Tag: adotta

5 agosto 2017 0

Il progetto “Adotta un Giardino” riqualifica e restituisce aree verdi alla città di Cassino

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Ha avuto luogo ieri il coronamento dei lavori in Piazza De Gasperi, contemplato nel progetto “Adotta un giardino” firmato dal Comune di Cassino, inaugurato lo scorso giugno. L’iniziativa, che si protrarrà per tre anni, sfrutta i fondi degli sponsor privati per la valorizzazione delle aree verdi del comune di Cassino. Di fatto tutti i costi dei lavori sono a carico degli sponsor, che investono per la pubblicità della propria società, incaricando un’azienda che si occupi delle opere da effettuare.

“Il rapporto tra il comune di Cassino e lo sponsor sarà regolato da un apposito contratto, nel quale la tipologia di intervento sarà correlata alla proposta presentata mentre il valore unitario sarà determinato in relazione al valore della sponsorizzazione proposta.” – aveva dichiarato in giugno il consigliere comunale delegato al decoro urbano Angelo Panaccione, continuando poi “Diverse sono state le proposte da parte di aziende del territorio per “adottare” altri spazi, alcune riguardano la rotatoria di via Garigliano ed altre aree in via Gaetano Di Biasio e Viale Bonomi. Il verde è uno dei più importanti elementi attrattivi per una città e può diventare anche fattore di competitività per l’economia della città, di qualità per la vita dei suoi cittadini, di identità paesaggistica della città.”

La collaborazione fra il Comune e i privati ha dato già ottimi frutti: in Piazza De Gasperi sono state ripulite le ringhiere consumate dal tempo, sostituiti i cigli delle aiuole ed effettuata la piantumazione delle stesse, per poi proseguire con la pulizia dei marciapiedi, l’installazione di un sistema d’illuminazione e di uno d’irrigazione.

Ieri sera il via alle prove di illuminazione, testimoniato dalle foto dello splendido lavoro fatto in un post del profilo Facebook del sindaco, Carlo Maria D’Alessandro.

Ma il progetto non si ferma certo qui: sono all’incirca venti le aree comunali pronte per essere riqualificate dalle aziende del territorio. Un respiro di verde finalmente restituito ai polmoni della Città Martire.

Giulia Guerra

5 maggio 2017 0

“Adotta un giardino: La SKF ha iniziato lavori sulla rotatoria Casilina sud

Di redazionecassino1

Cassino – Dopo l’inizio dei lavori nelle aree verdi i piazza de Gasperi e Di Piazza Toti, relativi al progetto “Adotta un giardino”, sono partiti oggi anche sulla rotatoria di via Casilina Sud nei pressi dell’aziende SKF che è la società che ha voluto procedere alla sistemazione dell’area aderendo all’iniziativa promossa dal Comune di Cassino.

“Voglio ringraziare le società che fino a questo momento hanno “adottato” alcuni giardini della nostra città sto parlando della Rei Spa per la piazza antistante il comune. La Scad sas per la ristrutturazione della fontana e della riqualificazione del giardino di Piazza Toti e la SKF che ha iniziato gli interventi sulla rotatoria Agip.

Lo scopo del progetto “Adotta un giardino” è ridare dignità alle aree verdi di Cassino dopo cinque anni di abbandono ed incuria.

Vorrei, inoltre, chiarire che le aree oggetto dei contratti di sponsorizzazione manterranno la funzione ad uso pubblico in base alle destinazioni previste dagli strumenti urbanistici del Comune.

Non voglio essere ripetitivo, ma, sempre per i più scettici, voglio spiegare quali sono i vantaggi delle “adozioni”: innanzitutto l’ente risparmia nella gestione del verde, laddove le risorse finanziarie in questo settore sono sempre più scarse. In secondo luogo intere aree urbane vengono sottratte così al rischio dell’abbandono, e della violenza, e anche alla possibilità di fare qualche speculazione edilizia. Il concetto mi sembra abbastanza chiaro”. Ha concluso il consigliere Angelo Panaccione.

 

24 febbraio 2017 0

Progetto “ADOTTA UN GIARDINO” fissati i criteri per la regolamentazione

Di redazionecassino1

E’ stato presentato in questi giorni l’avviso di sponsorizzazione per la valorizzazione e manutenzione ordinaria di aree verdi del Comune di Cassino attraverso sponsor privati. Il contratto tra l’ente e le aziende che vorranno “adottare un giardino” durerà tre anni dalla stipula con la previsione del tacito rinnovo, salvo non intervenga disdetta di una delle parti da formulare entro tre mesi dalla scadenza annuale. “I soggetti privati che eseguiranno a propria cura e spese gli interventi per la valorizzazione e la manutenzione ordinaria della aree verdi, otterranno quale controprestazione, oltre ai benefici fiscali previsti dalla vigente normativa, il conseguente ritorno di immagine. – ha dichiarato il consigliere comunale con delega al decoro urbano, Angelo Panaccione – Il Comune di Cassino, infatti, si impegnerà a veicolare il nome e il segno estintivo dello sponsor nelle seguenti attività e servizi:: manifestazioni culturali di carattere ambientale per le quali vengono stampati inviti ed opuscoli divulgativi, lo sponsor potrà avvalersi delle facoltà di pubblicizzare la sua collaborazione tramite i mezzi di comunicazione, sarà concesso l’utilizzo degli spazi verdi per l’apposizione di cartelli che pubblicizzino l’intervento e che saranno concordati nella tipologia e dimensione con la stessa amministrazione. Gli sponsor dovranno farsi carico di ogni aspetto relativo alla sicurezza sui luoghi di lavoro, redigendo uno specifico piano di sicurezza, da allegarsi al contratto da sottoscrivere ed esentando da ogni responsabilità il Comune di Cassino”. “Le proposte di valorizzazione e manutenzione delle aree verdi – ha dichiarato invece l’Assessore all’Ambiente, Dana Tauwinkelova – dovranno essere formalizzate in carta semplice e dovranno contenere le generalità dei richiedenti o ragioni sociali, l’indicazione dell’entità della sponsorizzazione proposta con apposita previsione di spesa sia della valorizzazione che nella successiva manutenzione, l’impegno a far eseguire gli interventi previsti in proprio (se ditta qualificata) o da ditte qualificate, la dichiarazione attestante l’assenza di impedimenti di qualsiasi natura a stipulare contratti con pubbliche amministrazioni. Alla richiesta va allegato il grafico descrittivo degli interventi, la relazione relativa alla tempistica, la descrizione dell’impianto pubblicitario che sarà apposto nell’area”. Le proposte dovranno essere presentate presso l’Ufficio ambiente del comune di Cassino entro il 15 marzo 2017 alle ore 12. Per info e dettagli contattare il numero 0776.298440 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13.

