Tag: Cisl Fns

5 ottobre 2016 0

FNS CISL Lazio: “804 detenuti in sovraffollamento nelle carceri del Lazio”. A Cassino 93 in più

Di Antonio Nardelli
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Un sovraffollamento di 804 detenuti considerato che n. 6.042 risultano essere i detenuti reclusi nei 14 Istituti del Lazio, dato 30 Settembre 2016, rispetto ad una capienza regolamentare di detenuti prevista di n. 5.238 .

Sovraffollamento che assume un problema maggiore negli Istituti Penitenziari di:

Detenuti presenti e capienza regolamentare degli istituti penitenziari Situazione al 30 settembre 2016

Regione di detenzione Sigla Provincia Istituto Tipo istituto Capienza Regolamentare (*) Detenuti presenti di cui stranieri totale donne LAZIO FR CASSINO CC 203 296 131 LAZIO FR FROSINONE “GIUSEPPE PAGLIEI” CC 506 558 164 LAZIO FR PALIANO CR 143 80 4 11 LAZIO LT LATINA CC 76 103 30 23 LAZIO RI RIETI “N.C.” CC 295 341 221 LAZIO RM CIVITAVECCHIA “GIUSEPPE PASSERINI” CR 144 105 36 LAZIO RM CIVITAVECCHIA “N.C.” CC 345 440 29 278 LAZIO RM ROMA “GERMANA STEFANINI” REBIBBIA FEMMINILE CCF 266 356 356 193 LAZIO RM ROMA “RAFFAELE CINOTTI” REBIBBIA N.C.1 CC 1.175 1.359 2 507 LAZIO RM ROMA “REBIBBIA TERZA CASA” CC 172 80 13 LAZIO RM ROMA “REBIBBIA” CR 446 307 69 LAZIO RM ROMA “REGINA COELI” CC 624 891 467 LAZIO RM VELLETRI CC 411 563 242 LAZIO VT VITERBO “N.C.” CC 432 563 327

A Cassino quindi ci sarebbero 93 detenuti in sovraffollamento rispetto al numero previsto per la struttura: sono presenti 296 detenuti anzichè 203.

Per la Fns Cisl Lazio pur apprezzando le nuove normative in tema di esecuzione penale, istituendo il nuovo Dipartimento Giustizia Minorile e di Comunità, i risultati concreti tardano ad arrivare.

Detenuti presenti e capienza regolamentare degli istituti penitenziari per regione di detenzione Situazione al 30 settembre 2016

Regione di detenzione Numero Istituti Capienza Regolamentare (*) Detenuti Presenti di cui Stranieri Detenuti presenti in semilibertà (**) Totale Donne Totale Stranieri LAZIO 14 5.238 6.042 421 2.682 53 4
14 gennaio 2012 0

Evasione di 2 detenuti da Regina Coeli, è emergenza penitenziaria

Di admin

Non passa ormai giorno che negli Istituti accadano eventi critici importanti: dalle ripetute aggressioni in danno del Personale Penitenziario a clamorose evasioni. Stanotte è toccato al carcere romano di Regina Coeli dove, in stile cinematografico anni ’70, 2 detenuti sono evasi. Le indagini di rito – già avviate – serviranno solo a far emergere nuovamente le carenze strutturali del sistema che ormai, causa gravissime carenze delle dotazioni organiche di Personale di Polizia Penitenziaria, oltre che di problemi dovuti al sovraffollamento detenuti e di eventuali mancati funzionamenti di sistemi elettronici di sorveglianza, non vedono poter garantire adeguatamente quanto il carcere dovrebbe invece assicurare ai Cittadini… la sicurezza! La CISL FNS auspica solo che – come purtroppo troppe volte accaduto – invece di ricercare le responsabilità generali e complessive di chi consente che il “sistema carcere sia così ridotto”, non si voglia scaricare tutto sugli ultimi “anelli della catena”….. gli Operatori Penitenziari, costretti a farsi carico da soli delle carenze di sistema che loro stessi subiscono. Pompeo Mannone Segretario Generale Cisl Fns