Tag: Ciclismo

20 giugno 2012 1

Ciclismo: Adessi conquista il titolo italiano e vola a Londra per le Paralimpiadi

Di redazionecassino4
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

La Settimana tricolore e il sole di Caldonazzo regalano l’ottavo titolo italiano all’atleta paralimpico Pierpaolo Addesi, che vince il Campionato italiano di ciclismo su strada e che sale sul podio anche per il secondo posto nel Campionato italiano a cronometro. Un oro e un argento che prendono per mano l’atleta di Torrevecchia Teatina e lo conducono direttamente a Londra, ai prossimi Giochi paralimpici.

La Settimana Tricolore per dieci giorni ha portato in giro per la Valsugana il meglio del ciclismo italiano di ogni categoria. Oltre 1.200 gli atleti giunti in Trentino accarezzando il sogno del tricolore. L’azzurro Pierpaolo Addesi, dell’Asd Geba Team Cycling, si è imposto con una prova di forza, battendo Andrea Tarlao, giunto secondo, e Martignani, bronzo.

“C’è stata selezione dalla partenza – racconta Addesi – e siamo rimasti in tre. Alla fine sono riuscito a spuntarla sull’ultima salita su un circuito molto difficoltoso, con pochi tratti pianeggianti”. Addesi negli anni scorsi aveva già conquistato tre titoli italiani su strada e complessivamente 5 tra pista e cronometro

“Questa vittoria ci voleva – afferma Addesi- ora sono davvero tranquillo e pronto a portare il nome dell’Abruzzo in Inghilterra. Nei prossimi mesi la preparazione sarà volta soltanto alle Olimpiadi. Tre i ritiri con la Nazionale in programma: dal 6 al 17 luglio e dal 24 luglio al 4 agosto a Piancavallo in Friuli e a Roccaraso, in Abruzzo, dal 16 al 28 agosto, l’ultimo prima della partenza per Londra dove sarò in gara il 5 e 6 settembre”.

Quella del 2012 sarà la seconda partecipazione alle Paralimpiadi di Addesi, la prima volta è stata a Pechino. “Un ringraziamento alla mia famiglia – conclude Addesi – e a quanti mi stanno vicino e di incoraggiano ad andare avanti. E un grazie agli sponsor Dema Service, Selmec, Prodiesan, Albatravel e Geba”.

13 settembre 2010 0

Campionati italiani di ciclismo su pista: due ori per Addesi

Di admin

Inseguimento 4 Km e chilometro da fermo: sono le due specialità nelle quali l’atleta paralimpico Pierpaolo Addesi, di Torrevecchia Teatina (Chieti), ha conquistato l’Oro ai Campionati italiani su pista di Mori (Trento). “Titoli importanti – dice il ciclista abruzzese – che confermano la mia ottima condizione fisica, anche se i recenti Mondiali del Canada- a Baie-Comeau – sono stati deludenti. In Quebec gara molto dura su strada,- spiega – con circuito impegnativo, dove una salita di un km e mezzo all’8% medio di pendenza e da ripetere ben 7 volte faceva ad ogni passaggio la selezione naturale”. Nel finale di gara fuga a tre: con Addesi, un brasiliano e un francese. “Purtroppo – racconta il paratleta, affetto da focomelia – negli ultimi 8 chilometri mi sono trovato in fuga con due brasiliani. A circa 2 chilometri dall’arrivo il rientro di un terzo brasiliano e, alla fine, nella volata a 4 ci siamo ritrovati a tagliare il traguardo quasi contemporaneamente. Sono stato stretto e ho avuto la peggio. Fino all’ultimo l’ordine di arrivo è rimasto un mistero: la differenza era irrisoria. Volata al fotofinish, che ha decretato la vittoria dei brasiliani Soelito, Chaman e Schwindt che si sono spartiti nell’ordine il podio. La medaglia – prosegue Pierpaolo – mi è sfuggita per pochi centimetri, seppure il mio stato di forma fosse perfetto. Inoltre, l’allenamento mirato, durante il ritiro di Roccaraso, aveva dato i propri frutti, confermati dal sesto posto nella prova a cronometro disputata due giorni prima, sempre ai Mondiali. Ma tutto ciò non è bastato. Tutto da rifare! Ritorno dal Canada con l’amaro in bocca e con nessuna voglia di rimettermi in sella. Troppa la delusione. Sono risalito in bici per i Campionati italiani su pista soltanto grazie ad Alessia, la mia nuova compagna, che ha saputo spronarmi in un momento terribile”. Ed è finita con due primi posti. Prossimi impegni il 25 settembre con la Coppa del mondo a Praga e il 10 ottobre col Campionato italiano su strada a Pordenone.

