Tag: cassaforte

18 giugno 2018 0

I proprietari non ci sono e i ladri rubano la cassaforte, furto in casa a Cervaro

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CERVARO – Hanno aspettato che i proprietari si allontanassero di casa per alcuni giorni e i ladri, sicuramente più di uno, hanno fatto irruzione in una casa in via Tre Ponti a Cervaro, per rubare la cassaforte.

I malviventi non hanno peso tempo nel tentare di aprire la cassa metallica pesante circa due quintali conservata al primo piano dell’abitazione e, facendola scivolare lungo le scale, l’hanno portata al pian terreno e poi caricata su un qualche mezzo. All’interno pare vi fossero titoli, soldi e monili in oro per un valore compreso tra i 25mila e i 30 mila euro di beni non assicurati. Del caso se ne stanno occupando i carabinieri della stazione di Cervaro.

19 marzo 2018 0

Droga in cassaforte a Pontecorvo, arrestato 45enne

Di admin

PONTECORVO – Ha pensato che il posto migliore dove nascondere la droga fosse la cassaforte ma si sbagliava. Questa notte i carabinieri della compagnia di Pontecorvo comandati dal capitano Tamara Nicolai e coadiuvati da un’unità cinofila dei Carabinieri di Santa Maria Di Galeira, (Roma),  hanno arrestato in flagranza di reato un 45enne del posto, incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli operanti, insospettiti dal suo atteggiamento, nel corso della perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto all’interno di una cassaforte e contestualmente sequestrato 9 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi, tre bilancini di precisione nonché diverso materiale per il confezionamento della droga consistente in:buste di plastica ritagliate; molte confezioni di nastro isolante per chiudere i ritagli di busta e moltissime buste termosaldate, a testimonianza della sua attività di spaccio a domicilio. Come disposto dall’A.G., l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

4 maggio 2017 0

Furto alla Asl di Aprilia, rubata la cassaforte

Di redazionecassino1

Aprilia – Questa notte, i malviventi si sono introdotti all’interno del Cup sfidando il sistema di allarme. In pochi minuti, i ladri sapendo evidentemente cosa cercare, si sono impossessati della cassa portandola via interamente. All’interno vi erano diverse migliaia di euro incassate nella giornata di ieri. Gli stessi uffici erano già stati visitati recentemente e il bottino, nel caso precedente, era stato di 8mila euro. Indagano i carabinieri del Gruppo di Aprilia.

25 gennaio 2017 0

Ladri scappano e abbandonano cassaforte con oro e denaro in autostrada. Rinvenuta dalla Polizia

Di redazione

Nei giorni scorsi, nel corso dei servizi di vigilanza e prevenzione predisposti in ambito autostradale, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino nota al chilometro 651 della A/1, nel territorio del comune di Colfelice, una Golf transitare a forte velocità, non rallentando nemmeno alla vista degli agenti. Inizia così l’inseguimento che si protrae fino al chilometro 683, dove un’altra unità operativa aveva predisposto, come da disposizioni ministeriali, il rallentamento dei veicoli in transito. Il conducente della Golf, sentendosi braccato, spegne le luci del mezzo, si sposta sulla corsia di emergenza e, dopo aver superato le auto incolonnate, continua la fuga. Le due pattuglie riprendono l’inseguimento fino al successivo km 709, dove, anche con l’ausilio della pattuglia della Sottosezione di Caserta Nord, si procede ad un ulteriore rallentamento. Gli occupanti della Golf, che si accerta essere tre persone, abbandonano allora il mezzo, allontanandosi a piedi nelle campagne adiacenti. Nonostante l’inseguimento da parte dei poliziotti, i tre riescono a far perdere le loro tracce. L’autovettura presenta targhe non originali, ma appartenenti ad altro veicolo rubato in provincia di Siena. All’interno del mezzo, oltre ad arnesi atti allo scasso, viene rinvenuta una cassaforte da muro ed un biglietto autostradale in entrata ad Attigliano. Scattano le indagini, che si indirizzano sulle località dell’Umbria, dove si sono verificati, ultimamente, numerosi furti in appartamento, di cui uno con asportazione di cassaforte. Si risale così alla proprietaria della cassaforte. La donna, nella mattinata di ieri , sì è recata presso gli uffici della Polstrada di Cassino, dove ha aperto la cassaforte, recuperando denaro e preziosi.