Categoria: Fiuggi

9 agosto 2018 0

Mini discarica di amianto lungo la Provinciale per Fiuggi, intervengono i carabinieri

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FIUGGI – I Carabinieri della stazione di Fiuggi e quelli di Trevi nel Lazio hanno rinvenuto lungo la SP 147 per Fiuggi, in località Passo Selva di proprietà comunale, rifiuti pericolosi costituiti da lastre di eternit abbandonate ai margini del bosco ivi esistente.

Immediatamente sono state allertate le autorità amministrative e l’ente proprietario della strada per la rimozione del materiale ed il ripristino dello stato dei luoghi.

Sono in corso indagini da parte dei militari comandati dal maresciallo Raffaele De Somma tese all’identificazione dell’autore del reato.

7 agosto 2018 0

Coltivava marijuana nei vasi di gerani a Fiuggi, arrestato 31enne

Di admin

FIUGGI – I carabinieri di Fiuggi, hanno arrestato per coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 31enne del luogo già censito per reati contro il patrimonio ed in materia di armi.

I militari comandati dal marescioallo Raffaele De Somma, che già da alcuni giorni stavano attenzionando l’uomo, nella giornata di ieri hanno deciso di fare irruzione all’interno della sua abitazione ove hanno rinvenuto tre grosse piante di canapa indiana di circa 1,20 metri ognuna, che l’uomo coltivava in una serra in giardino, nonchè 15 grammi di hashish e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente.

Successivamente gli stessi militari si sono recati a Torre Cajetani, ove l’uomo domicilia unitamente alla sua compagna e al figlio di questa, trovando ulteriori 8 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, detenuti per uso personale dal 22enne figlio della convivente, segnalato per tale violazione alla Prefettura di Frosinone.

L’attività si è conclusa quindi con il sequestro di 1,8 chili di canapa indiana, 23 grammi complessivi di hashish e materiale per il confezionamento.

In mattinata l’arresto è stato convalidato con l’obbligo di presentazione alla p.g. due volte alla settimana.

3 agosto 2018 0

Ruba telone da camion nell’azienda in cui lavora, arrestato dipendente infedele

Di admin

FIUGGI – Ruba un telone per coprire autocarri ma finisce nella rete dei controlli dei carabinieri della stazione di Fiuggi. È accaduto nella città termale quando i militari comandati dal colonnello Fabio Cagnazzo e coordinati sul campo dal maresciallo Raffaele De Somma hanno ricevuto una segnalazione di furto perpetrato presso un noto autosoccorso stradale di Anagni e che l’autore del furto si era dato alla fuga lungo la via Anticolana a bordo di un fuoristrada. I carabinieri, quindi si sono posizionavano lungo la via indicata al fine di intercettare il mezzo segnalato.

Poco dopo, infatti, è transitato il veicolo in questione che, dopo un breve inseguimento, è stato bloccato all’interno della località boschiva denominata “Quarto di Anagni” dove il conducente si era diretto nel tentativo di eludere il controllo dei militari.  La conseguente perquisizione veicolare ha permesso di rinvenire un telone per autocarro del valore di circa 500 euro, asportato poco prima da un veicolo presente nel deposito giudiziario. Nel corso delle attività che hanno condotto all’arresto dell’uomo, i militari hanno accertato che lo stesso era un dipendente dell’attività suddetta e che approfittando delle relazioni di lavoro aveva perpetrato il furto per il quale è stato arrestato. Per questo il 55enne dovrà rispondere del reato di furto aggravato.

28 luglio 2018 0

Il luogotenente De Somma è il nuovo comandante della stazione carabinieri di Fiuggi

Di admin

FIUGGI – Cambio al comando della stazione carabinieri di Fiuggi. Al luogotenente Mario Vinci, che ha comandato la cittadina termale per 10 anni, e che oggi ha assunto il comando della stazione di Boville Ernica, si sostituisce il luogotenente Raffaele De Somma.

Gestire la pubblica sicurezza in una città termale e congressuale come lo è Fiuggi, resta mestiere arduo considerando in particolare gli eventi che spesso assumono rilevanza politica nazionale, con presenze quasi quotidiane di personaggi di spicco. Ecco perché la designazione del comandante della stazione dei carabinieri di una cittadina con queste caratteristiche deve necessariamente ricadere su figure la cui affidabilità deve essere lungamente provata. Il luogotenente De Somma, senza alcun dubbio, ha tutte le caratteristiche necessarie.

