Tag: capitolini

19 luglio 2010 0

La biomedica foscama esce dalla crisi, imprenditori capitolini la rilevano e promettono innovazioni in tre anni

Di redazione2
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Nuovi sviluppi per la biomedica foscama, l’azienda farmaceutica di Ferentino era da tempo in crisi. Oggi però è arrivata la notizia che il 100% del pacchetto azionario è stato acquistato dal consorzio europeo appalti, azienda romana.

L’investimento quindi riporta nella mani di un gruppo italiano la società controllata attualmente dalla multinazionale brasiliana Ems sigma Pharma. L’operazione prevede una complessa riorganizzazione del piano industriale condiviso con le rappresentanze sindacali e la regione Lazio.

Obiettivo del consorzio sarà quello di riqualificare nel prossimo triennio il comparto produttivo e di ricerca con particolare attenzione alle risorse umane.

La Biomedica Foscama è una industria storica del comparto chimico farmaceutico specializzata tra l’altro nella realizzazione di prodotti per le profilassi conseguenti al trattamento chemioterapico e leader nella produzione e vendita all’estero di due prodotti di punta della linea farmaceutica dei metabolici.

In crisi da mesi la vecchia proprietà aveva paventato l’ipotesi di smembrare il sito e venderne ogni singola parte. Una situazione paradossale per un’azienda che ha commesse in Cina, Russia, e Thailandia. quarta a livello mondiale nella capacità di affermarsi nel difficile mercato della Cina. Ad aprile 2010 però era sull’orlo del baratro ed i suoi 180 dipendenti hanno rischiato il posto di lavoro nonostante fatturato annuale di 13 milioni di euro. Ora però con la nuova società il futuro dell’azienda potrebbe cambiare.

T.G