Tag: donna

27 Maggio 2019 0

Incidente stradale sulla superstrada Cassino Sora, donna 49enne muore dopo alcune ore

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

SANT’ELIA FIUMERAPIDO – E’ diventato mortale l’incidente che oggi pomeriggio ha visto coinvolto sulla superstrada Cassino Sora a Sant’Elia due coppie di coniugi.

La vittima è una donna di 49 anni di Broccostella che viaggiava insieme al marito sulla Hyundai.

La loro vettura ha impattato frontalmente con la Bmw sulla quale viaggiava un’altra coppia di Atina. La Hyundai è stata sbalzata e rimasta in bilico sul ciglio della strada. Gli occupanti: la 49enne e il marito sono stati trasportati in ospedale a Cassino.

La donna è stata immediatamente sottoposta ad un intervento chirurgico per arginare le emorragie interne ma alcune ore dopo è sopraggiunta la morte. Ferito gravemente anche il marito che ha una frattura scomposta alla gamba. L’atra coppia è stata trasportata in ospedale a Sora.

Ermanno Amedei

8 Maggio 2019 0

Donna nel Gari a Sant’Angelo, otto giorni di ricerche ancora senza esito

Di admin

CASSINO – Otto giorni di ricerche, seppur meticolose, nel fiume Gari a Cassino sono state infruttuose. Di Liliana Mignanelli ancora nessuna traccia. La 56enne è stata vista l’ultima volta il 30 aprile a Sant’Angelo in Theodice nei pressi del Ponte delle Quattro Battaglie.

Un pescatore sostiene di aver visto anche il suo corpo galleggiare trasportato via dalla corrente. Otto giorni di incessanti ricerche svolte dai vigili del fuoco nell’alveo del fiume con l’ausilio di gommoni, elicotteri, unità di terra e sub, considerando che la testimonianza è ritenuta attendibile e che quindi si cerca il cadavere della donna, non hanno dato esiti. La corrente del fiume è molto forte, ma la vegetazione lungo gli argini è folta e può facilmente imbrigliare un corpo. A questo si aggiunge il fatto che la temperatura dell’acqua è bassa e ciò non favorisce l’affioramento di un cadavere. Sono stati ispezionati 23 chilometri di asta fluviale, partendo dal punto di ultimo avvistamento e sino alla diga di Suio, effettuando sia la ricerca superficiale sul pelo libero che di profondità sull’alveo. Tutte le attività di ricerca sono state georeferenziate per garantire la completa copertura dell’area di ricerca determinata.

Ermanno Amedei

4 Maggio 2019 0

Isola Liri, ruba 70 euro dalla borsa di una donna, marocchino 27enne finisce ai domiciliari

Di redazionecassino1

ISOLA LIRI – Nella giornata di ieri nel corso dei servizi di vigilanza e prevenzione   una pattuglia del Distaccamento Polizia Stradale di Sora veniva allertata dalle grida di una donna che in stato di agitazione riferiva di essere stata vittima di un furto nei pressi del centro abitato di Isola del Liri.

Nello specifico la stessa aveva parcheggiato momentaneamente la propria autovettura Smart, per cui un uomo riconosciuto poi da alcuni passanti come E.B.R. di anni 27 di origine marocchina residente sempre nel centro abitato di Isola del Liri aveva approfittato del fatto che l’auto non era stata chiusa a chiave, rovistava quindi nella borsa della malcapitata prelevando 70 euro dal portafoglio.

Preso atto del fatto, gli operatori si recavano nei pressi dell’abitazione del cittadino marocchino , dove lo stesso spontaneamente dichiarava di essere stato lui l’autore del furto, restituendo esattamente la somma asportata.

L’A.G. della Procura della Repubblica di Cassino, disponeva per E.B.R. la misura degli arresti domiciliari ed il giudizio per direttissima.

 

 

 

30 Aprile 2019 0

Cassino, donna nel fiume Gari a Sant’Angelo: ricerche in corso

Di admin

CASSINO – I vigili del fuoco del distaccamento di Cassino sono impegnati nella ricerca di una persona che, da segnalazioni ancora da verificare, sarebbe stata vista cadere nel fiume Gari che attraversa il territorio di Sant’Angelo in Theodice a Cassino.

La donna sarebbe stata vista travolta dalle acque nei pressi del Ponte delle Quattro Battaglie poco prima delle 16 e da lì si stanno coordinando le ricerche per stabilire l’attendibilità della notizia.

Le ricerche si spingono a valle del punto indicato come ultimo avvistamento dato che la corrente è molto forte e sarebbe capace di spingere a valle, anche per chilometri, il corpo di una persona. Sul posto i vigili del fuoco stanno facendo arrivare una squadra di fluviali dotata di gommone.

Ermanno Amedei

29 Aprile 2019 0

Maltrattamenti verso la madre e la sorella minore, donna arrestata

Di redazionecassino1

CISTERNA di LATINA – Personale della dipendente sezione anticrimine traeva in arresto J.C nata a Cori nel 1997 e residente in Cisterna  a seguito di delicate indagini condotte nei decorsi sei mesi che hanno consentito di accertare gravi comportamenti in ambito familiare posti in essere dall’arrestata.