25 agosto 2010 0

Ciclsimo, conclusa la 34esima edizione del Trofeo Stazi Arreda Gran Premio San Magno

Di admin

Si è celebrato il santo patrono di Anagni (San Magno) ma per l’occasione anche il gradito ritorno di una classica del ciclismo giovanile dopo tre anni di assenza. La 34esima edizione del Trofeo Stazi Arreda Gran Premio San Magno ha registrato l’adesione di 105 giovanissimi in rappresentanza di 15 squadre provenienti da tutto il Lazio che si sono cimentati sul circuito in pieno centro storico di Anagni (Frosinone) lungo 950 metri con partenza ed arrivo in Porta Cerere.

La gara si è aperta con la batteria dei G1 (nati nel 2002) che hanno ripetuto per 1 volta il circuito e che ha registrato i successi delle “matricole” Gianluca Pannone (Vigili del Fuoco-Elleci Antares) e Patrizia Parravano (UC Alatri Toti Trans RB Costruzioni). Due i giri in programma per la G2 (nati nel 2002) con Luca Marziale (Asaci) e Chiara Liverani (Vigili del Fuoco-Elleci Antares) che non hanno avuto problemi a distanziare i diretti rivali portacolori del sodalizio casalingo UC Anagni-Cicli Nereggi ovvero Cristiano Margiotti e Francesca Fiorini. Nella G3 (nati nel 2001), che hanno ripetuto per tre volte il circuito, è stata la Garofalo Mobili-Team Nereggi a dominare la scena con i successi dei polivalenti Andrea Spaziani ed Irene Cellini.

Con 5 giri effettuati, nella G4 (nati nel 2000) sono saliti in cattedra l’UC Alatri Toti Trans RB Costruzioni con il successo di Stefano Ceci e la Garofalo Mobili-Team Nereggi con la vittoria di Francesca Calvario grande protagonista nella parte iniziale di gara.

Sette i giri ripetuti dalla G5 (nati nel 1999) con un generoso Mattia Rotondi (UC Anagni-Cicli Nereggi) andato in fuga con Matteo Serafini (Atletico Uisp Monterotondo). Ma nulla hanno potuto al prodigioso recupero di Valerio Gratissi (Garofalo Mobili-Team Nereggi) che ha annullato in prima persona la fuga dei due atleti anche grazie al lavoro della compagna di squadra M. Francesca Baglione, la migliore in campo femminile. L’ultima batteria della G6 (nati nel 1998) con 10 giri ripetuti è stata quella che ha regalato più emozioni con il “tricolore” Luigi De Filippis (Vigili del Fuoco-Elleci Antares), Alessio Mattacchioni (SC Lariano), Mirko Iafrati (UC Alatri Toti Trans RB Costruzioni) e Piergiorgio Cardarilli (UC Anagni-Cicli Nereggi) in fuga e protagonisti di un autentico “surplace” a due giri dalla conclusione. Tutti e quattro quasi fermi al passaggio sotto l’arrivo ricordando quanto fecero Alberto Contador e Andy Schleck all’ultimo Tour de France nella tappa di Ax-3-Domaines.

Dopo il surplace la corsa si è decisa grazie a Cardarilli che all’ultima curva è riuscito a prendere il tempo a Iafrati e a batterlo con una bici di vantaggio. Subito dietro il quartetto maschile anche se non è riuscita ad approfittare del surplace a due giri dalla fine, poteva rientrare in gioco per il podio assoluto finale Francesca Recchia (UC Alatri Toti Trans RB Costruzioni) la migliore tra le donne che all’arrivo si è piazzata in quinta posizione.

Presenti nel corso della gara e della cerimonia di premiazione i fratelli Franco e Mimmo Stazi titolari della Stazi Arreda; per il comune di Anagni il sindaco Carlo Noto e l’assessore all’Ambiente Carlo Retarvi

ORDINE D’ARRIVO G1 1°Gianluca Pannone (Vigili del Fuoco-Elleci Antares) 2°Patrizia Parravano (UC Alatri Toti Trans RB Costruzioni) 3°Simone Quadrini (Asaci) 4°Giuseppe Fiocco (UC ANagni-Cicli Nereggi)[1] 5°Thomas Torricelli (UC Anagni-Cicli Nereggi) 6°Denise Roccarina (Vigili del Fuoco-Elleci Antares) 7°Desiree Roccarina (Vigili del Fuoco-Elleci Antares) 8°Damiano De Santis (Asc Artena-Pedale Apriliano)

ORDINE D’ARRIVO G2 1°Luca Marziale (Asaci) 2°Cristiano Margiotti (UC Anagni-Cicli Nereggi) 3°Lorenzo Vitale (Asaci) 4°Giancarlo Recchia (Vigili del Fuoco-Elleci Antares) 5°Chiara Liverani (Vigili del Fuoco-Elleci Antares) 6°Mattia Di Mauro (UC Anagni-Cicli Nereggi) 7°Matteo Polletta (UC Anagni-Cicli Nereggi) 8°Francesca Fiorini (UC Anagni-Cicli Nereggi) 9°Massimiliano Severa (Garofalo Mobili-Team Claudio Nereggi)

