Categoria: Cassino

8 aprile 2010 0

Discarica al Campo Boario, una vergogna per la città

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Una vera vergogna per una città come Cassino, avere in cetro una discarica di materiale inerte, con tutta probabilità, proveniente da i cantieri per opere pubbliche e manutentive. Il muro di cinrta di quello che un tempo era l’area fieristica in cui avvenivano gli scambi e le vendite di bestiame, oggi nasconde, invece, solo la vergogna di una discarica. L’area, inoltre, ospita anche alcune sedi di associazioni, i cui volontari sgobbano per tentare di dare dignità al “rettangolo di terra” almeno negli angoli che non sono interessati dalla discarica che sta diventando anche spontanea, in quanto, alcuni cittadini, visto “l’andazzo” ritengono giusto gettare in quel punto ogni genere di rifiuto trasformando il polmone verde di Cassino in un immondezzaio.

8 aprile 2010 0

Sospiri al telefono. Condanna a 5mila euro

Di redazione

Ben 5mila euro è costato ad un militare di Cassino lo scherzo telefonico continuato ai danni di un suo collega. L’uomo per alcuni mesi ha telefonato più volte al giorno alla moglie del collega senza proferire parole, solo sospiri e qualche mugugno. La storia è andata avanti fino a che il collega stufo del fenomeno, non ha sporto denuncia innescando una indagine che ha permesso di risalire all’utenza telefonica del disturbatore. Oltre all’amicizia rotta, ne è nato anche un procedimento penale che è culminato ieri con una condanna della Cassazione al risarcimento di 5mila euro.

7 aprile 2010 0

Furto aggravato e carta di credito trafugata, 48enne in manette

Di redazione

A Cassino, i militari del NORM della Compagnia carabinieri, hanno arrestato Marco Baggi, 48 anni di Cassino, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino, poichè ritenuto responsabile del reato di furto aggravato ed utilizzo di carta di credito trafugata. L’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Cassino.

7 aprile 2010 0

Il Cus Cassino convoca l’assemblea dei soci

Di redazione

Tempo di assemblea al Centro Universitario Sportivo di Cassino. Il presidente e i membri del Direttivo, nei giorni scorsi hanno reso nota la data in cui i soci del sodalizio universitario sportivo si riuniranno per tenere l’Assemblea Ordinaria annuale. L’importantissimo incontro si terrà il 26 aprile prossimo alle ore 16 e 30 (in prima convocazione) e alle ore 17 e 30 (seconda convocazione) all’interno del “Centro Sportivo Azzurra” di Via Casilina sud, a Cassino. Diversi i punti in discussione all’ordine del giorno: nomina della Commissione Verifica Poteri e del Presidente e del Segretario dell’Assemblea; esame ed approvazione della relazione tecnico-morale e Finanziaria redatta dal Presidente del Cus Cassino e del Conto Consuntivo esercizio 2009; esame ed approvazione del verbale-relazione del Collegio dei Revisori per l’esercizio 2009 e, punto di particolare importanza, la discussione sugli indirizzi programmatici che i soci dovranno dare all’attività del Centro Universitario per il prossimo biennio.

6 aprile 2010 0

L’ex campo boario di via Verdi, ridotto ad una discarica a cielo aperto

Di redazionecassino1

Una volta luogo di contrattazione degli allevatori, poi per decenni della ‘Fiera di Cassino’, ma soprattutto luogo di giochi per molte generazioni di ragazzi ed adolescenti, oggi purtroppo, solo una discarica di rifiuti a cielo aperto. Stiamo parlando dell’ex campo boario di via Verdi, unico ‘polmone verde’ ancora presente in città. Già proprio così, il quantitativo di rifiuti che vi è depositato ha addirittura innalzato il livello di una parte del terreno. Materiali di risulta derivanti da manutenzioni stradali, potatura di alberi, infissi, sanitari, calcinacci, terra, non si sa di quale provenienza, persino due contenitori della De Vizia per la raccolta dei rifiuti provenienti dalla spazzatura delle zone destinate al mercato settimanale del sabato. Non manca proprio nulla, ma cosa ancor più grave che molti di quei rifiuti vengono depositati anche da mezzi del comune di Cassino. Certo anche molti nostri  concittadini, incivili, ci mettono del loro, nel contribuire a quel degrado, bisogna dirlo con chiarezza! “Siamo delusi  e ci sentiamo  impotenti – confida uno dei tanti appartenenti alle associazioni presenti nella struttura – cerchiamo di curare gli spazi che occupiamo e tutto il resto, abbiamo anche recuperato gli alberi che hanno tolto per costruire i box sotterranei vicino all’ex mercato coperto, salvandoli da una fine segnata. Vedere, poi, questo degrado è triste davvero!”. !

