone di Eccellenza. Sette punti per Borussia Porcmund che batte in casa, 2 a 1, gli ospiti Isotopi Pontecorvo; la Longobarda che supera 4 a 1 DS Dodici e Tordoni Pontecorvo che si aggiudica, 2 a 0, il derby con Atletico Pontecorvo. Ad una lunghezza, a quota sei punti, Canceglie che supera, fra le mura domestiche, Tibia e Peroni per 4 a 1 e mantiene il contatto con le prime. Pareggio fra Caira e Collecedro per 2 a 2 e prima vittoria per Moscuso sul terreno di Cervaro 2012. Nel girone ‘A’ di Promozione cerca di prendere il largo Amatori Aquino (nella foto) che con nove punti in classifica si gode il primato in solitaria, dopo la vittoria, 4 a 1, contro Felcese Pignataro. Non bastano a Janula i tre punti conquistati con la vittoria sul terreno di Nuova Real Piedimonte per 1 a 2, ma consente alla formazione ospite di mantenere un distacco dalla capolista di sole due lunghezze. Pareggio fra Amatori Pignataro e Terzo Tempo per 2 a 2 e terza posizione, a quota cinque punti, per i padroni di casa del Pignataro. Vittoria per 1 a 3 del Cerreto sul campo di Friends for Football. Nel girone ‘B’ la capolista AM Piedimonte travolge, 1 a 8, i padroni di casa di AM Monticelli. Sconfitta casalinga, 1 a 2, per la diretta inseguitrice, AM Castelnuovo impegnata contro Caffè Reale. Tre le formazioni a quota cinque punti in classifica. Belmonte, fermato in casa, 1 a 1, da AM Colfelice; S. Ambrogio City che non va oltre il pareggio casalingo a reti inviolate contro Real Castelnuovo e San Giorgio che conquista tre punti, con una vittoria di misura 0 a 1, sul terreno di Terelle. Non omologato l’incontro fra Viticuso e Drink Team Duff per presunte irregolarità nella posizione di un giocatore dei padroni di casa di Viticuso.

F. Pensabene

1 ottobre 2018 0

AM. Castelnuovo e Amatori Aquino in vetta alla classifica dei rispettivi gironi di Promozione

Di redazionecassino1

Secondo turno di campionato Csi che in Eccellenza cinque squadre a guidare la classifica nonostante si sia trattato di una giornata di pareggi. Pareggiano, infatti, molte formazioni di testa. Unica vittoria, esterna, quella ottenuta da DS Dodici, 1 a 2, sul terreno di Cervaro 2012. Da recuperare l’incontro fra Canceglie e Atletico Pontecorvo. Diversa la situazione nei due gironi di Promozione. Nel girone ‘A’ Amatori Aquino con la vittoria ottenuta sul campo di Cerreto per 3 a 0, guida da solo la classifica a punteggio pieno dopo due giornate. A due lunghezze Janula che non va oltre il pareggio a reti inviolate contro Amatori Pignataro e Felcese Pignataro che in casa supera, 2 a 0, Villa Santa Lucia. Nel girone ‘B’ è una delle due formazioni aurunche a guidare a punteggio pieno la classifica, dopo la seconda giornata. AM Castelnuovo (nella foto), infatti, è a punteggio pieno dopo la vittoria, 3 a 1, su Viticuso. Tre le formazioni a due lunghezze di distacco dalla capolista. Belmonte batte i padroni casa del Real Castelnuovo per 1 a 4; S. Ambrogio City supera 3 a 1, fra le mura di casa, AM Monticell e AM Piedimonte che pareggia, 3 a 3, con S. Giorgio.

Certamente è presto per delineare qualsiasi pronostico, il torneo è solo alle battute iniziali ed è ancora molto lungo e ricco di insidie per tutte le formazioni in competizione. Solo le prossime giornate potranno confermare se l’andamento attuale potrà essere quello delineato. Vedremo.

F. Pensabene

24 settembre 2018 0

Partita la stagione Csi 2018-19, trentasei squadre impegnate e primi verdetti nei rispettivi tornei

Di redazionecassino1

Riprendono le gare dei tornei Csi Cassino di calcio a 11 della stagione 2018-19. Sono trentasei le formazioni che si contenderanno il titolo Campioni territoriali. Dodici le squadre impegnate nel girone di “Eccellenza” e ventiquattro in quello di “Promozione”, quest’ultimo suddiviso in due gironi.

Fischio d’inizio delle gare nello scorso weekend, 22 settembre, che ha visto le trentasei formazioni impegnate nella prima giornata di ciascun girone.

