Tag: colpisce

6 ottobre 2018 0

Fuma nel pullman e colpisce l’autista che lo rimprovera, interviene la polizia sull’A1

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CASSINO – Momenti di tensione su un pullman Flixbus sulla linea Napoli Pescara e che faceva tappa a Cassino, oggi pomeriggio sull’Autostrada Roma Napoli in direzione nord nei pressi del casello di San Vittore del Lazio. La lite è divampata quando l’autista ha sorpreso un passeggero campano che, nonostante l’espresso divieto, stava fumando in bagno.

Tra i due sarebbero volate prima parole grosse, poi anche qualche schiaffone fino a quando il passeggero non ha minacciato di “sparare” all’autista. Una minaccia solo verbale ma tale da spaventare il conducente del mezzo e convincerlo a chiamare la polizia.

Sul posto, una piazzola di sosta, è arrivata una pattuglia della polizia stradale della Sottosezione di Cassino comandata dall’ispettore Giovanni Cerilli, i cui agenti hanno riportato la calma e accertato i fatti. Costatando la contrarietà dell’autista a riprendere il viaggio con l’uomo a bordo, sono stati chiamati i familiari del passeggero che lo hanno raggiunto con un mezzo privato. A quel punto le strade si sono divise. Il pullman su cui viaggiavano diversi cassinati ha ripreso il viaggio dopo aver accumulato oltre un’ora di ritardo.

Ermanno Amedei

23 maggio 2018 0

Colpisce un carabiniere intervenuto per lite in Ufficio Postale, fermato straniero

Di admin

FROSINONE – Semina il panico colpendo un carabiniere e aggredendone un secondo. E’ accaduto nella tarda mattinata di oggi, alle 12.30 circa presso l’ufficio postale in via Fosse Ardeatine.

Un cittadino straniero di colore ha litigato con il direttore di filiale e quando sul posto è arrivata la pattuglia della stazione di Frosinone Scalo, uno dei due militari è stato colpito al volto dallo straniero finendo a terra.

Armato di una spranga di ferro, ha tentato di aggredire anche l’altro militare ma sentendo altre sirene è scappato. Inseguito è stato fermato e portato in caserma mentre l’appuntato M.D.F. è stato portato al pronto soccorso di Frosinone.

7 febbraio 2018 0

Cassino, colpisce moglie con piatto di gnocchi durante lite: denunciato 43enne

Di admin

CASSINO – Litiga con la moglie e le scaglia addosso il piatto di gnocchi prima di afferrarle i capelli e spintonandola a terra. Così, un marito 43enne originario del Marocco ma residente a Cassino, ha rimediato una denuncia per violenza tra le mura domestiche.

Ad evitare il peggio sono stati gli agenti del commissariato cittadino diretti dal vice questore Alessandro Tocco che, intervenuti, hanno ristabilito l’ordine e denunciato l’uomo per lesioni personali, maltrattamenti in famiglia e minacce.

La donna ha dovuto far ricorso alle cure dei sanitari dove le è stata diagnosticata una prognosi di 10 giorni.

5 agosto 2017 0

Torre Cajetani : 48enne devasta un locale, poi colpisce un poliziotto con una testata. Arrestato

Di redazione

Nel pomeriggio di ieri, personale della Squadra Volante del Commissariato di Fiuggi è intervenuto presso un esercizio commerciale di Torre Cajetani dove un uomo stava arrecando disturbo danneggiando gli arredi esterni del locale. All’arrivo della pattuglia l’uomo assume un atteggiamento provocatorio e aggressivo nei confronti degli agenti e, durante il controllo, si scaglia improvvisamente contro uno di loro colpendolo con una testata. La persona, che cerca di colpire con calci e pugni gli agenti, viene immobilizzata e messa in sicurezza all’interno dell’autovettura di servizio, dove inizia a colpire i vetri blindati della vettura minacciando di morte gli operatori di polizia. L’uomo, un 48enne di Fiuggi, è stato arrestato per i reati di minaccia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

15 luglio 2017 0

Spara ai ladri e colpisce al figlio 19enne, imprenditore denunciato

Di admin

Pontinia – Spara ai ladri e colpisce il figlio. E’ accaduto questa notte a Pontinia sulla via Migliara 44. Dove gli agenti della squadra mobile sono arrivati poco prima dell’una su segnalazione degli operatori del 118 che avevano soccorso un 19enne ferito ad una gamba da un colpo di arma da fuoco. Gli agenti hanno ascoltato il racconto del padre del ferito, titolare di una azienda agricola.

Da tempo la zona è oggetto di incursioni di ladri e loro erano appostati per difendere la loro proprietà. L’uomo ha riferito agli inquirenti che poco prima della mezzanotte, aveva visto alcune torce accese in una delle serre dell’azienda. Immaginando che fossero ladri, avrebbe intimato loro di andare via. Sempre a suo dire, i malviventi avrebbero esploso colpi di arma da fuoco a cui lui ha risposto sparando con la sua pistola che deteneva ai fini sportivi.

Qualcosa è andato storto e una ogiva sparata dal padre, ha colpito la gamba sinistra del figlio che si era lanciato all’inseguimento mettendosi sulla linea di tiro del padre. La pallottola gli ha fratturato il femore e per questo è in ospedale con una prognosi di 60 giorni.

Le indagini sono in corso per fare chiarezza, ma al momento il 47enne è stato denunciato per porto abusivo di arma, dato che l’uso per cui la deteneva non gli permetteva di portarla al di fuori dell’abitazione.

28 novembre 2016 0

Spara ai cinghiali, colpisce compagno di caccia, 56enne denunciato per lesioni

Di admin

San Giovanni Incarico – Un cacciatore di 56 anni di San Giovanni Incarico è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Pontecorvo per lesioni personali colpose.

I fatti che si contestano all’indagato sono avvenuti sabato pomeriggio in un’azienda faunistica venatoria di San Giovanni Incarico e a farne le spese è stato un compagno di caccia di 63 anni.

Il denunciato, nel corso della battuta di caccia, nel tentativo di sparare a due cinghiali, avrebbe esploso due colpi dalla propria carabina che hanno raggiunto accidentalmente il torace del compagno di caccia.

Il ferito è stato elitrasportato all’Umberto I di Roma e ancora oggi i medici non hanno sciolto la prognosi.