foto repertorio

9 febbraio 2017 0

“Adotta un giardino”, approvato in Giunta il progetto per un maggior decoro cittadino

Di redazionecassino1

Cassino – Procede velocemente l’iter del progetto “Adotta un giardino” dopo la conferenza stampa di presentazione avvenuta lunedì scorso. E’ stata approvato oggi, infatti, in giunta l’avviso di sponsorizzazione per la valorizzazione e manutenzione ordinaria di aree verdi del comune di Cassino attraverso sponsor privati. “La sponsorizzazione – ha spiegato il consigliere delegato al decoro urbano, Angelo Panaccione – ha come oggetto la manutenzione ordinaria, nonché la valorizzazione delle aree verdi della nostra città. Durerà tre anni dalla stipola di apposito contratto con la previsione del tacito rinnovo, salvo che non intervenga disdetta di una delle parti da formulare entro tre mesi dalla scadenza annuale. Lo sponsor, dunque, sarà tenuto a rendere corrispettivo per la veicolazione pubblicitaria del proprio marchio mediante la realizzazione degli interventi di valorizzazione e di manutenzione dell’area verde e questo impegno potrà essere assolto con gestione diretta, a proprie cure e spese, oppure rimborsando all’impresa specializzata che effettua il servizio oggetto della sponsorizzato, il relativo costo. Il rapporto tra il comune di Cassino e lo sponsor sarà disciplinato da apposito contratto, nel quale la tipologia di intervento sarà correlata alla proposta presentata mentre il valore unitario sarà determinato in relazione al valore della sponsorizzazione proposta. La valorizzazione e la manutenzione riguarderà la ventina di aree verdi comunali”. Ha concluso Angelo Panaccione. Gli interessati possono ottenere informazioni sulla procedura e sul contratto di sponsorizzazione presso il comune di Cassino – Ufficio Ambiente nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13. Telefono: 0776.298440.

23 gennaio 2017 0

Via al progetto “Adotta un giardino”

Di redazionecassino1

Cassino – A breve sarà attivo il progetto “Adotta un giardino”. Un piano attraverso il quale l’amministrazione comunale stipulerà contratti con aziende del territorio per sponsorizzazioni o accordi di collaborazione per migliorare e mantenere in ottimo stato le aree verdi della città di Cassino. “Sarà possibile prendersi cura di giardini, arredi e attrezzature, delle aiuole e spazi destinati a verde pubblico antistanti a negozi, condomini e locali pubblici -ha detto IL consigliere comunale con delega al decoro urbano Angelo Panaccione. Coloro che decideranno di adottare un’area verde della città sarà beneficiato in termini pubblicitari e di visibilità, poiché una targa in legno recante il nome dello sponsor verrà collocata nello spazio, il tutto a titolo gratuito. Si tratta di un’iniziativa volta a rendere sempre più accogliente e ordinata la nostra città dopo anni di incuria e mancata manutenzione delle aree verdi presenti sul territorio comunale. Ovviamente il progetto è nato per limitare le moltissime spese che devono essere affrontate in questo settore se si vogliono raggiungere risultati tangibili”. Entusiasta il sindaco, Carlo Maria D’Alessandro che sta seguendo da vicino tutto l’iter che culminerà nei prossimo giorni con la pubblicazione di un avviso pubblico rivolto a cittadini e imprenditori della città. “Grazie a questo provvedimento intere aree urbane potranno essere sottratte così al rischio dell’abbandono e a possibili episodi negativi legati alla sicurezza. In cambio coloro che presteranno questa opera di restyling e di manutenzione avranno in cambio visibilità del tuo logo/ragione o denominazione sociale/marchio su cartelli istituzionali che saranno posizionati nell’area verde sponsorizzata. L’assegnazione dell’area verde, contestuale alla sottoscrizione del contratto per la riqualificazione o la manutenzione non modificherà l’effettiva superficie pubblica, accessibile a tutti e soggetta alle disposizioni delle vigenti norme urbanistiche e/o edilizie del Comune di Cassino. In sostanza chi sponsorizzerà l’area non potrà reclamare un uso esclusivo della stessa. Stiamo lavorando per ridare a Cassino l’immagine che merita e rendere la vita dei cittadini e delle persone che vengono nella nostra città