F. Pensabene

5 aprile 2010 0

Incidente frontale sulla strada per Montecassino, due auto distrutte

Di redazione

Fragoroso schianto, ieri sera, sulla strada provinciale che da Cassino conduce all’abbazia di Montecassino. nei pressi del parcheggio dell’anfiteatro romano, in un punto il cui la strada curva a gomito, si sono scontrate una Fiat Punto guidata da una ragazza di San Giorgio a Liri (Fr) e Saab con a bordo alcuni turisti. Seppure l’impatto è stato frontale e violento, solo le auto hanno riportato danni importanti; per fortuna le persone a bordo delle vetture sono rimaste solamente leggermente contuse. Sul posto si sono portati i carabinieri e i vigili del fuoco di Cassino. Er. Amedei

5 aprile 2010 0

Domani un’intera giornata senza acqua potabile

Di redazionecassino1

Sarà sopspesa domani, 6 aprile, per l’intera giornata l’erogazione dell’acqua in città. Lo ha disposto l’assessorato alla Manutenzione del Comune per consentire lavori di manutnzione sulla condotta principale. L’interruzione inizierà dalle ore 6.00 fino alla fine dei lavori previsti sulla condotta principale, potrebbe interessare tutta la giornata.

4 aprile 2010 0

Aggredita al volto da un cane, 19enne ferita

Di redazione

Una ragazza di 19 anni, ieri sera, è stata aggredita e gravemente ferita al volto da un pastore tedesco. L’episodio è avvenuto a Sant’Elia Fiumerapido dove il cane è stato avvicinato dalla ragazza perché sembrava ferito ad una zampa. Improvvisamente però l’animale, evidentemente sentendosi aggredito, si è scagliato contro il volto della giovane. Da sotto l’occhio fino al collo la ragazza ha riportato una ferita profondissima. Per questo è stata trasportata d’urgenza in ospedale a Cassino dove è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. Ermanno Amedei

2 aprile 2010 0

Strada d’accesso all’ospedale, i tempi biblici di opere pubbliche “primarie”

Di redazione

E’ una trappola per automobilisti, ma anche una forte limitazione ai collegamenti da e per l’ospedale Santa Scolastica di Cassino (Fr). E’ il cantiere sulla superstrada Cassino Sora per la realizzazione dello svincolo del nosocomio della città Martire (clicca e guarda il video). Un lavoro che avrebbe dovuto essere realizzato in tempi celeri, proprio perché si tratta del collegamento con un ospedale. La chiusura del cantiere, però, è in ritardo già di un anno. Due anni fa venne inaugurato e sarebbe dovuto terminare lo scorso inverno. Oggi, però, per raggiungere il santa Scolastica, bisogna percorrere stradine pericolose. Stradine che devono essere battute ad alta velocità anche dalle ambulanze che trasportano in emergenza i feriti al pronto soccorso. Un cantiere inaugurato dall’allora presidente della provincia di Frosinone Francesco Scalia e che sarebbe dovuto essere concluso prima che terminasse il suo mandato elettorale. A lui si è avvicendato il presidente Antonellio Iannarilli, e, la musica ancora non sembra cambiare: gli automobilisti in transito sulla superstrada Cassino Sora si ritrovano ancora quell’ostacolo che spesso causa incidenti stradali e le ambulanze sono ancora costrette a sfrecciare sul lungofiume. Ermanno Amedei [nggallery id=91]

31 marzo 2010 0

Di notte a far pratica di guida e di sesso, denunciato 17enne

Di redazione

La primavera, o forse i bollori dovuti alla giovane età, ha fatto sì che un 17enne, la scorsa notte, si mettesse nei guai facendosi beccare dai carabinieri della compagnia di Cassino alla guida dell’auto dello zio senza patente e senza assicurazione. Il ragazzo residente a Piumarola, frazione di Villa Santa Lucia (Fr), era a spasso, in piena notte, sullo stradone della Fiat, luogo di ritrovo di lucciole. Aveva raggiunto la zona prendendo in prestito, pare senza permesso, l’Alfa 166 dello zio e, solo soletto, se ne andava a caccia di donne a pagamento. Quando i militari lo hanno fermato lo hanno trovato, ovviamente senza patente, ma anche senza polizza assicurativa. Per questo il minorenne è stato denunciato, l’auto sequestrata e lui, è stato affidato ai genitori. Er. Amedei