Tag: confermato

18 maggio 2018 0

Enzo Valente confermato alla guida Ugl Chimici di Frosinone

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

“Enzo Valente è stato confermato alla guida dell’UGL Chimici Frosinone. Il congresso, tenutosi alla Villa Comunale del Capoluogo, ha votato all’unanimità scegliendo la continuità. Nel corso degli ultimi anni il sindacato è riuscito a ritagliarsi uno spazio sempre maggiore all’interno delle fabbriche che gli ha consentito di essere presenti in tutte le grandi vertenze. L’obiettivo di Valente è dare continuità al progetto puntando forte, come sottolineato nella relazione, alla formazione dei propri delegati”. “La nostra mission – ha spiegato il segretario UGL Chimici – è quella di dare ai nostri rappresentanti gli strumenti necessari per affrontare tutti i cambiamenti del mondo del lavoro ed essere in grado di confrontarsi con il mondo datoriale su ogni aspetto. Per questo punteremo molto alla formazione dei nostri giovani perché è la via maestra per crescere”. “Proprio nell’ottica del ringiovanimento della classe dirigente, sono stati nominati vice segretari dell’UGL Chimici Frosinone Angelo Paniccia, proveniente dal settore gomma-plastica e dipendente del Gruppo Stirpe e Marco Colasanti, lavoratore della Thermo Fisher (ex Patheon)”. Valente ha analizzato lo stato del settore chimico ciociaro: “Questa è una provincia che ha pagato lo scotto della crisi – ha detto – ma che contiene in sé un settore farmaceutico in crescita e sul quale bisogna puntare. Il chimico rappresenta circa 20 contratti di lavoro e molti settori non sono in crisi, occorre dunque tutelali e accompagnare il territorio alla ripresa economica”. Dal Congresso è arrivato l’appello alle istituzioni: “Occorre accelerare sull’accordo di programma per il gruppo Saxa Gres che ha acquisito l’Ideal Standard, sburocratizzare i processi di autorizzazione, vero freno all’economia, e intervenire sulle infrastrutture”. Al congresso erano presenti oltre ai delegati anche il vice segretario nazionale Eliseo Fiorin, e il segretario nazionale dell’UGL Chimici Luigi Ulgiati: “Frosinone è un territorio a forte vocazione industriale – ha sottolineato – colpito da una grossa crisi che investito anche l’Ideal Standard. Attraverso una perfetta sinergia tra parti sociali, imprenditori e politica siamo riusciti a trovare la soluzione giusta per i lavoratori. Viviamo in un mondo in profonda trasformazione che riguarda anche e soprattutto il lavoro con l’industria che va sempre più verso la digitalizzazione. E’ questa la sfida futura della nostra organizzazione perché il sindacato deve cambiare di pari passo, dobbiamo essere in grado di confrontarci in una dimensione diversa per continuare a garantire i diritti dei lavoratori”. Durante il congresso si sono succediti gli interventi che hanno dato un contributo al dibattito alla fine del quale l’assemblea si è espressa all’unanimità confermando la fiducia a Valente. L’attuale Segretario Generale ha dato appuntamento a Cassino il prossimo 22 Giugno per il congresso provinciale che chiuderà l’intensa stagione congressuale dell’UGL. Lo si legge in una nota dell’Ugl Frosinone.

12 giugno 2017 0

Cervaro: Angelo D’Aliesio confermato sindaco

Di redazione

Cervaro- È stata una vittoria ben definita quella di Angelo D’Aliesio. Il sindaco uscente è stato riconfermato con un’ottima affermazione. Ha battuto il candidato Pietro Fusaro e la lista del movimento Cinque Stelle con Massimo Maraone. I dati indicano 2981 voti per D’Aliesio, 1367 voti per Fusaro e 198 per Maraone. N.C.

26 aprile 2017 0

Terzo congresso della Fns Cisl Lazio. Vespia confermato segretario generale

Di admin

Lazio – Si è svolto oggi il 3 congresso della Fns Cisl lazio – “Sicurezza e soccorso: uniformare due valori di un unico diritto a tutela dei cittadini”

Appena eletta la nuova segreteria regionale del Lazio della Fns CISL Lazio  confermati come segretario generale Massimo Vespia, segretario generale aggiunto Massimo Costantino, mentre entra per la prima volta Riccardo Ciofi.

