Tag: denunciare

28 luglio 2018 0

Morte del cane Neve, il sindaco di Cervaro in procura per denunciare gli insulti

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CERVARO – Il sindaco di Cervaro Angelo D’Aliesio, ieri mattina in Procura ha Cassino ha presentato una denuncia contro gli innumerevoli insulti che gli sono stati rivolti soprattutto attraverso i social network a seguito della vicenda del cane Neve e della sua morte.

Alla querela, che ha presentato assistito dall’avvocato Sandro Salera, D’Aliesio ha allegato anche la comunicazione dell’istituto zooprofilattico Sperimentale del Lazio, che a eseguito accertamenti sul corpo del cane, che attesta l’assunzione di sostanze tossiche. Il cane, quindi, non sarebbe stato avvelenato.

Neve era quello che i residenti della località Pastenelle definivano un cane di quartiere: un meticcio di grossa taglia bianco, vagamente simile ad un Maremmano, che a novembre, probabilmente abbandonato, ha iniziato a vivere nella piazza Abate Rea. Ad occuparsi di lui quasi tutto il circondario. Accalappiato a maggio, è stato ritrovato morto in una zona impervia.

 

30 agosto 2017 0

Va in questura per denunciare un furto e aggredisce l’agente. Arrestato 52enne

Di admin

FROSINONE – Un 52enne si è recato presso gli uffici della Questura per sporgere querela relativa al furto del proprio telefonino. I tempi di attesa, però, non sono graditi all’uomo che inizia a proferire frasi offensive nei confronti del poliziotto che gli sta dando informazioni.

Non vuole sentire ragioni e, con fare minaccioso, cerca lo scontro fisico, aggredendo un secondo agente appartenente alla Squadra Volante, sopraggiunto nel frattempo per placare l’ira dell’uomo.

Il 52enne, prontamente bloccato, viene arrestato: dovrà rispondere del reato di resistenza, minacce, violenza e lesioni a P.U.. L’agente ferito è stato refertato presso il locale Pronto Soccorso.

31 ottobre 2016 0

Migranti a Pontecorvo, il sindaco pronto a denunciare chi diffonde notizie false

Di admin

Pontecorvo – Devono essere state voci incontrollate, e non si sa quanto verificate, di un grosso afflusso di migranti da sistemare nel territorio comunale di Pontecorvo a spingere il sindaco Anselmo Rotondi a minacciare di denuncia chi attribuisce o attribuirà all’amministrazione comunale, ipotetici arrivi di stranieri a Pontecorvo.

Lo fa in una nota stampa che riceviamo e pubblichiamo.

“In riferimento alle false e tendenziose notizie, circa il presunto arrivo di un numero consistente di immigrati, che da più parti da questa mattina si stanno diffondendo occorre precisare che il Comune di Pontecorvo non ha mai rilasciato alcuna autorizzazione in merito, anche perchè non è di competenza del comune ma della prefettura e del ministero dell’interno. Siamo in constante contatto con la Prefettura di Frosinone, con il prefetto in prima persona, per capire la portata della notizia che sta circolando che non proviene e non appartiene a quest’amministrazione comunale. Per cui coloro i quali affermano e affermeranno il contrario saranno chiamati a rispondere dinanzi all’autorità giudiziaria”.

Ermanno Amedei