Categoria: San Felice Circeo

9 febbraio 2017 0

Sequestrata discarica abusiva a San Felice Circeo

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

San Felice Circeo – Un’area di circa 2000 metri quadrati  trasformata in discarica è stata sequestrata a San Felice Circeo dai carabinieri Forestali del comando di Terracina.

La discarica è stata notata durante un normale servizio di controllo del territorio quando la pattuglia si è imbattuta nell’area in cui la vegetazione aveva parzialmente avvolto materiali ferrosi,  cavi elettrici,  oggetti sia in plastica che in vetro,  isolatori in vetro  per tralicci elettrici, contatori del gestore elettrico di vecchia tipologia  e di nuova generazione,   batterie al piombo per autovetture, lastre di eternit,   carcasse di autovetture e fusti di olio esausto per un quantitativo di oltre 60 metri cubi di materiale.

Il proprietario dell’are, un 50enne del luogo, è stato denunciato

19 giugno 2016 0

Si fa toccare il seno per derubare un anziano di un prezioso orologio. La donna subito dopo scompare

Di redazione

Una toccata di seno e il Rolex non c’è più. È accaduto ad un anziano residente il provincia di Frosinone nel circondario di Alatri. L’uomo era in vacanza a San Felice Circeo e venerdi mattina è stato avvicinato da una donna molto avvenente che in poco tempo ha trasformato due chiacchiere in un momento molto intimo e piccante, o almeno così sembrava. Infatti la donna ha preso la mano sinistra dell’uomo poggiandosela con forza sul seno pronunciato. Pochi minuti e la donna è scomparsa con la stessa velocità con cui era comparsa. Superati alcuni minuti di turbamento, l’uomo si è accorto che dal polso gli era scomparo il Rolex dal valore di circa 7 mila euro. Un prezzo caro da pagare per quella forte emozione dunque.

17 giugno 2016 0

Lavori abusivi, villa con piscina sequestrata a San Felice Circeo

Di admin

San Felice Circeo – Piscina con tettoia abusiva sequestrata a San Felice Circeo. A scoprirlo sono stati gli uomini del Corpo Forestale dello stato che, sotto la guida dell’Ispettore Pannone, durante un controllo hanno accertato che  Z.A., di anni 50, residente a Roma, in assenza di titoli abilitativi, stava edificando in Via Terracina, una piscina  di circa 40 mq ed una tettoia di oltre 30 mq ed era in corso d’opera anche la ristrutturazione della costruzione esistente.

Dagli accertamenti inoltre sarebbe emerso un aumento della volumetria esistente sul fabbricato oggetto di ristrutturazione.

Tutto il cantiere è stato stato posto sotto sequestro giudiziario ed il proprietario è  stato segnalato alla Procura della Repubblica di Latina per violazioni in materia Urbanistica e Paesaggistica.

18 maggio 2016 0

Incidente stradale a San Felice, donna esce di strada e rimane prigioniera della vegetazione

Di admin

San Felice Circeo – Ha perso il controllo della sua vettura ed è finita in un canale che fiancheggia la strada a San Felice Circeo.

Completamente sommersa dalla vegetazione, è rimasta prigioniera della vettura fino all’arrivo dei vigili del fuoco. L’incidente è avvenuto questa mattina poco prima delle 6.30 sulla via provinciale Badino. I vigili del fuoco l’hanno raggiunta liberandola e recuperando il mezzo. Affidata agli operatoir del 118, la donna è ferita ma non sembrerebbe in condizioni gravi.

 

17 aprile 2016 0

Escursionista ferita a San Felice Circeo, salvata dai vigili del fuoco

Di redazione

Nel pomeriggio di oggi due a squadre dei vigili del fuoco, rispettivamente del distaccamento di Terracina e il Drago 54 del reparto volo vigili del fuoco di Ciampino, sono intervenute a San Felice Circeo in località Torre Paola sul promontorio del Circeo per soccorrere una escursionista ferita ed impossibilitata a muoversi. L’intervento si reso necessario per fare spazio tra la fitta vegetazione in modo da poter “verricellare” la sfortunata, dopo essere stata immobilizzata dai sanitari, con il drago 54.

22 febbraio 2016 0

Furgoni in fiamme a San Felice Circeo, incendio sospetto in una rivendita di auto

Di admin

San Felice Circeo – Rogo sospetto quello che questa notte ha distrutto tre furgoni all’interno di una autofficina e rivendita di auto usate in via Monte Circeo a San Felice Circeo. L’allarme lanciato alla centrale dei vigili del fuoco di Latina è arrivato a mezzanotte circa. All’arrivo della squadra di pompieri di Terracina, il rogo aveva già avvolto un Doblò, un Vivaro e un ducato. Parcheggiati all’esterno della carrozzeria. Hanno impiegato circa un’ora e mezza per domare l’incendio e mettere in sicurezza l’area prima di dare il via ad una attenta indagine per risalire alle cause dell’incendio. Al momento non si esclude nessuna ipotesi ma è forte il sospetto che l’incendio possa essere doloso.