ORDINE D’ARRIVO G3 1°Andrea Spaziani (Garofalo Mobili-Team Claudio Nereggi) 2°Antonio Tiberi (UC Anagni-Cicli Nereggi) 3°Samuel Tersigni (Asaci) 4°Irene Cellini (Garofalo Mobili-Team Claudio Nereggi) 5°Elia Viscuso (Capobianchi Cicli Moto Sport) 6°Raissa Spagnolo (Tarquinia Sez.Ciclismo) 7°Emanuele Tolfa (Vigili del Fuoco-Elleci Antares) 8°Jodi Sarracini (Asaci)

ORDINE D’ARRIVO G4 1°Stefano Ceci (UC Alatri Toti Trans RB Costruzioni) 2°Martin Marcellusi (Tutti a Ruota) 3°Francesco Parravano (UC Alatri Toti Trans RB Costruzioni) 4°Micheal Antonucci (UC Anagni-Cicli Nereggi) 5°Jodi Passa (Garofalo Mobili-Team Claudio Nereggi) 6°Cristian Quagliozzi (MB Lazio Ecoliri) 7°Daniele Truzzolini (Capobianchi Cicli Moto Sport) 8°Francesca Calvario (Garofalo Mobili-Team Claudio Nereggi) 9°Flavio Magon (Guazzolini Coratti-Fassa Bortolo) 10°Asia Bellotti (UC Alatri Toti Trans RB Costruzioni)

ORDINE D’ARRIVO G5 1°Valerio Gratissi (Garofalo Mobili-Team Claudio Nereggi) 2°Mattia Rotondi (UC Anagni-Cicli Nereggi) 3°Alessandro Tovo (Vigili del Fuoco-Elleci Antares) 4°Fabio Serafini (Atletico Uisp Monterotondo) 5°Matteo Prata (Guazzolini Coratti-Fassa Bortolo) 6°Leonardo Marziale (Asaci) 7°Cristian Buttazzo (MB Lazio Ecoliri) 8°Maria Francesca Baglione (Garofalo Mobili-Team Claudio Nereggi) 9°Paolo Rodilossi (Guazzolini Coratti-Fassa Bortolo) 10°Valentina Greci (UC Alatri Toti Trans RB Costruzioni)

ORDINE D’ARRIVO G6 1°Piergiorgio Cardarilli (UC Anagni-Cicli Nereggi) 2°Mirko Iafrati (UC Alatri Toti Trans RB Costruzioni) 3°Luigi De Filippis (Vigili del Fuoco-Elleci Antares) 4°Alessio Mattacchioni (SC Lariano) 5°Francesca Recchia (UC Alatri Toti Trans RB Costruzioni) 6°Mattia Bellotti (UC Alatri Toti Trans RB Costruzioni) 7°Jacopo Panci (Gavignanese-Team Marco Pantani) 8°Gianmarco Coluzzi (Vigili del Fuoco-Elleci Antares) 9°Matteo Spaziani (UC Anagni-Cicli Nereggi) 10°Maria Laura Tufi (Garofalo Mobili-Team Claudio N [nggallery id=169]

10 agosto 2010 0

Ciclismo Frosinone / Maestoso assolo del Campione Laziale Francesco Mandatori al giro della Ciociaria

Di redazione

La dodicesima edizione del Giro della Ciociaria per allievi, ha registrato l’adesione di 56 corridori in rappresentanza di 12 squadre provenienti da Lazio, Campania, Calabria e Molise. La gara, organizzata dalla GS Capogna Premiazioni con la regia di Antonio e Santino Capogna si è corsa sulla distanza di 84 chilometri con partenza ed arrivo a Frosinone (Madonna della Neve) su un percorso ondulato con le asperità del Giglio di Veroli nella parte iniziale e della Forcella a 10 km dalla conclusione alle porte del capoluogo ciociaro. Dopo la benedizione impartita da Padre Adelmo Scaccia della Parrocchia di Madonna della Neve e ricordata la figura di Elio Mastrosanti con un minuto di raccoglimento la gara ha preso il via alle ore 15,30. Dal km 10 al km 15 si sono messi in evidenza Dolo (Vigili del Fuoco), Brocchetti (Uc Anagni Cicli Nereggi) e Magon (Guazzolini Coratti Fassa Bortolo). Quest’ultimo ci ha riprovato nuovamente ad andare in fuga a partire dal chilometro 30 con Colone (Vigili del Fuoco) poi raggiunti da un superlativo Mandatori che da solo ha agguantato la coppia al comando al km 50 di corsa. Con un vantaggio massimo di 40″ al km 57 (bivio di Ceprano), il terzetto al comando è stato riassorbito da un drappello di inseguitori con Sannino (Pianura Eldo Visconti), Latella (Latella Sport) e Cardinali (UC Anagni Cicli Nereggi). Soltanto Sannino e Latella sono riusciti nell’impresa di raggiungere Magon, Colone e Mandatori alle porte di Frosinone sulla salita della Portella quando mancavano 9 chilometri alla conclusione. Da lì è partito Mandatori alla conquista solitaria del traguardo di Frosinone con 53″ su Sannino, 1’00″ su Latella e 1’05″ sul gruppetto dei più immediati inseguitori regolato da Pietravalle (Imperiale Grumese). Tempo del vincitore 2.07’00″ dopo 86 chilometri di corsa alla media di 40,630 km/h. Terzo ai recenti campionati italiani di Genova, Francesco Mandatori ha collezionato il quinto successo stagionale. ORDINE D’ARRIVO 1°Francesco Mandatori (Vigili del Fuoco Elleci Antares) 2°Giuseppe Sannino (Pianura Eldo Visconti) 3°Giovanni Latella (Latella Sport) 4°Giovanni Pietravalle (Imperiale Grumese) 5°Domenico Saldamarco (Pianura Eldo Visconti) 6°Francesco Faicchio (Pollena Trocchia) 7°Francesco Mozzillo (Pollena Trocchia) 8°Mario D’Ambrosio (Auriemma Cycling Promociclo) 9°Emanuele Pizzo (Guazzolini Coratti-Fassa Bortolo) 10°Alfredo Franco (Auriemma Cycling Promociclo)

