Categoria: Fiuggi

22 ottobre 2018 0

Droga a scuola a Fiuggi, trovate dosi per 32 grammi di marijuana

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FIUGGI – Questa mattina, nell’ambito del progetto “Scuole Sicure”, finalizzato al contrasto dell’ uso delle sostanze stupefacenti da parte degli adolescenti nell’ambiente scolastico, gli agenti  del Commissariato di Fiuggi, con l’ausilio di una unità cinofila antidroga, hanno ispezionato le aule e i cortili esterni di alcuni istituti scolastici della cittadina termale.

Nel corso dell’attività, il “poliziotto” a 4 zampe, Pasha, ha fiutato, occultate nei bagni e nei corridoi degli istituti scolastici ispezionati,  numerose dosi di hashish per un peso totale di 32 grammi; rinvenuto anche un “tritaerba”, solitamente utilizzato per il consumo delle foglie di marijuana.

 

14 ottobre 2018 0

Trentenne trovato morto in casa a Fiuggi, ipotesi overdose

Di admin

FIUGGI – Il corpo di un uomo è stato trovato senza vita questa mattina a Fiuggi. Si tratta di S. G. 30enne del posto. Il macabro ritrovamento è avvenuto all’interno della sua abitazione.

Una circostanza inquietante che lascia aperte tulle le possibilità anche se, l’ipotesi dell’overdose sia quella più accreditata.

Al momento però le indagini condotte dai carabinieri della stazione di Fiuggi comandata dal maresciallo Raffaele De Somma sotto il coordinamento del colonnello Fabio Cagnazzo comandante provinciale, spaziano a 360 gradi senza escludere nessuna pista.

Se fosse verificata l’ipotesi overdose, potrebbero anche essere veri i timori di una partita di droga pericolosa diffusa tra i consumatori abituali; timori che, ovviamente, potrebbero non riguardare solamente la piazza di Fiuggi ma l’intero territorio.

Ermanno Amedei

Foto Repertorio

7 settembre 2018 0

Entra in casa della ex e si fa trovare in mutande, poi la aaggredisce. Arrestato stalker

Di admin

FIUGGI – I carabinieri di Fiuggi, in collaborazione con quello del N.O.R.M.-Aliquota Radiomobile del superiore Comando Compagnia di Alatri, hanno posto fine ad una storia di “stalking” che ha visto vittima una 46 enne del posto, di cui si erano occupate solo ieri le cronache giornalistiche locali (quando l’ex convivente della vittima era stato denunciaato), traendo definitivamente in arresto il 32 enne del capoluogo ciociaro poiché colto nella in flagranza di reato di atti persecutori, violazione di domicilio aggravata e violenza privata nei confronti della sua ex convivente. I militari comandati dal maresciallo Raffaele De Somma, già allertati dalle pregresse e reiterate denunce della donna, l’ultima delle quali risalenti ad appena due giorni fa, sono interveniti presso l’abitazione della stessa che, rientrata in casa, vi ha trovato l’ex convivente che, dopo aver divelto la grata di protezione della finestra e rotto il vetro della stessa si era fatto trovare dalla donna in mutande. La vittima, impaurita, ha tentato una prima volta di comporre il numero di emergenza dei carabinieri, ma l’uomo le ha strappato il telefono dalle mani non consentendole di chiedere aiuto. La forza della disperazione e la paura hanno però permesso alla donna di reagire colpendo l’uomo al volto e con tale repentina azione, è riuscita a riprendere il telefono e, quindi, componendo il numero d’emergenza 112 riusciva a richiedere aiuto.

I militari dell’arma, che già monitoravano la situazione ed avevano predisposto l’abitazione della donna tra gli obiettivi da attenzionare, sono giunti in pochi minuti sul posto sorprendendo lo “stalker” a poche decine di metri dalla casa mentre tentava di dileguarsi. L’uomo, condotto in caserma, dopo la formalizzazione della denuncia da parte della vittima, è  stato dichiarato in stato di arresto e tradotto presso la casa Circondariale di Frosinone a disposizione della competente A.G.

