Tag: complice

16 novembre 2017 0

Donna di Frosinone arrestata a Roma mentre rapinava supermercato con un complice

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FROSINONE – Coppia nella vita e coppia in affari. Peccato si trattasse di affari illeciti e nello specifico di rapine ai supermercati. Ma le loro gesta sono finite, ieri sera, quando i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma EUR li hanno arrestati con l’accusa di tentata rapina aggravata, tentato furto aggravato e porto di armi o oggetti atti ad offendere. In manette sono finiti una 38enne di Frosinone e un 45enne tunisino, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Entrati in un supermercato in piazzale Eugenio Morelli, zona Colli Portuensi, la donna ha iniziato a fare razzia di superalcolici mentre il suo compagno minacciava la cassiera, puntandole un grosso cacciavite al volto. Intervenuti immediatamente sul posto, i Carabinieri li hanno bloccati e disarmati prima che potessero allontanarsi con la refurtiva. Il cacciavite è stato sequestrato e gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo.

8 novembre 2016 0

Pestaggio e macchina danneggiata, denunciato 24enne. Si cerca il complice

Di admin

Ceccano – Una parola di troppo o comunque un futile motivo, aveva innescato, il 29 ottobre, una furibonda lite tra tre persone.

E’ accaduto a Ceccano e ad avere la peggio è stato un 37enne del posto, rimasto vittima delle violenze di un 24enne e di un suo complice rimasto al momento sconosciuto.

I carabinieri della locale stazione hanno indagato dopo la denuncia presentata dall’uomo arrivando ad identificare e denunciare il 24enne che, insieme al suo complice al momento sconosciuto, oltre a picchiare il 37enne  con calci e pugni causandogli ferite tali da costringerlo al pronto soccorso, si è accanito anche con una mazza da baseball contro la sua auto.

Il giovane, quindi, è stato denunciato per minaccia aggravata, lesioni personali, violenza privata e danneggiamento.

Ermanno Amedei