16 dicembre 2015 0

Botti illegali, arrestato un 50enne a San Felice Circeo

Di admin

San Felice Circeo – Le fiamme gialle del comando provinciale di Latina, nel corso di specifici servizi disposti a potenziamento del contrasto e della repressione ai traffici illeciti, hanno rinvenuto all’interno di un autovettura Bmw 530 2 botti confezionati artigianalmente del tipo “cipolla”. I finanzieri di Terracina, hanno quindi proceduto alla perquisizione domiciliare del conducente, N.C. Nativo di Angri (Sa) ma residente a San Felice Circeo.

All’interno dell’abitazione l’uomo deteneva illecitamente e con grosso rischio personale e dei suoi familiari altre 38 “cipolle” pari a 6,5 chili circa di polvere nera da sparo. Con il prezioso ausilio dell’unita’ cinofila del gruppo Formia i finanzieri hanno rivenuto anche all’interno di un’altra autovettura sempre nella disponibilita’ del soggetto 11,900 gr di cocaina gia’ confezionata in dosi e pronta per lo spaccio.

La perquisizione veniva quindi estesa anche ad un capannone limitrofo all’abitazione di n.C. Ma sempre nella sua disponiblita’ , dove venivano rinvenute e, illegalmente detenute 219 cartucce da caccia di vario calibro. Tutto il materiale veniva quindi sottoposto a sequestro e ai sensi dell’articolo 354 c.P.P. E il cittadino italiano tratto in arresto ai sensi dell’art 73 comma 1°bis del d.P.R. 309/1990. N.C. Veniva quindi giudicato con rito direttissima presso il tribunale di latina dove veniva posto alla misura restrittiva degli arresti domiciliari.

10 novembre 2015 0

Nasconde la droga nel giardino a San Felice Circeo, i carabinieri la trovano e arrestano il padrone di casa

Di redazione

San Felice Circeo  – C’è chi in giardino pianta friori, i cani sotterrano ossi e chi ci nasconde l’hashish. È il caso di un uomo di San Felice Circeo che ha nascosto nel giardino di casa ben 103 grammi di hashish suddivisa in 55 dosi erano. I carabinieri che l’hanno trovata hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti P. D., 37enne del posto, nullafacente, gravato da precedenti di polizia.

L’arrestato, nella mattinata odierna è stato condotto innanzi all’A.G., per la celebrazione del rito direttissimo, mentre lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro.

Er. Amedei

Foto repertorio

15 ottobre 2015 0

Cercano e trovano discarica, ma anche droga e armi, deunciato 50enne di San Felice Circeo

Di admin

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Latina con l’ausilio della Sezione Aerea di Pratica di Mare, hanno rinvenuto e fotografato in formato digitale a San Felice Circeo (LT), un terreno privato di circa tremila metri quadrati trasformato a discarica abusiva di veicoli, rottami d’auto, scooter, rifiuti speciali quali pneumatici, contenitori con olio motore esausto, batterie ed altri materiali speciali in violazione dell’art. 192, comma 1, d.lg. 3 aprile 2006, n. 152 (Norme in Materia Ambientale).

Il proprietario del terreno, da tempo nel mirino dei Finanzieri della Compagnia di Terracina e della Brigata di Sabaudia per spaccio di sostanze stupefacenti, anche con l’ausilio dell’unita’ cinofila del Gruppo di Formia, è stato sottoposto a perquisizione personale che ha consentito il rinvenimento di 3 grammi di cocaina.

La successiva perquisizione dell’abitazione del soggetto ha permesso altresì di sequestrare tre bilancini di precisione, bustine idonee al confezionamento della sostanza stupefacente,  32 cartucce calibro 12, una carabina ad aria compressa priva del calcio e un coltello con lama di circa 10,5 cm, ciò nonostante lo stesso fosse già stato colpito da divieto di detenzione di armi, munizioni e materiale esplodente.

Il responsabile, un cinquantenne di San Felice Circeo (LT) B.P. è stato denunciato per la rimessa illegale e pericolosa per l’ambiente e per violazione all’art. 73, comma 5, del d.p.r. n. 309/1990.

6 ottobre 2015 0

Droga con il marchio “Apple”, arrestato 50enne di San Felice Circeo

Di admin

Le fiamme gialle del comando provinciale di latina, nel corso di specifici servizi disposti al potenziamento del contrasto e della repressione ai traffici illeciti e dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno inflitto un nuovo colpo al traffico di droga. Ad essere sorpreso con 5 grammi di cocaina purissima e’ stato un 50 enne incensurato, d.M., di san felice circeo fermato al suo rientro in abitazione dai militari della compagnia di terracina. La flagranza di reato ha spinto i militari alla successiva perquisizione domiciliare che consentiva di rinvenire nel giardino di casa 8 panetti di hashish ben occultati in un sacco di concime per un peso complessivo pari a 380 grammi. Su ognuno dei panetti risultava apposto inequivocabilmente il marchio della mela apple, probabilmente utilizzato come segno distintivo dallo spacciatore. Lo stupefacente e’ stato posto sotto sequestro e per l’uomo sono scattate le manette ai sensi dell’art 73 comma 1 bis del d.P.R. 309/90.