9 agosto 2018 0

Mini discarica di amianto lungo la Provinciale per Fiuggi, intervengono i carabinieri

Di admin

FIUGGI – I Carabinieri della stazione di Fiuggi e quelli di Trevi nel Lazio hanno rinvenuto lungo la SP 147 per Fiuggi, in località Passo Selva di proprietà comunale, rifiuti pericolosi costituiti da lastre di eternit abbandonate ai margini del bosco ivi esistente.

Immediatamente sono state allertate le autorità amministrative e l’ente proprietario della strada per la rimozione del materiale ed il ripristino dello stato dei luoghi.

Sono in corso indagini da parte dei militari comandati dal maresciallo Raffaele De Somma tese all’identificazione dell’autore del reato.

7 agosto 2018 0

Coltivava marijuana nei vasi di gerani a Fiuggi, arrestato 31enne

Di admin

FIUGGI – I carabinieri di Fiuggi, hanno arrestato per coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 31enne del luogo già censito per reati contro il patrimonio ed in materia di armi.

I militari comandati dal marescioallo Raffaele De Somma, che già da alcuni giorni stavano attenzionando l’uomo, nella giornata di ieri hanno deciso di fare irruzione all’interno della sua abitazione ove hanno rinvenuto tre grosse piante di canapa indiana di circa 1,20 metri ognuna, che l’uomo coltivava in una serra in giardino, nonchè 15 grammi di hashish e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente.

Successivamente gli stessi militari si sono recati a Torre Cajetani, ove l’uomo domicilia unitamente alla sua compagna e al figlio di questa, trovando ulteriori 8 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, detenuti per uso personale dal 22enne figlio della convivente, segnalato per tale violazione alla Prefettura di Frosinone.

L’attività si è conclusa quindi con il sequestro di 1,8 chili di canapa indiana, 23 grammi complessivi di hashish e materiale per il confezionamento.

In mattinata l’arresto è stato convalidato con l’obbligo di presentazione alla p.g. due volte alla settimana.

3 agosto 2018 0

Ruba telone da camion nell’azienda in cui lavora, arrestato dipendente infedele

Di admin

FIUGGI – Ruba un telone per coprire autocarri ma finisce nella rete dei controlli dei carabinieri della stazione di Fiuggi. È accaduto nella città termale quando i militari comandati dal colonnello Fabio Cagnazzo e coordinati sul campo dal maresciallo Raffaele De Somma hanno ricevuto una segnalazione di furto perpetrato presso un noto autosoccorso stradale di Anagni e che l’autore del furto si era dato alla fuga lungo la via Anticolana a bordo di un fuoristrada. I carabinieri, quindi si sono posizionavano lungo la via indicata al fine di intercettare il mezzo segnalato.

Poco dopo, infatti, è transitato il veicolo in questione che, dopo un breve inseguimento, è stato bloccato all’interno della località boschiva denominata “Quarto di Anagni” dove il conducente si era diretto nel tentativo di eludere il controllo dei militari.  La conseguente perquisizione veicolare ha permesso di rinvenire un telone per autocarro del valore di circa 500 euro, asportato poco prima da un veicolo presente nel deposito giudiziario. Nel corso delle attività che hanno condotto all’arresto dell’uomo, i militari hanno accertato che lo stesso era un dipendente dell’attività suddetta e che approfittando delle relazioni di lavoro aveva perpetrato il furto per il quale è stato arrestato. Per questo il 55enne dovrà rispondere del reato di furto aggravato.

28 luglio 2018 0

Il luogotenente De Somma è il nuovo comandante della stazione carabinieri di Fiuggi

Di admin

FIUGGI – Cambio al comando della stazione carabinieri di Fiuggi. Al luogotenente Mario Vinci, che ha comandato la cittadina termale per 10 anni, e che oggi ha assunto il comando della stazione di Boville Ernica, si sostituisce il luogotenente Raffaele De Somma.

