Tag: allenarsi

16 agosto 2017 0

Assitec 2000 Volley in ritiro ad Exodus di Cassino per allenarsi a “murare le schiacciate della Vita”

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CASSINO – I Dirigenti dell’Assitec 2000 hanno deciso di ripetere l’esperienza maturata lo scorso anno e inizieranno la preparazione ospiti della Fondazione. Le ragazze resteranno qualche giorno nella struttura di via San Domenico Vertelle dove alterneranno la preparazione fisica a momenti d’incontro e condivisione con i Ragazzi di Exodus.

E’ un’esperienza che hanno voluto fortemente i dirigenti dell’Assitec 2000 ed in modo particolare il G.M.  Gino Torrice: “E’ da moltissimi anni che frequento la Comunità diretta dall’amico Luigi Maccaro, persona che stimo profondamente e che mi piace rappresentare come un capace imprenditore del Sociale. Persona che è stata in grado di aprire, attraverso il cuore, gli occhi dei Cassinati rendendoli consapevoli ed orgogliosi di ospitare sul territorio un vero e proprio Miracolo del Sociale qual è la Comunità di Exodus e di fare propri gli insegnamenti di quel “piccolo Grande Uomo” qual è Don Antonio Mazzi”!

Lunedì 28 agosto le atlete, i tecnici e i dirigenti dell’Assitec 2000 si incontreranno presso la Comunità di via San Domenico Vertelle per dare inizio alla stagione sportiva 2017/2018. Sono ragazze provenienti da mezza Italia, ognuna di esse con il proprio bagaglio sportivo/culturale pronte ad affrontare questa nuova avventura. Ragazze dall’indubbie doti tecniche, atlete che hanno dimostrato sul campo il loro valore sportivo e che sicuramente faranno del tutto per non deludere i tifosi e raggiungere gli obbiettivi Societari. Ma c’è un primo obbiettivo da raggiungere, fondamentale, senza il quale nulla è scontato e con il quale tutto è possibile: “essere una Squadra”. Squadra intesa quale gruppo sul quale ogni individuo che ne fa parte è cosciente di potersi fidare, senza remore, senza paura.

E allora quale modello migliore di Squadra Vincente mostrare alle ragazze se non la Comunità di Exodus!

Forza ragazze del volley, forza ragazzi e ragazze di Exodus uniti siamo una Squadra Imbattibile.

7 marzo 2010 0

Appassionati di skateboard costretti ad allenarsi nelle piazze

Di redazione

Una passione, quella per lo skateboard, che a Cassino, un gruppo di giovani non può praticare in sicurezza per mancanza di uno spazio appositamente attrezzato. Il gruppo più numeroso è composto da una decina tra giovani e meno giovani, di età compresa tra i 14 e i 31 anni. Non avendo altri posti dove poter praticare, gli skaters si ritrovano spesso in piazza Labriola o in piazza Garibaldi e, con le loro tavole a rotelle, si cimentano in “figure” con salti e acrobazie…

…spesso mal digerite dagli altri che, in piazza, non gradiscono quel genere di attività. Il problema è che non ci sono altri posti a Cassino adatti allo skateboard. “In città ci sono molte zone comunali praticamente abbandonate e che potrebbero essere utilizzate per permetterci di allestire un’area attrezzata”. A parlare è uno del gruppo. “Per esempio c’è il campetto all’interno della villa comunale, abbandonato all’incuria. Chiediamo…

…solamente uno spazio di almeno 200 metri quadrati su cui poter sistemare a nostre spese le rampe e tutto quello che occorre per attrezzare l’area e poter coltivare così la nostra passione utilizzando tutti i sistemi e gli accorgimenti per la sicurezza”.