In Eccellenza quattro le formazioni di Pontecorvo iscritte al torneo e primo derby della stagione fra Longobarda ed Isotopi risolto a favore dei padroni di casa della Longobarda per 3 a 2. Negli altri incontri da segnalare la prima vittoria esterna del Collecedro per 1 a 4 contro DS Dodici. Vittoria per il Canceglie ai danni del Moscuso, unica formazione campana, per 4 a 0. Tordoni Pontecorvo ha ragione del Cervaro 2012 per 4 a 2, mentre il Borussia Porcmund supera agevolmente per 4 a 0 l’Atletico Pontecorvo. Vittoria anche per Caira che batte Tibia e Peroni per 4 a 2. In classifica generale, quindi, sono sei le formazioni a punteggio pieno.

Nel girone ‘A’ di Promozione molti pareggi e due sole vittorie. Due le formazioni a punteggio pieno, Janula CFC che espugna il terreno dei padroni di casa del Sordella Calcio per 3 a 0 e Amatori Aquino che di misura supera, 1 a 0, Friend for Football. Le due formazioni quindi sono le uniche a punteggio pieno dopo la prima giornata.

Nel girone ‘B’ sono tre le squadre a guidare la classifica con tre punti. AM Piedimonte che supera 2 a 1 Drink Team Duff; il Real Castelnuovo che batte di misura, 0 a 1, i padroni di casa del Caffè Reale e l’altra formazione aurunca, AM Castelnuovo che con lo stesso punteggio, 0 a 1, supera i padroni di casa i Terelle.

Due gli incontri da recuperare in entrambi i gironi: Amatori Pignataro e Niemoslive (A) e AM Colfelice.

F.Pensabene

21 maggio 2018 0

Csi/Promozione: Stagione positiva per Amatori Pignataro chiude al 3° posto, migliore difesa del torneo

Di redazionecassino1

Si è chiusa la stagione 2017-18 del torneo Csi-Cassino di Promozione. Finisce un campionato esaltante per una formazione del cassinate, gli Amatori Pignataro.

Amatori Pignataro chiude una grande stagione con la vittoria esterna su Belmonte Castello, nell’ultima giornata di campionato, per 0 a 3, che ha permesso alla formazione di Mister Tommaso D’Aguanno di terminare la stagione al terzo posto in classifica. Una grossa soddisfazione per il mister Tommaso D’Aguanno al primo anno sulla panchina bianco blu.

I numeri parlano chiaro: miglior difesa del campionato con solo 19 reti subite in tutto il campionato. Merito indiscusso di un gran portiere, Simone Aniello, e di una forte coppia centrale Cicillino e Cesareo. Un buon centrocampo con giocatori di buona qualità tecnica ed un ottimo attacco con il tridente Stefano Cardillo Stefano, Denis Lo Guasto ed il “Dybala” di colore Osei che hanno dato prova di valore e doti tecniche.

Soddisfazione è stata espressa dal presidente Massimo Caldaroni che ha definito un campionato bello ed esaltante per la formazione di Pignataro, accresciuta  dallo spirito giusto, lo spirito amatoriale.

F. P.

 

20 maggio 2018 0

CSI – Cassino: Ducato Sora e Collecedro Campioni Territoriali 2017-18

Di redazionecassino1

Si è chiusa la stagione 2017-18 dei tornei CSI-Cassino di Eccellenza e Promozione. Ultima giornata quella che si è disputata nel weekend, che ha incoronato campione territoriale nel torneo di Eccellenza 03039 Ducato di Sora che ha chiuso il torneo quasi sempre in vetta alla classifica con 68 punti e dieci lunghezze di vantaggio sulla seconda formazione il Canceglie Sora. Un torneo avvincente che ha visto la supremazia delle formazioni volsche. Terza posizione per la Longobarda. Ducato Sora ha terminato la stagione vincendo 3 a 0 anche nell’ultima giornata del torneo che la vedeva impegnata contro Tibia e Peroni. La formazione guidata da Mister Lilla ha potuto festeggiare la conquista del titolo 2017-18 davanti a propri tifosi e con l’ennesima vittoria. Canceglie ha chiuso la stagione con una sconfitta, 2 a 1, contro Cervaro, ma insieme al Ducato si giocherà le finali regionali il mese prossimo. In Promozione supremazia di Collecedro dall’inizio del torneo fino alla fine. La formazione di Sant’Angelo ha dominato il campionato mantenendo il comando fino alla fine e mettendo un divario di dieci lunghezze, quasi costante, con le inseguitrici. Seconda posizione meritata per Colfelice che con costanza ha saputo non perdere contatto con le parti alti della classifica raggiungendo il secondo posto e mantenendolo fino alla fine, nonostante la supremazia di Collecedro. Ora per la maggior parte delle formazioni impegnate nei vari tornei il meritato riposo in attesa del prossimo anno che come sempre il patron Mario Scuro saprà mettere in programma con la maestria di sempre. Ora non ci reata che augurare a Ducato di Sora e Canceglie il nostro ‘in bocca al lupo’ per le fasi regionali. Un ultio sforzo per riuscire nell’impresa di portare il prestigioso risultato con la tenacia, la forza e la determinazione agonistica dimostrata durante tutto il torneo in cui hanno militato!

F. Pensabene