Gestire la pubblica sicurezza in una città termale e congressuale come lo è Fiuggi, resta mestiere arduo considerando in particolare gli eventi che spesso assumono rilevanza politica nazionale, con presenze quasi quotidiane di personaggi di spicco. Ecco perché la designazione del comandante della stazione dei carabinieri di una cittadina con queste caratteristiche deve necessariamente ricadere su figure la cui affidabilità deve essere lungamente provata. Il luogotenente De Somma, senza alcun dubbio, ha tutte le caratteristiche necessarie.

Il militare arriva dal nucleo comando della compagnia di Alatri ma per 15 anni ha comandato la stazione carabinieri di quel centro. In quel periodo, oltre a distinguersi in importanti operazioni, aveva contribuito a costruire un forte legame tra la cittadinanza e l’Arma. Quarantanove anni, sposato e padre di tre figli, De Somma è laureato in scienze dell’amministrazione e vanta diverse onorificenze tra le quali quella del cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.

A lui, e al maresciallo Vinci, gli auguri di buon lavoro.

Ermanno Amedei

13 luglio 2018 0

Usa la parete di una casa come toilette. Finisce a sassate e con una denuncia

Di redazione

Fiuggi – È finito nei guai un giovane del posto che è stato denunciato dagli agenti del Commissariato di Polizia. Ai fatti: il ragazzo si è visto denunciare per i reati di danneggiamento, minaccia e disturbo della quiete pubblica. Il giovanotto, infatti, nella tarda serata, aveva scelto di utilizzare come toilette la parete di un’abitazione, dove ha iniziato ad urinare. A sorprenderlo però mentre espletava i propri bisogni fisiologici, il proprietario della casa sita nei pressi di piazza Spada. Alla disapprovazione del proprietario, il ragazzo ha reagito scagliando alcuni sassi contro le finestre e danneggiandone conseguentemente gli infissi esterni.

12 luglio 2018 0

Sorpreso a spacciare hashish e cocaina in piazza Spada a Fiuggi, arrestato 26enne

Di admin

FIUGGI – Gli agenti del Commissariato di Fiuggi, con l’ausilio del cane antidroga Condor, ha proceduto all’arrasto di un 26enne, residente in un paese confinante con la cittadina termale, in quanto trovato in possesso di 9 dosi di cocaina e 3 di hashish.

Il giovane, accortosi  del controllo in atto sull’intera piazza Spada, ha cercato di disfarsi dello stupefacente, che portava addosso, ma il suo gesto repentino non è sfuggito all’attenzione degli operatori di polizia.

A seguito della perquisizione effettuata presso l’abitazione del giovane, sono stati rinvenuti 72,8 grammi di hashish, un’altra dose di cocaina, sostanza da taglio e materiale per il confezionamento delle singole dosi, nonché un quaderno con la contabilità dei suoi “clienti”.

L’arresto avvenuto nella giornata di ieri si inserisce in una serie di mirati servizi, finalizzati al contrasto della diffusione di sostanze stupefacenti, che il Commissariato di Fiuggi ha intrapreso dall’ inizio della stagione estiva nei luoghi maggiormente frequentati dai giovani del circondario.

21 giugno 2018 0

Cantina contesa alla ex cognata, moglie e marito denunciati a Fiuggi

Di admin

FIUGGI – Una cantina “contesa” è al centro di una diatriba familiare che ha  portato gli agenti del Commissariato di Fiuggi a denunciare un 48enne del luogo per atti persecutori.

L’uomo ha mostrato un atteggiamento minaccioso ed intimidatorio, ormai da circa un anno, nei confronti dell’ex moglie del fratello, cercando in tutti i modi di impedirle di accedere alla cantina, nonostante ne avesse la disponibilità.

La vittima in precedenza aveva dovuto far ricorso anche alle cure dei sanitari a causa di un’aggressione fisica subita da parte dell’ex cognato, al quale veniva data man forte dalla stessa moglie.

Anche per lei la denuncia: l’accusa mossa dagli agenti nei suoi confronti è violenza privata per essersi impossessata delle chiavi della cantina.