Il militare arriva dal nucleo comando della compagnia di Alatri ma per 15 anni ha comandato la stazione carabinieri di quel centro. In quel periodo, oltre a distinguersi in importanti operazioni, aveva contribuito a costruire un forte legame tra la cittadinanza e l’Arma. Quarantanove anni, sposato e padre di tre figli, De Somma è laureato in scienze dell’amministrazione e vanta diverse onorificenze tra le quali quella del cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.

A lui, e al maresciallo Vinci, gli auguri di buon lavoro.

Ermanno Amedei

13 luglio 2018 0

Usa la parete di una casa come toilette. Finisce a sassate e con una denuncia

Di redazione

Fiuggi – È finito nei guai un giovane del posto che è stato denunciato dagli agenti del Commissariato di Polizia. Ai fatti: il ragazzo si è visto denunciare per i reati di danneggiamento, minaccia e disturbo della quiete pubblica. Il giovanotto, infatti, nella tarda serata, aveva scelto di utilizzare come toilette la parete di un’abitazione, dove ha iniziato ad urinare. A sorprenderlo però mentre espletava i propri bisogni fisiologici, il proprietario della casa sita nei pressi di piazza Spada. Alla disapprovazione del proprietario, il ragazzo ha reagito scagliando alcuni sassi contro le finestre e danneggiandone conseguentemente gli infissi esterni.

12 luglio 2018 0

Sorpreso a spacciare hashish e cocaina in piazza Spada a Fiuggi, arrestato 26enne

Di admin

FIUGGI – Gli agenti del Commissariato di Fiuggi, con l’ausilio del cane antidroga Condor, ha proceduto all’arrasto di un 26enne, residente in un paese confinante con la cittadina termale, in quanto trovato in possesso di 9 dosi di cocaina e 3 di hashish.

Il giovane, accortosi  del controllo in atto sull’intera piazza Spada, ha cercato di disfarsi dello stupefacente, che portava addosso, ma il suo gesto repentino non è sfuggito all’attenzione degli operatori di polizia.

A seguito della perquisizione effettuata presso l’abitazione del giovane, sono stati rinvenuti 72,8 grammi di hashish, un’altra dose di cocaina, sostanza da taglio e materiale per il confezionamento delle singole dosi, nonché un quaderno con la contabilità dei suoi “clienti”.

L’arresto avvenuto nella giornata di ieri si inserisce in una serie di mirati servizi, finalizzati al contrasto della diffusione di sostanze stupefacenti, che il Commissariato di Fiuggi ha intrapreso dall’ inizio della stagione estiva nei luoghi maggiormente frequentati dai giovani del circondario.

21 giugno 2018 0

Cantina contesa alla ex cognata, moglie e marito denunciati a Fiuggi

Di admin

FIUGGI – Una cantina “contesa” è al centro di una diatriba familiare che ha  portato gli agenti del Commissariato di Fiuggi a denunciare un 48enne del luogo per atti persecutori.

L’uomo ha mostrato un atteggiamento minaccioso ed intimidatorio, ormai da circa un anno, nei confronti dell’ex moglie del fratello, cercando in tutti i modi di impedirle di accedere alla cantina, nonostante ne avesse la disponibilità.

La vittima in precedenza aveva dovuto far ricorso anche alle cure dei sanitari a causa di un’aggressione fisica subita da parte dell’ex cognato, al quale veniva data man forte dalla stessa moglie.

Anche per lei la denuncia: l’accusa mossa dagli agenti nei suoi confronti è violenza privata per essersi impossessata delle chiavi della cantina.

20 giugno 2018 0

Famiglia della truffa a Fiuggi, con una borsa di Louis Vuitton hanno seminato imbrogli in mezza Italia

Di admin

FIUGGI – Un a intera famiglia di Fiuggi è stata denunciata per truffa dagli agenti del commissariato cittadino in  seguito ad un’attività investigativa durata circa 3 mesi.

