Tag: batterie

25 settembre 2018 0

In viaggio sull’A1 con batterie per impianti di telefonia rubate, due campani denunciati

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CEPRANO – Due persone sono state fermate dalla polizia stradale delle sottosezioni di Frosinone e Cassino, sull’A1 all’altezza del casello di Ceprano. I due viaggiavano su un furgone il cui controllo ha permesso di trovare nel vano posteriore del mezzo noleggiato da una società campana, ben 32 batterie per impianti di telefonia simili a quelle già recuperate in altre operazioni di polizia, oltre a chiavi alterate e altre attrezzature da cantiere comprensive di scale in alluminio

I due fermati non hanno dato informazioni circa la provenienza della merce,  contraddicendosi anche sulla destinazione della stessa.

E’ quindi scattata la denuncia  per ricettazione e possesso di chiavi alterate e grimaldelli.

Tutto il materiale è sequestrato a disposizione dell’A.G. al fine di riconsegnarla al legittimo proprietario.

23 agosto 2018 0

Refurtiva sull’A1 a Cassino, trovate 60 batterie per impianti di sicurezza: tre denunciati

Di admin

CASSINO – Viaggiavano con 60 batterie utilizzate negli impianti di telecomunicazione e sistemi di sicurezza. Sospettando che si trattasse di merce rubata, gli agenti della polizia stradale della sottosezione di Cassino, hanno denunciato i tre operai campani che ne erano in possesso. Il controllo effettuato dagli uomini del sostituto commissario Giovanni cerilli è scattato sulla  tratta autostradale Cassino – S. Vittore, su un furgone con a bordo tre operai di una ditta di Napoli.

Nel vano del mezzo, noleggiato con regolare contratto, vi sono anche 60 batterie di grosse dimensioni  utilizzate nei sistemi di sicurezza e ponti radio.

I poliziotti procedono a  verifiche circa la provenienza della merce.

I tre operai campani, che si sono contraddetti sulle informazioni rese, vengono accompagnati negli uffici di Polizia per gli accertamenti di rito e il deferimento all’Autorità Giudiziaria.

Il materiale recuperato è stato  sequestrato e i tre denunciati per ricettazione.

10 maggio 2018 0

Trasportava grosse batterie senza documenti di viaggio, 37enne denunciato a Cassino

Di admin

CASSINO – Nella giornata di ieri,  gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino mentre stanno raggiungendo l’area di servizio, per  monitorare il passaggio dei tifosi in occasione dell’incontro di calcio “Juve-Milan”, in A/1,al km 669 dir. Sud  (comune di Cassino), vengono  insospettiti dalla condotta di guida di un viaggiatore a bordo di un furgone.

Durante il controllo  del mezzo e del conducente, un 37enne di  origine campana e già noto alle forze dell’ordine, gli operatori si accorgono che trasporta   batterie di grosse dimensioni adibite agli impianti di telecomunicazione e sistema di emergenza   utilizzate dalla Società Autostradale negli impianti siti lungo tutto il tratto nazionale.

L’uomo non fornisce  documentazione o informazioni utili riguardo la provenienza della merce: i poliziotti  lo denunciano  e sequestrano  furgone e batterie.

6 settembre 2017 0

Fermato in A1, all’altezza di Mignano Monte Lungo, ricettatore di batterie. Denunciato dalla Polizia

Di redazione

La Polizia Stradale ha denunciato per ricettazione un 44enne che trasportava all’interno di un furgone 70 batterie di grosse dimensioni. Nella scorsa notte, gli operatori appartenenti alla Sottosezione Polizia Stradale di Cassino nei pressi del Km.688 dell’A/1 territorio del comune di Mignano Monte Lungo, procedevano al fermo di un autocarro Renault Master con scritte pubblicitarie di noleggio auto con una sola persona a bordo. Durante gli accertamenti, il conducente dichiarava di trasportare materiale ferroso di scarto mentre, nel vano posteriore del mezzo, gli agenti rinvenivano 70 batterie di grandi dimensioni. Gli operatori chiedevano contezza circa la provenienza della merce trasportata, ma l’uomo, non fornendo alcuna documentazione, riferiva di averle trovate in parte al porto di Senigallia ed in parte ad Ancona, dichiarazioni incompatibili con il biglietto di ingresso autostradale che evidenziava l’entrata del mezzo da un casello nei pressi di Reggio Emilia, zona in cui si erano verificati furti di materiale simile a quello rinvenuto. Per l’uomo un 44enne residente in Campania è scatta la denuncia per il reato di ricettazione.