Categoria: Ceccano

19 settembre 2018 0

Arava con il trattore rubato, denunciato agricoltore di Ceccano

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

SUPINO – I carabinieri di Supino hanno denunciato un 36enne di Ceccano, già censito per reati contro il patrimonio per “ricettazione”. Nel corso dei controlli ordinari i militari sono arrivati ad un piccolo appezzamento di terra a Patrica dove l’uomo stava lavorando il campo alla guida di un trattore agricolo. Ad insospettire i carabinieri è stata l’assenza di targa.

Dai successivi accertamenti, è risultato che il mezzo era stato rubato a Giuliano di Roma nel maggio dello scorso anno. Il trattore, quindi, è stato restituito al legittimo proprietario.

3 agosto 2018 0

Piantagione di marijuana e armi per difenderla a Ceccano, arrestati suocero e genero a Ceccano

Di admin

CECCANO – I carabinieri del NORM della Compagnia Carabinieri di Frosinone, hanno inflitto un nuovo duro colpo allo spaccio di droga nel frusinate denunciando per coltivazione di sostanza stupefacente un 50enne residente a Ceccano, già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona, poiché trovato in possesso di una coltivazione di stupefacente.

Infatti, a seguito di una perquisizione d’iniziativa eseguita presso la sua abitazione, i militari hanno rinvenuto 4 container completamente attrezzati di lampade, timer, condizionatori d’aria, sistemi di irrigazioni ed alcuni sacchi di concime necessari per la coltivazione di 30 vasi contenenti piantine di marjiuana. Inoltre, sono stati reperiti in un altro terreno, sempre di proprietà dell’uomo, 2 piante di marjiuana dell’altezza di circa 2 metri ed 8 piante essiccate. Nel corso della perquisizione, i militari hanno rinvenuto nella camera da letto, all’interno di un comodino, una pistola 9×21 con caricatore e relative 49 cartucce, mentre in una fuciliera che presentava la porta divelta, vi erano ben 6 fucili tutti regolarmente denunciati dal genero convivente del predetto, un 24enne originario della provincia di Caserta, il quale comunque è stato deferito in stato di libertà per il reato di omessa custodia di armi”e proposto alla Prefettura di Frosinone per l’emissione del Decreto di divieto di detenzione armi. I container completi di tutta l’attrezzatura necessaria per la coltivazione delle piante, le piante di marjiuana, le armi e le munizioni sono state poste sotto sequestro.

20 giugno 2018 0

Al Mondiale di Russia, suona un inno nazionale scritto da un ceccanese

Di admin

CECCANO – Ai Mondiali di calcio in Russia, quelli “orfani” della Nazionale Italiana che meritatamente non si è qualificata, suona comunque un inno nazionale con una “origine” italiana: quella dell’inno della Colombia.

In pochi, infatti, sanno che la musica che inorgoglisce i sudamericani è stata scritta da Oreste Sindici, musicista italiano, con origini di Ceccano emigrato in Colombia sul finire dell’800.

Lì ha composto la musica di “Oh Gloria immarcescibile” il cui testo, invece è stato scritto dal presidente Rafael Núnêz. Magra consolazione, verrebbe da dire, vista l’assenza di una squadra di calcio italiana, ma meglio di niente e speriamo porti fortuna alla Colombia.

Ermanno Amedei

3 maggio 2018 0

Tenta di rubare piante in un vivaio a Ceccano, denunciato 32enne

Di admin

CECCANO –  I carabinieri di Ceccano, hanno denunciato in stato di libertà, per tentato furto aggravato, un 32enne del luogo, già censito per reati contro la persona ed il patrimonio. L’uomo, nella notte del 1° maggio, dopo aver scavalcato la recinzione di un noto vivaio della città fabraterna, ha prelevato circa 20 piante ornamentali, posizionandole all’esterno del piazzale e pronte per essere caricate su un furgone.

Il proprietario della ditta, accortosi di quanto stava accadendo, ha allertato i carabinieri i quali, giunti tempestivamente sul posto, hanno bloccato l’uomo mentre tentava di fuggire. La refurtiva, del valore di 2mila euro circa, è stata recuperata e restituita all’avente diritto. Sul conto del 32enne è stata avanzata anche la proposta della misura di prevenzione dell’avviso orale.

23 aprile 2018 0

Guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di droghe: quattro denunce e sei patenti ritirate

Di admin

CECCANO – Sulla Strada Regionale 156 “Monti Lepini”, nel comune di Ceccano, è stato predisposto un controllo straordinario per contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica e l’uso di droghe da parte dei conducenti. A dare supporto alle quattro pattuglie della Polizia Stradale impiegate, munite di apparecchiature per la misurazione del tasso alcolemico nel sangue (etilometro), c’era anche un camper della Polizia di Stato con a bordo un medico della questura di Roma e due infermiere della questura di Frosinone, che si sono occupati dei controlli sulle persone di specifica competenza, mediante il dispositivo di accertamento DRUGS TEST SALIVARE ed una Volante della locale Questura. Tale apparecchiatura, mediante il prelievo salivare operato con il consenso della persona, fornisce un risultato immediato ed attendibile evidenziando se il conducente si trovi in stato di alterazione dovuta all’assunzione di stupefacenti. Nel corso del servizio, sono stati controllati 45 veicoli ed identificate 68 persone, di cui 3 sono state sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza alcolica. Inoltre, gli agenti della Squadra Volante, in seguito ad un intervento per sinistro stradale, hanno denunciato una donna per il rifiuto a sottoporsi ad entrambi gli accertamenti per l’alcool e la droga. In totale sono state ritirate 6 patenti di guida, con la contestazione di 14 infrazioni. Personale della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, al Km 674 Sud dell’A/1 ha poi controllato una Fiat Panda con a bordo due persone, che trasportavano generi alimentari, cosmetici, deodoranti e bottiglie di liquore in notevole quantità e di dubbia provenienza. Scatta la denuncia per ricettazione e la merce sequestrata.