I tre, marito 57enne, moglie  61enne e figlia 33enne. sono accusati di aver messo in vendita su un sito di acquisti on-line una borsa del prestigioso marchio Louis Vuitton, del valore commerciale di 1.300 euro, per la somma accattivante di 200 euro.

Nella rete dei truffatori sono cadute diverse persone residenti  in varie regioni, dalla Sardegna, Toscana, Molise e Sicilia. Una trappola che avrebbe mietuto certamente molte più vittime se i tre non fossero stati fermati dalla polizia La Poste Pay utilizzata per ricevere il denaro da parte degli ignari acquirenti, che non hanno mai ricevuto quanto ordinato, era intestata ad una persona diversa dagli indagati, al fine di evitare la loro identificazione.

All’interno dei computers e degli smartphone sequestrati e sottoposti ad accertamenti tecnici sono stati trovati numerosi indizi dell’attività illecita posta in essere dall’intera famiglia.

20 maggio 2018 0

Rumeno 36enne condannato per vari reati,non si presenta alla firma, arrestato dai carabinieri

Di redazionecassino1

FIUGGI – I Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 36enne di origine rumena residente nella città termale, già censito per reati contro la persona, contro il patrimonio ed evasione, dando esecuzione ad una misura cautelare di aggravamento emessa a suo carico dal Tribunale di Frosinone.

L’uomo già sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, poiché responsabile dall’anno 2009 al 2017 di maltrattamenti e violenze ai danni della moglie e dei figli minori, si rendeva inottemperante al provvedimento dell’A.G. in atto che, su richiesta degli operanti, emetteva la misura di aggravamento eseguita nella mattinata di ieri.

I familiari dell’uomo, a seguito degli atteggiamenti violenti dello stesso, già erano stati allontanati dal domicilio domestico e posti in località protetta. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone a disposizione dell’A.G. mandante.

 

Nel pomeriggio del giorno 18 u.s., in Alatri, i Carabinieri del NORM della locale Compagnia, a conclusione di attività info-investigativa, deferivano in stato di libertà per “ricettazione” un 56enne del luogo, già censito per reati contro il patrimonio e la persona, che a seguito di perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso di alcuni animali domestici denunciati rubati in Alatri alcuni giorni prima.  Gli animali rinvenuti sono stati restituiti al legittimo proprietario.

 

Gli stessi militari, nel pomeriggio di ieri segnalavano alla Prefettura di Frosinone, ai sensi dell’art. 75 del DPR 309 del 1990, un 38enne del luogo, già censito per violazioni inerenti gli stupefacenti,  il quale a seguito di perquisizione personale e veicolare veniva trovato in possesso di una modica quantità di cocaina per uso personale. La sostanza stupefacente veniva posta in sequestro.

27 aprile 2018 0

Fiuggi: Spostamento guardia medica, il sopralluogo di Sara Battisti

Di redazione

Il Consigliere Regionale Sara Battisti ha svolto questa mattina un sopralluogo presso la Palazzina Medica di Fiuggi, insieme con il dirigente della ASL Eleuterio D’Ambrosio, a seguito dell’interessamento del commissario Luigi Macchitella, per verificare la fattibilità dello spostamento già nel mese di maggio della guardia medica e dei consultori di Fiuggi presso questa nuova e più moderna struttura messa a disposizione dal Comune. Spiega Sara Battisti: “La Palazzina Medica è una struttura sicuramente più funzionale alle esigenze di una Guardia Medica e del consultorio: è una sede più idonea, dotata di un ampio parcheggio, situata vicino alle Fonti ed alla stazione Cotral e più facilmente accessibile. Inoltre è una struttura nuova che va a superare tutte le criticità che insistono sulla sede attuale. Certamente i locali liberati al centro della città potranno essere messi a servizio degli istituti scolastici e dei servizi sociali per continuare ad erogare servizi in modo più efficace ed adeguato alle aspettative degli utenti. Il Direttore Macchitella, concordando sull’opportunità di accelerare lo spostamento, ha assicurato che il trasloco avverrà nei primi quindici giorni di Maggio, dopo di che la struttura sarà pienamente operativa. La collaborazione tra enti (Comune, Asl, Regione) ha dato risultati positivi che andranno a migliorare un servizio per i cittadini del Comune di Fiuggi e del comprensorio”. Foto d’archivio