1 luglio 2010 0

Ciclismo Alatri / Le novità degli atleti della Uc Toti Trans

Di redazione

Buona prestazione collettiva degli ESORDIENTI della UC ALATRI TOTI TRANS R B COSTRUZIONI nella 1° Medaglia d’oro. Autocarrozzeria Renga Pasquale valevole quale prova “Campionato Provinciale di Caserta”. Al termine di una gara che ha visto tra i protagonisti anche Nicolo’ Bellotti e Likaj Lucjano a turno in avanscoperta nella fase centrale della gara, alla fine i migliore della squadra sono stati ancora una volta Gabriele Rossi, che sul traguardo ho conseguito un ono-revole 4° posto, alle spalle del vincitore Andrea Vernetti, Gennaro Minutolo e Davide Migliacci. Nella gara del 2° anno, mentre Andrea Romano centra un brillante TERZO posto con Lucjano Likaj nono classificato, nella gara del 1° anno, buona la prestazione di Emilia Frezza nella categoria DONNE. Per quanto riguarda la squadra GIOVANISSIMI, i ragazzi diretti da FabioBellotti hanno preso parte, al gran completo, al 15° Trofeo festeggiamenti s. Antonio da Padova a Borgo Hermada (LT) inedita e spettacolare gara svoltasi in un circuito di Km 1,300 all’interno del centro storico, da ripetersi a secondo della categoria, i nostri portacolori si sono distinti ecreggiamente, aggiudicandosi le gare: G1 Femminile con Patrizia Parravano, Asia Bellotti vince nella categoria G4 Femminile, nella G5 Femminile Vittoria di Valentina Greci, mentre nella G6 doppia vittoria con Jafrati Mirko e Francesca Recchia, da sottolineare i brillanti piazzamenti di Stefano Ceci e Francesco Parravano 2° e 4° nella categoria G4 M, il 7° posto di Lauro Ciavardini nella G5 e il 7° posto nella G6M di Mattia Bellotti. Giovedì 1 Luglio fino a Domenica 4, I componenti della squadra giovanissimi saranno di scena al gran completo, nel “24° MEETING NAZIONALE DÌ SOCIETA’ – MEMORIAL ADRIANO MORELLI” a Roma Mentre domenica 4 Luglio, i componenti della squadra ESORDIENTI, Guidati dal Vice Presidente Guido Rossi, saranno impegnati in Abruzzo a VILLA SAN GIOVANNI DÌ ROSCIANO (PE) nel 1° Memorial Dott. Sergio Tomei -1° Memorial Alessio Alberelli, organizzato Asd S.S. No-Ce (Nocciano Cepagatti) Euro 90, su un circuito Km 12.500, da ripetrsi 2 volte per gli Esordienti di 1° anno per complessivi Km 25 e tre giri per gli Esordienti 2° anno per complessivi di km 37.500, la prima partenza è prevista per le ore 15/30.

