Tag: cumulo

19 marzo 2018 0

Deve scontare cumulo pena a 5 anni e scappa da Roma, 40enne arrestato a Frosolone

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

ROMA – Scappa da Roma per evitare di essere arrestato e si rifugia a Frosolone (Is).

Sull’uomo, 40 anni romano e residente nella Capitale, pendeva un ordine di carcerazione relativo ad un cumulo di pene per una serie di reati che vanno dalla ricettazione agli atti persecutori, dalla minaccia aggravata alle lesioni personali aggravate ed altri reati contro la persona ed il patrimonio, tutti commessi a Roma. Per questo si era allontanato dalla sua residenza cercando rifugio in Molise.

I militari di Isernia lo hanno rintracciato, dopo alcuni appostamenti presso l’abitazione di un suo familiare, ubicata in una zona rurale del comune di Frosolone, dove il ricercato si era nascosto dopo essersi reso irreperibile dal luogo di residenza.

L’uomo è stato fermato ed accompagnato in Caserma e dopo le formalità di rito trasferito presso la Casa circondariale di Isernia, dove dovrà scontare il cumulo di pene pari a cinque anni di reclusione.

 

30 settembre 2017 0

Cumulo di rifiuti in fiamme vicino al termocombustore di San Vittore

Di admin

SAN VITTORE DEL LAZIO – Eppure qualcuno lo aveva detto che il rischio c’era e, questa mattina, si è concretizzato con fuoco e un fumo tossico (perché prodotto dalla combustione di materiale plastico e chissà cos’altro). Un grosso cumulo era ammassato nei pressi del termocombustore di San Vittore del Lazio. Un cumulo fatto di materiale di ogni genere tra cui lastre di amianto. L’attivista e ambientalista Bruno della Corte lo aveva segnalato all’amministrazione comunale di San Vittore del Lazio sostenendo il rischio di incendi anche perché, al momento della segnalazione si era in piena estate torrida con l’emergenza incendi in corso. Purtroppo il cumulo è rimasto lì fino a quando, questa mattina, è stato avvolto da fiamme quasi certamente dolose. I vigili del fuoco di Cassino sono intervenuti domando le fiamme che, però, avevano già divorato molto materiale e prodotto una grossa quantità di fumo certamente non salubre che si è sparso nelle vicine campagne.

Ermnno Amedei