5 aprile 2018 0

Ceccano, due giovani fidanzati arrestati per droga, nell’auto avevano 1 kg di hashish

Di redazionecassino1

CECCANO – Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio coordinati dalla Compagnia di Frosinone e finalizzati alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di Ceccano, unitamente ai colleghi del NORM, traevano in arresto per“detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” un 21enne del luogo ed una 20enne residente a Pofi, entrambi gravati da precedenti specifici.

La giovane coppia, controllata mentre viaggiava a bordo della piccola utilitaria di lei, dava segni di nervosismo nonostante si trattasse di semplici accertamenti per eventuali violazioni al Codice della Strada . Lo stato di agitazione non passava però inosservato ai militari che decidevano di perquisire il veicolo.

Un anomalo rigonfiamento del tappetino poggiapiedi lato passeggero attirava l’attenzione degli operanti che, dopo averlo sollevato, vi trovavano occultato ben 1 kg di hashish. L’involucro, una volta aperto, mostrava una suddivisione in panetti da 100 grammi l’uno. L’intero stupefacente, al dettaglio, avrebbe fruttato circa 12.000 euro. La successiva perquisizione domiciliare consentiva poi di rinvenire, a casa della donna, ben nascosta tra la biancheria, una busta con all’interno la somma contante di oltre 15.000 euro, provento dell’illecita attività.

La droga ed il denaro rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro. Al termine delle fomalità di rito, in attesa del giudizio direttissimo, l’uomo veniva tradotto presso il carcere di Frosinone, mentre la donna veniva posta agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. Per gli arrestati verrà altresì proposta l’applicazione della misura di prevenzione dell’avviso orale.

3 aprile 2018 0

Incidente stradale a Ceccano, tre giovani feriti: uno è grave

Di admin

CECCANO – Tre giovani sono rimasti feriti, ieri sere sera in un incidente frontale tra due auto a Ceccano. Erano le 22 circa quando lo schianto si è verificato in via Anime Sante.

I primi ad arrivare sul posto sono stati i carabinieri di Ceccano e le ambulanze del 118 i cui operatori hanno soccorso i tre giovani feriti.

Il più grave, D.S. 24 anni è in codice rosso mentre altre due ragazza hanno riportato ferite giudicate guaribili in 15 e 10 giorni.

28 marzo 2018 0

Furgone come ariete per sfondare vetrina a bar di Ceccano e rubare slot machine e sigarett

Di admin

CECCANO – Hanno sfondato la vetrina di un bar e hanno fatto razzie di slot machine e sigarette. I ladri hanno agito questa notte a Ceccano prendendo di mira il “Gran Caffè Pagano” di via Fabrateria. L’allarme è stato lanciato alle 2 circa e sul poso sono arrivate le pattuglie dei carabinieri del Norm di Frosinone e delle stazioni circostanti.

I malviventi hanno portato via tre slot machine con le relative cassette di sicurezza interne e quante più sigarette sono riusciti ad arraffare. Una modlità consueta dato che le macchinette vengono forzate, svuotate dei soldi, e poi abbandonate nelle campagne.

Le indagini si sono concentrate sulle immagini registrate dalle telecamere. Poco dopo il furgone utilizzato come ariete è stato ritrovato in fiamme in via Passo del Cardinale.

Ermanno Amedei

6 marzo 2018 0

Scontro frontale auto e camion, a Ceccano muoiono due giovanissimi

Di admin

CECCANO – Due giovanissimi di Ceccano hanno perso la vita, oggi pomeriggio alle 15 circa, sulla via Asi a Ceccano.

La vettura sulla quale viaggiava un giovane ed una giovane entrambi di età compresa tra i 20 e i 25 anni si è schiantata frontalmente con un mezzo pesante.

L’urto è stato violentissimo e la macchina è stata resa irriconoscibile mentre all’interno sono rimasti intrappolati i corpi dei due giovani.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco per liberare le salme e i carabinieri per effettuare i rilievi del caso.

2 febbraio 2018 0

Ceccano, Da lunedì sospesa l’attività dei prelievi presso la Casa della Salute

Di redazione

Ceccano- Da lunedì sarà sospesa l’ attività del centro prelievi presso la Casa della Salute a causa di alcuni lavori urgenti. A darne comunicazione la Usl in una nota. “Si comunica – fanno sapere – che lunedì prossimo, 5 Febbraio 2018, l’attività del Punto Prelievi presso la Casa della Salute di Ceccano sarà temporaneamente sospesa fino a tutto il 15 Febbraio prossimo. Ciò si rende necessario per indifferibili lavori di completamento dell’attività di ristrutturazione già in corso presso lo stesso Presidio. Nel frattempo è stato predisposto un Punto Prelievi apposito – per l’utenza del bacino della Casa della Salute di Ceccano – presso la Sede del Distretto “B” (ex Ospedale “Umberto I”) in Viale Mazzini, Frosinone. Gli orari per i prelievi sono i seguenti: dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 10,00. Ci scusiamo con i cittadini per i possibili disagi, ma i lavori da effettuare permetteranno di offrire a breve ambienti più accoglienti e strutturalmente più funzionali per il servizio” Foto d’archivio