21 giugno 2010 1

Ciclismo Alatri / Buoni piazzamenti per la Toti Trans

Di redazione

Solo piazzamenti in questo finesettimana per l’UC Alatri Toti Trans RB Costruzioni, a partire dal OTTAVO posto ottenuto da Andrea Romano, inserito nella rappresentativa regionale che a partecipato “ alla prova solidale ” 1 Trofeo Centro Commerciale Del Reventino riservato alla categoria Esordienti disputata a SOVERIA MANNELLI (CZ) in Calabria. Mentre a Gaiole in Chianti Siena nella gara per Esordienti (Aspettando il GIROBIO) Gabriele Rossi ottiene un sesto posto e Likaj Luciano un decimo posto, al termine di una competizione molto selettiva. Non è andata meglio ai “GIOVANISSIMI” impegnati nel 2° TROFEO MANIERI E CECCARELLI a Roma, dopa le gare della G1 e della G2, a seguito di un vero nubifragio gli organizzatori sono costretti ad annullare la manifestazione, Dando appuntamento a breve per il recupero delle gare non disputate.

18 giugno 2010 1

Ciclismo Alatri / Gli esordienti in Calabria e in Toscana, i Giovanissimi a Roma

Di redazione

Andrea Romano sarà l’unico portacolori della UC ALATRI TOTI TRANS RB COSTRUZIONI in gara Domenica 20/06/2010 a Soveria Mannelli nella prova del “Piano Solidale” inserito nella rappresentativa regionale. Mentre Il resto della squadra maschile (Gabriele Rossi, Nicolò Bellotti, Massimiliano Patriarca, Likaj Lucjano e Italo Rinna) diretti dal DS Gianluca Rossi, domenica 20 giugno, sarà impegnata in Toscana, precisamente a Gaiole in Chianti (SI) nel Gran Premio aspettando il GIROBIO, gara unica con partenza alle ore 12 e l’arrivo sul percorso dell’ultima tappa del GIROBIO riservato ai Dilettanti “UNDER 27” che si concluderà poco dopo l’arrivo degli Esordienti, si spera in una prova maiuscola da parte di Gabriele Rossi ( che ha dovuto rinunciare alla convocazione della STR della regione Lazio , per la gara del “piano Solidale” in Calabria ) per esigenze scolastiche “esami di terza media”. Sempre domenica 20, i GIOVANISSIMI saranno impegnati a Roma nel 2° TROFEO MANIERI e CECCARELLI, accompagnati dal Dirigente Fabio Bellotti, saranno presenti i seguenti ragazzi: Patrizia Parravano (G1) Asia Bellotti, Francesco Parravano e Stefano Ceci (G4) Lorenzo Rossi, Lauro Ciavardini e Valentina Greci (G5) Mirko Iafrati, Mattia Bellotti e Francesca Recchia (G6).

12 maggio 2010 1

Ciclismo Alatri, successo della Toti trans ad Anagni

Di redazione

Fine settimana ricco di soddisfazione per gli atleti “Ciociari” della UC ALATRI TOTI TRANS R. B. COSTRUZIONI. Sabato con i Giovanissimi, dove sono impegnati al GP S. FILIPPO e GIACOMO ad Anagni, nella gara di velocità organizzata dalla locale SS Garofolo Mobili Team Claudio Nereggi, dove si registrano i seguenti risultati: Vittoria di Patrizia Parravano nella categ. G1 Femminile, nella categ. G4 F. si impone con facilità Asia Bellotti mentre nella categoria maschile, primo Francesco Parravano e secondo Stefano Ceci, nella G5 M. Lauro Ciavardini si piazza al 6° posto, ed infine vittoria di Mirko Iafrati nella G6 Maschile e Francesca Recchia nella Femminile. La Domenica alcuni rappresentanti della categoria “Giovanissimi” vista la bella giornata, anno approfittato per trascorrere una giornata nella vicina Abruzzo, per gareggiare a Morro D0ro, con i seguenti risultati. Patrizia Parravano 1° arrivata G1 Donne, Francesco Parravano 4° arrivato nella G4 Maschile e Mirko Iafrati 2° arrivato nella G6 Maschile. Invece gli ESORDIENTI 1° e 2° anno e Donne, Domenica 9, hanno gareggiato a Roma in località Prima Porta nel 13° Trofeo Rolando Simonetti, su un circuito di Km 2.300 da ripetere 12 volte il 1° anno per Km 27,600 e 14 Volte il 2° anno per Km 32,200. Nella gara del 1° anno, nonostante vari tentativi effettuati dagli atleti della UC Alatri Toti Trans R.B. Costruzioni, Likaj, Rinna e Romano, termina in volata vinta dal Campano Luigi Matrone GS Balzano, davanti ad Andrea Romano, al 5° posto si classifica Italo Rinna e Al 9° Likaj. Anche nella categoria Donne, ancora un secondo posto di Chiara Ciotoli alle spalle di Giorgia Capobianci, al terzo posto si piazza Emilia Frezza, mentre Marika Bellotti si è ritirata in seguito a un lieve malore. Nella gara del secondo anno, si aspettava la vittoria di Gabriele Rossi, ma si è dovuto accontentare ancora una volta della piazza d’onore (la Quinta consecutiva) alle spalle di Daniel Marcellusi, Buona la prova degli altri componenti della squadra “CIOCIARA” Massimiliano Patriarca 5° assoluto e di Nicolo’ Bellotti e Alessandro Como. Appuntamento Domenica 16 ad’ Acilia nella 2° prova del “TRITTICO DÌ PRIMAVERA” gara organizzata dal GS CAPOBIANCHI CICLI MOTO SPORT. Dove gareggeranno prima gli ESORDIENTI con la 1° partenza alle ore 8/45 e i GIOVANISSIMI con la prima partenza alle ore 10/30.

