Tag: boschi

4 aprile 2018 0

VIDEO – Sacchi di amianto e immondizie tra i boschi di Monte Artemisio

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

VELLETRI – Macchie di indecenza umana nella natura incontaminata dei sentieri di monte Artemisio a Velletri. I luoghi in questione sono quanto di più bello il territorio veliterno conservi ma qualcuno, evidentemente, non si rende conto del danno che fa scaricando immondizie che più comodamente, invece, potrebbe scaricare nell’isola ecologica. Ma non solo dato che la discarica spontanea individuata è “arricchita” da lastre di amianto.

A scoprirlo sono stati alcuni appassionati di Mountain bike che, partiti da Velletri, dopo essersi inerpicati per via dei Laghi in direzione Nemi, hanno deciso di “imbucare” un sentiero sterrato che li avrebbe portati nel bosco. Fatte alcune decine di metri si sono imbattuti in quello che è sembrato essere il risultato della pulizia di un garage. Rifiuti di ogni genere, da giocattoli ad utensili in disuso, roba che poteva essere smaltita nell’isola ecologica. Poco più avanti, invece, alcuni sacchi bianchi e chiusi hanno incuriosito i ciclisti che hanno deciso di scoprire cosa contenessero bucandone uno. Celavano pezzi di lastre di ethernit, il materiale contenente le temibili fibre di asbesto la cui rimozione da strutture edili deve essere effettuata con prudenza e da personale specializzato per poi essere smaltite in apposite strutture. Procedura che, evidentemente, qualcuno ha accelerato in maniera criminale e che oggi ha arredato lo splendido bosco alle pendici di monte Artemisio. Ermanno Amedei

<

14 febbraio 2017 0

Due incendi inceneriscono boschi e macchia mediterranea

Di admin

Lenola – Due incendi boschivi hanno divorato vegetazione, oggi pomeriggio, in altrettanti boschi della provincia di Frosinone. Le fiamme sono state segnalate in entrambi i casi alle 16 circa, il primo nel territorio di Lenola, il secondo in quello di Monte San Biagio.

A Lenola diversi ettari di bosco di piante ad alto fusto e macchia mediterranea sono stati inceneriti prima che i vigili del fuoco e un elicottero antincendio della Regione Lazio avessero la meglio sul rogo.

Poi, le forze si sono concentrate a Monte San Giovanni Campano dove, però, l’incendio è ancora in corso.

27 dicembre 2016 0

Scomparso nei boschi ad Anagni, 80enne salvo nonistante incidente e nottata all’addiaccio

Di admin

Anagni – Si è ribaltato con l’auto e, invece di aspettare i soccorsi, si è incamminato per le montagne di Porciano a Ferentino perdendosi.

L’80enne che ieri sera ha lanciato l’allarme chiamando la figlia e raccontandolo di aver avuto l’incidente stradale, ma di non sapere dove realmente fosse, ha camminato tutta la notte per le montagne tra Ferentino e Anagni riuscendo proprio in una localitá della città dei Papi dove é stato ritrovato questa mattina esausto ma sano e salvo.

Camminare tutta la notte lo ha salvato dalle temperature rigide. La sua auto è stata ritrovat ieri sera ancora capottata ma lui si era ormai allontanato.

Si è quindi salvato dall’incidente e dalla nottata all’addiaccio.

Ermanno Amedei

6 aprile 2016 0

Comincia l’emergenza incendi, primo rogo boschivo nel reatino

Di admin

Salisano – Il primo grosso incendio boschivo della stagione primaverile nella regione Lazio è certamente quello che da ieri mattina sta bruciando ettari di bosco nel comune di Salisano in provincia di Rieti. Dalle 18 di ieri pomeriggio squadre di vigili del fuoco lo stanno contenendo anche se la zona è impervia ed inaccessibile ai mezzi di terra. Questa mattina alle prime luci dell’alba sono intervenuti i mezzi aerei tra i quali un canadair.

Er. Am.

17 novembre 2009 0

“Boschi Letterari”, lezioni sul “giallo” alla biblioteca

Di redazione

Nell’ambito della rassegna ‘Boschi letterati del Lazio’ promossa dalle ‘Biblioteche della Valle del Sacco’ e dedicata quest’anno alle ‘Vie della Comunicazione’, il prossimo 24 novembre, dalle ore 15.00 alle 18.00, presso la Biblioteca Comunale di Paliano (in Via del Pontone), la scuola di scrittura Omero proporrà una lezione di scrittura creativa dedicata ai protagonisti della narrativa gialla dal titolo Facce da Giallo nei romanzi, nel cinema, in tv. Da sempre il fascino del ‘giallo’ risiede anche, o forse soprattutto, nella figura dell’investigatore, che sia un commissario come Maigret, oppure un detective privato alla Sherlock Holmes; un servitore dello Stato come Salvo Montalbano o un avvocato come Perry Mason. Attraverso la lettura di brani di romanzo e la visione di scene tratte da film e fiction televisive, Paolo Restuccia ed Enrico Valenzi sveleranno i trucchi dei grandi maestri e suggeriranno al pubblico i tanti modi per gustare al meglio questo genere narrativo di grande successo. L’ingresso è libero. Dal 26 novembre al 13 dicembre sempre presso la nostra Biblioteca Comunale verrà allestita una mostra itinerante dal titolo Homo ridens: omaggio poco serio a Charles Darwin in occasione dei 200 anni dalla nascita e 150 dalla pubblicazione del trattato ‘L’origine della specie’. Si ricorda che la partecipazione agli altri laboratori ed alle attività della rassegna ‘Boschi letterari’ è rigorosamente gratuita. Tutte le informazioni dettagliate sono reperibili sia presso le biblioteche del Sistema sia sul sito del SBD “Valle del Sacco” www.bibliotechevalledelsacco.it. Il corso rilascerà un attestato finale di partecipazione.

16 agosto 2009 0

Incendi, bruciano i boschi laziali

Di redazione

Sono stati 45 gli incendi che oggi hanno devastato la regione Lazio. Il maggior numero di roghi, ben 14, hanno interessato la provincia di Latina. Quelli più gravi hanno interessato i borghi Piave, Bainsizza, S. Michele e Grappa. Gli elicotteri della Protezione civile hanno fatto diversi interventi per mantenere le fiamme sotto controllo. Un altro incendio boschivo si è sviluppato a Formia ed anche in questo caso per domare le fiamme è stato necessario l’intervento dell’elicottero regionale. Boschi sotto attacco anche a Vallecorsa in provincia di Frosinone ed a Ciciliano in provincia di Roma. In questi casi, vista la vastità del fronte di fuoco sono dovuti intervenire due Canadair della protezione civile Nazionale. A Roma e provincia gli incendi sono stati 28, 13 hanno interessato il territorio comunale in particolare a Valle Aurelia, Castelfusano, Piazzale Clodio. Nel territorio della provincia di Roma l’incendio più impegnativo è stato quello che si è sviluppato nell’area boschiva intorno al Comune di Ciciliano. Nella provincia di Frosinone si è registrato il solo l’episodio di Vallecorsa, un solo incendio sia nella provincia di Viterbo che in quella di Rieti. Complessivamente per domare i 45 roghi sono intervenute 150 associazione e 400 volontari. I mezzi impegnati sono stati: due autobotti, 40 pick-up, 7 elicotteri e due aerei Canadair partiti dalla base di Ciampino