Il segretario generale Vespia, eletto all’unanimità, ha affermato “Non vi può essere un apparato di sicurezza efficiente, senza un dispositivo di soccorso tecnico urgente analogamente e considerato e strutturalmente dotato. Di riflesso non si possono arginare gli effetti estremamente deleteri di questa innaturale dicotomia, sicurezza e soccorso, solo stanziando medesimi fondi economici per l’uno o altro settore, vigili del fuoco o polizia penitenziaria, ma occorre ripensare seriamente a un concetto univoco di un diritto che se è tale, deve immancabilmente contemplare e considerare allo stesso modo le due facce della stessa medaglia”.

23 luglio 2010 0

Gianrico Rossi confermato presidente dell’Unione sportiva Acli

Di redazione

Nella giornata di sabato 17 luglio, si è celebrato presso la sede delle Acli di Frosinone il congresso straordinario dell’Unione Sportiva Acli, che ha visto riconfermare alla carica di Presidente provinciale dell’ente di promozione sportiva Gianrico Rossi. Tale momento di rinnovo democratico degli organi associativi ha visto l’ampia partecipazione della quasi totalità delle associazioni sportive affiliate usacli, che attraverso i loro rappresentanti, hanno dato vita, durante l’assise, ad un intenso scambio di riflessioni sui principali temi del mondo dell’associazionismo sportivo dibattendo anche sulle dinamiche di interesse più strettamente locale, quali il rafforzamento del rapporto con le Acli di Frosinone e la ripresa del dialogo e della collaborazione con tutta la serie di interlocutori privilegiati del nostro movimento e cioè Istituzioni locali, Coni provinciale, Comunità ecclesiastica, altri Enti di promozione sportiva. Molte le iniziative in programma per il nuovo comitato che si impegnerà a realizzarle già dalle prossime settimane, tra le prime ricordiamo i corsi per figure tecniche come i giudici di gara per il settore del ciclismo e della mountain bike ed arbitri per la disciplina del calcio a cinque. Infine si profonderà il massimo impegno per organizzare in provincia alcune delle tappe dei circuiti nazionali e regionali. Un ringraziamento particolare va dal Presidente a tutti i componenti il nuovo comitato e al Presidente regionale usacli che, in qualità di commissario, ha saputo traghettare l’usacli provinciale fino al nuovo congresso continuando ad assicurare alle società sportive il massimo supporto per tutte le loro esigenze. Naturalmente un plauso merita anche l’intera dirigenza nazionale.

31 marzo 2010 0

Domenico Parente confermato sindaco per 123 voti

Di redazione

Per 123 voti Domenico Parente è stato confermato sindaco di Palena (Ch). L’ingegnere ha avuto la meglio su Fernando Della Grotta candidato dalla lista civica avversaria. A Palena i votanti sono stati 1037 e la campagna elettorale è stata particolarmente frenetica e caratterizzata da polemiche relative all’affissione dei manifesti. Alla fine però, stretta di mano tra vincitori e vinti. Er. Am.

28 marzo 2010 0

Anche alle 19, confermato il calo di affluenza alle urne, che si attesta intorno al 35,4%

Di redazionecassino1

Confermato il netto calo dell’affluenza nelle elezioni regionali anche alle 19: secondo i primi dati, a metà circa delle rilevazioni (2.534 comuni su 5.068) pervenute al Viminale, la percentuale di affluenza alle urne alle ore 19 per le regionali va attestandosi intorno al 35,4%, in calo di poco meno di 7 punti rispetto alle regionali del 2005. Alle 12,  l’affluenza era stata pari al 9,7% nelle 13 regioni dove si vota per le regionali, con un calo di oltre tre punti rispetto alle regionali del 2005 (12,6%); alle politiche del 2008 alle 12 aveva votato il 16,4%. Nelle nove regioni – Piemonte, Lombardia, Veneto, Liguria, Emilia Romagna, Umbria, Lazio, Campania e Basilicata – i cui dati elettorali affluiscono al ministero dell’Interno, la percentuali di votanti rilevata dal Viminale alle ore 12 di oggi e’ stata del 10,2% (precedenti omologhe 13,0%). I dati relativi alle altre quattro regioni – Toscana, Marche, Puglia e Calabria – non affluiscono al Ministero dell’Interno. In Toscana il dato si attesta al 9% contro il 12,3% del 2005, nelle Marche ha votato l’8,1% (11,4% nel 2005), in Puglia l’8,7% (11,4% nel 2005), in Calabria il 6,5% (8,9% nel 2005). Oggi si vota fino alle 22. Domani dalle 7 alle 15. Poi le operazioni di spoglio.