4 maggio 2010 2

Ciclismo Anagni / tanti giovani al primo trofeo Vito Taccone

Di redazione

Grande festa di ciclismo giovanile a Pantanello di Anagni in provincia di Frosinone per la quinta edizione della Giornata della Bicicletta – 1°Coppa Vito Taccone che ha visto protagonisti giovanissimi, esordienti ed allievi provenienti da Lazio, Campania, Molise e Sicilia. Osservati speciali per l’occasione gli atleti della provincia di Frosinone in lizza per la conquista del campionato provinciale di categoria. La gara è stata organizzata dal team Garofalo Mobili Nereggi con la regia di Claudio Nereggi in collaborazione con Gianni Spaziani, Tonino Mazzocchia e Vittorio Iafrate.

La mattinata di domenica 2 maggio si è aperta con la gara riservata agli esordienti di primo anno con 33 atleti al via che dovevano ripetere per 13 volte un circuito di 2 chilometri totalmente pianeggiante. La corsa si è animata soltanto dal quarto giro con Retarvi (UC Anagni-Cicli Nereggi) e Costanzo (Asd Imperiale Grumese) e con Martino (Imperiale Grumese) all’ottavo giro per poi lasciare spazio alla serratissima volata a ranghi compatti che ha premiato lo spunto vincente di Cardarilli (UC Anagni-Cicli Nereggi) su Costanzo e Greco entrambi portacolori dell’Imperiale Grumese. “Dedico la vittoria alla squadra e tutti ai miei compagni. È stato decisivo lo strappetto in salita posto a 100 metri proprio nel momento in cui stavo a ruota di De Santis per iniziare lo sprint”. Così ha commentato la vittoria Marco Cardarilli che ha aggiunto nel suo palmares il titolo provinciale di Frosinone 2010. Nato a Frosinone il 30 settembre 1997 e residente a Ferentino (FR), Cardarilli è salito in bici all’età di 8 anni collezionando con la maglia dell’UC Anagni-Cicli Nereggi 8 vittorie da giovanissimo (nel 2009 campione laziale G6 su strada) e il primo successo stagionale in carriera tra gli esordienti dopo due secondi posti di fila.

Nella gara riservata agli esordienti di secondo anno sono stati 34 i corridori alla partenza per affrontare 16 giri del circuito. Miat (Guazzolini Coratti-Fassa Bortolo) e Perna (Bruscianese Cicli Perna) hanno vivacizzato la gara nelle battute iniziali guadagnando un vantaggio massimo di otto secondi al quarto giro. Tra l’ottavo e il decimo giro si sono messi in evidenza dapprima Baldi (Bruscianese Cicli Perna) in solitaria e a seguire il terzetto Alboretti (Imperiale Grumese), Perna e Ursetto (Bruscianese Cicli Perna); l’ultimo a tentare l’evasione negli ultimi due giri è stato Lauretti (Vigili del Fuoco) che ha costretto le squadre avversarie alla rincorsa e a preparare il terreno per la volata vincente di Marcellusi (Vigili del Fuoco) su Rossi (UC Alatri) e Miat.

“Sono stato più volte in fuga, dietro si davano molti cambi e mi hanno ripreso, è stata molto dura per me. Non sono riuscito a portare via la fuga e ho pensato di aspettare la volata”: per la quarta volta di fila in questa stagione il campione laziale 2009 su strada Daniel Marcellusi (35 vittorie in carriera, la dodicesima da esordiente) ha sempre battuto Gabriele Rossi (che conquista il titolo provinciale di Frosinone) e nel podio da segnalare la terza posizione di Andrea Miat nonostante la fuga iniziale nelle prime cinque tornate.

Tra le donne esordienti di primo anno il successo è andato alla polivalente Giorgia Capobianchi (Capobianchi Cicli Moto Sport); nel secondo anno si è imposta Emilia Frezza (campionessa provinciale 2010) su Marika Bellotti entrambe dell’UC Alatri; tra le donne allieve successo e titolo provinciale di Frosinone per Antonella Malerba (MB Lazio Ecoliri) alla seconda vittoria stagionale dopo il Memorial Adelio Capellini a Corridonia (MC).

Nella gara allievi del pomeriggio (distanza di 61 chilometri con circuito tra Pantanello di Anagni e la parte bassa di Sgurgola) il maltempo ha un po’ condizionato l’andamento salvo nel finale l’accelerazione ad opera di Magon (Guazzolini Coratti), Andreozzi (Guazzolini Coratti) e Mandatori (Vigili del Fuoco) che hanno messo alle corde il gruppo dei migliori forte di una ventina di unità. Sul traguardo di Pantanello è sfrecciato per primo Pietravalle (Imperiale Grumese) che ha preceduto con una bicicletta di vantaggio Andreozzi e Scarano (Imperiale Grumese).

“La corsa è stata molto dura con tanti scatti e tre salite che ci hanno messo in difficoltà oltre alla pioggia – commenta il vincitore Giovanni Pietravalle – Sull’ultima salita sono riuscito a tenere fino alla fine e stavo cercando di recuperare sui fuggitivi. Ringrazio il mio compagno di squadra Scarano che mi ha tirato la volata a partire dai 200 metri. Il 2010 è il mio anno dove sto cercando di fare bene, ho un’ottima condizione fisica e spero di dare molto in modo particolare al campionato italiano. Dedico la vittoria a mio padre Domenico per tutti i sacrifici che fa per me”. Nato a Napoli l’8 agosto 1994, residente a Casandrino (Napoli), Giovanni Pietravalle è salito in bici all’età di 11 anni con la Imperiale Grumese: 6 vittorie da giovanissimo, 7 da esordiente e 1 da allievo primo anno. In stagione oltre alla vittoria odierna si è imposto domenica scorsa nella Medaglia d’Oro Tommaso Carozza per un totale di 16 vittorie in carriera. Quindicesimo nell’ordine di arrivo il neo campione provinciale di categoria Simone Cardinali (UC Anagni-Cicli Nereggi): nato ad Anagni il 18 marzo 1994, in carriera ha collezionato 10 vittorie tra i giovanissimi e 1 da esordiente tutte con la maglia della squadra in cui fa parte.

Ancor prima della gara allievi si è disputata la gara per giovanissimi e causa la pioggia hanno solo gareggiato i G1 (successo di Gianluca Pannone e Patrizia Parravano), i G2 (Luca Marziale e Eremita Noemi Lucrezia) e i G3 (Niccolò Minutolo e Irene Cellini). La manifestazione è stata sospesa solo per le categorie G4, G5 e G6 che recupereranno la disputa del campionato provinciale di Frosinone a data da destinarsi.

Presenti alla cerimonia di premiazione per il comitato Lazio FCI il vice-presidente Tony Vernile e il presidente della commissione del settore giovanile Marcello Capobianchi; per il comitato provinciale di Frosinone il presidente Angelo Courrier e il consigliere Gianni Bruni. Da segnalare la presenza di Cristiano Taccone figlio del compianto Vito a cui è stata dedicata la gara e i nipoti Ivan e Gloria a fare da cerimonieri ai campioni provinciali di Frosinone della categoria giovanissimi.

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI PRIMO ANNO 1°Marco Cardarilli (UC Anagni-Cicli Nereggi) campione provinciale 26 km in 55’00” media 28,364 km/h 2°Massimo Costanzo (Imperiale Grumese) 3°Carlo Greco (Imperiale Grumese) 4°Edoardo Falco (Biciclette Marzano) 5°Riccardo De Santis (GS Garofalo Mobili) 6°Rossano Mauti (Capobianchi Cicli Moto Sport) 7°Salvatore Morzillo (GSC Moiano) 8°Francesco Santangelo (GSC Moiano) 9°Luigi Matrone (Asd Team Balzano) 10°Natale Piscelli (GSC Moiano)

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI SECONDO ANNO 1°Daniel Marcellusi (Vigili del Fuoco Elleci-Antares) 32 km in 52’00” media 36,923 km/h 2°Gabriele Rossi (UC Alatri) campione provinciale 3°Andrea Miat (Guazzolini Coratti-Fassa Bortolo) 4°Francesco Pizzo (Guazzolini Coratti-Fassa Bortolo) 5°Simone Perna (Bruscianese Cicli Perna) 6°Davide Migliaccio (Team Balzano) 7°Giovanni Alboretti (Imperiale Grumese) 8°Francesco Baldi (Bruscianese Cicli Perna) 9°Andrea Cacciotti (UC Anagni-Cicli Nereggi) 10°Gennaro Minutolo (Imperiale Grumese)

ORDINE D’ARRIVO ALLIEVI 1°Giovanni Pietravalle (Imperiale Grumese) 62 km in 1.35’00” media 39,158 km/h 2°Alessandro Andreozzi (Guazzolini Coratti-Fassa Bortolo) 3°Francesco Scarano (Imperiale Grumese) 4°Francesco Mandatori (Vigili del Fuoco Elleci-Antares Group) 5°Francesco Mozzillo (Pollena Trocchia) 6°Francesco Duro (Imperiale Grumese) 7°Vasyl Babych (Ukr, Imperiale Grumese) 8°Cristian De Filippis (Vigili del Fuoco Elleci-Antares Group) 9°Francesco Faicchio (Pollena Trocchia) 10°Alessio Magon (Guazzolini Coratti-Fassa Bortolo) 11°Antonio De Vito (Picardi Sorrentina) 12°Giuseppe Caracciolo (Libertas Ibla) 13°Domenico Saldamarco (Pianura Eldo Visconti) 14°Francesco Terracciano (Pollena Trocchia) 15°Simone Cardinali (UC Anagni-Cicli Nereggi) campione provinciale

ORDINE D’ARRIVO G1 1°Gianluca Pannone (Vigili del Fuoco) 2°Francesco Viscuso (Capobianchi Cicli Moto Sport) 3°Daniele Ricciuti (Garofalo Mobili) 4°Alessandro Ricciuti (Garofalo Mobili) 5°Simone Quadrini (Asaci) campione provinciale

ORDINE D’ARRIVO G1 FEMMINILE 1°Patrizia Parravano (UC Alatri) campionessa provinciale

ORDINE D’ARRIVO G2 MASCHILE 1°Luca Marziale (Asaci) campione provinciale 2°Gabriel Alfonsi (Artena-Pedale Apriliano) 3°Alessio Fiacco (UC Anagni-Cicli Nereggi) 4°Cristiano Margiotti (UC Anagni-Cicli Nereggi) 5°Giancarlo Recchia (Vigili del Fuoco) 6°Lorenzo Vitale (Asaci)

ORDINE D’ARRIVO G2 FEMMINILE 1°Eremita Noemi Lucrezia (Garofalo Mobili) 2°Chiara Liverani (Vigili del Fuoco) 3°Clarissa Calzetta (Tutti a Ruota) 4°Francesca Fiorini (UC Anagni-Cicli Nereggi) campionessa provinciale

ORDINE D’ARRIVO G3 MASCHILE 1°Niccolò Minutolo (Imperiale Grumese) 2°Antonio Tiberi (UC Anagni-Cicli Nereggi) campione provinciale 3°Elia Viscuso (Capobianchi Cicli Moto Sport) 4°Samuel Tersigni (Asaci) 5°Adamo De Francesco (Pedale Molisano) 6°Edoardo Crocesi (Guazzolini Coratti-Fassa Bortolo)

ORDINE D’ARRIVO G3 FEMMINILE 1°Irene Cellini (Garofalo Mobili Team Nereggi) campionessa provinciale 2°Giulia Dato (Pedale Molisano) 3°Sofia Pizzo (Capobianchi Cicli Moto Sport)

29 aprile 2010 0

Ciclismo Alatri (Fr) / Gli impegni della Toti Trans

Di redazione

Impegnativo weekend Della U.C. Alatri Toti Trans R. B. Costruzioni, dopo I Lusinghieri Piazzamenti di Gabriele Rossi (DUE Secondi Posti) nella categoria Esordienti 2° anno, e di Andrea Romano (Un Quarto E Un Quinto) nel primo anno, ottenuti nelle due gare finora disputate, Sabato 1° Maggio nel Memorial Padre Giuseppe, gara organizzata dal Gs locale Guarenna 2000, in località CASOLI (Chieti) su un tracciato abbastanza impegnativo di 2 Km da ripetere 10 volte, per il primo anno e 15 per il secondo anno, si spera di centrare Il successo pieno, con Gabriele Rossi (per ripetere la vittoria della passata stagione) ben spalleggiato dai compagni, Nicolò Bellotti, Massimiliano Patriarca, Likaj Luciano, Italo Rinna e Andrea Romano. Mentre l’indomani, Domenica 2 Maggio, con tutti gli effettivi della categoria Esordienti, saremo presenti, ad Anagni in località Pantanello alla 5^ GIORNATA DELLA BICICLETTA – 1^ COPPA VITO TACCONE – Prova Valida Per Il CAMPIONATO PROVINCIALE DÌ FROSINONE, organizzata dal A. S. D. Garofalo Mobili Team Claudio Nereggi, con la speranza di vincere il maggior numero di titoli in palio. Sempre Domenica 2 Maggio, nella stessa località di scena anche i Giovanissimi, al debutto stagionale, saranno impegnati i seguenti “ atleti ” Patrizia Parravano (G1F) Mattia Toson (G2M) Asia Bellotti (G4F) Francesco Parravano, Ceci Stefani (G4M) Valentina Greci (G5F) Lauro Ciavardini, Giorgio Sarra e Lorenzo Rossi (G5M) Francesca Recchia (G6F) Mattia Bellotti e Iafrati Mirko (G6M) nella 5^ GIORNATA DELLA BICICLETTA – 1^ COPPA VITO TACCONE – Prova Valida Per Il CAMPIONATO PROVINCIALE DÌ FROSINONE, I quali cercheranno di ben figurare, dando il massimo, per la gioia dei dirigenti e dei genitori al seguito.