La madre della donna letteralmente esasperata dai comportamenti della figlia, trovava la forza di confidarsi con personale di questo Commissariato specializzato nella trattazione di delittuosità in ambito familiare. Ne emergeva un quadro caratterizzato da violenze fisiche e psicologiche, reiterate ed inflitte con un odio irriducibile .  Comportamenti tenuti nei confronti della madre e della  sorella minore , consistenti in  :schiaffi ,pugni causanti  fratture zigomatiche ,insulti ma anche nel minare scientificamente la considerazione sociale ed in ambito lavorativo della madre intervenendo in detti contesti  con comportamenti “da indemoniata “

Testimonianze, riscontri telefonici e referti medici posti a supporto dell’attività di indagine hanno portato il g.i.p di Latina ad emettere la misura restrittiva da scontare in detenzione presso una casa di cura specializzata nel basso pontino, evidenziandosi comunque un disturbo della personalità, non conciliabile con il regime carcerario.

L’arrestata gia’ da minorenne era stata arrestata e condannata per analoghi comportamenti e su di lei grava la recidiva infra quinquennale.

26 Aprile 2019 0

Sora, arrestata una donna per furto

Di redazionecassino1

SORA – La scorsa notte, il personale del Commissariato di P.S. di Sora ha tratto in arresto una trentanovenne sorana per il reato di furto.

Intorno alle ore 01,30 giungeva alla Sala Operativa una chiamata di una persona che riferiva di aver subito un furto all’interno di un locale di Viale San Domenico nel quale si era intrattenuta per trascorrere la serata.

La pattuglia della Volante giungeva prontamente sul posto e prendeva contatto con la derubata, una donna sorana, la quale riferiva che approfittando del fatto che la stessa era intenta a ballare qualcuno si era impossessato di una borsa e di un giubbino che aveva lasciato nei pressi di una cassa acustica. Il personale operante, dopo aver ascoltato alcuni presenti, ha ricostruito che poco prima una donna, conosciuta per i suoi numerosi precedenti, era all’interno del locale da ballo  nella zona dove erano gli oggetti rubati ed era poi uscita repentinamente per allontanarsi. Pertanto, i pattuglianti procedevano alla ricerca della stessa con esito fruttuoso, infatti la donna veniva poco dopo intercettata non lontano dal luogo del furto ed accompagnata in Commissariato ove, di seguito a perquisizione personale, venivano rinvenuti indosso alla stessa alcuni oggetti personali di proprietà della persona derubata. La donna, per quanto sopra, su disposizione del PM. di turno della Procura della Repubblica di Cassino, veniva tratta in arresto e posta ai domiciliari a disposizione dell’A.G..

9 Aprile 2019 0

Frosinone, 56enne derubato da una prostituta, scatta la denuncia per la donna

Di redazionecassino1

FROSINONE – Durante l’ordinario controllo del territorio, intorno alle ore 16,00 giunge alla locale sala operativa una richiesta di aiuto in zona Asi, meglio conosciuta come “Asse attrezzato”, nella zona periferica del capoluogo, ubicazione di innumerevoli attività commerciali e teatro sovente di episodi criminosi.

Su linea 113 a richiedere il nostro intervento è un 56enne residente nell’hinterland, il quale con voce tremolante denuncia di essere stato rapinato da una giovanissima prostituta dopo che la stessa aveva tentato un approccio sessuale.

L’uomo asserisce di essere stato avvicinato dalla giovane e avvenente donna, la quale dopo un primo contatto fisico le strappava violentemente la collana indossata dall’uomo per poi tentare la fuga.

L’uomo, sempre secondo il suo oculato racconto, tentava di fermare l’autrice del gesto criminoso ma la stessa reagiva sferrando un morso al malcapitato per poi darsi a precipitosa fuga a bordo della sua autovettura, non prima di aver brandito un coltello alla volta della vittima.

Immediato l’arrivo di due equipaggi delle volanti, i quali attraverso alcune testimonianze raccolte individuavano la persona da ricercare ponendosi da subito sulle tracce della malvivente.

L’auto in questione veniva fermata qualche minuto dopo sulla strada per Ceccano, comune di residenza della prostituta.

11 Marzo 2019 0

Cassino, crolla il soffitto: ferita gravemente una donna a Sant’Angelo

Di admin

CASSINO – Era a casa della figlia quando, oggi pomeriggio alle 18 circa, è stata investita dall’intonaco del soffitto all’interno dell’appartamento.

Tutto è accaduto in un alloggio popolare in via Frionale a Sant’Angelo in Theodice, frazione di Cassino, quando la donna, circa 70 anni, si è recata a casa della figlia come solitamente fa il pomeriggio. Improvvisamente un grosso specchio di intonaco si è staccato dal soffitto travolgendola in pieno e ferendola gravemente.

Immediatamente soccorsa e sul posto è arrivata una ambulanza del 118 i cui operatori, costatando la gravità della situazione, hanno chiesto l’intervento di una eliambulanza per trasportare la ferita in un centro meglio attrezzato. Poco dopo, infatti, la donna era in volo verso l’ospedale di Latina.

5 Marzo 2019 0

Scippa una donna a Frosinone, denunciato 36enne

Di admin

FROSINONE – Ha scippato una donna ed è scappato con la propria auto. La prontezza della vittima nel prendere il numero di targa auto e quello degli agenti ha permesso di incastrare lo scippatore nel giro di poche ore.

E’ da poco scattata la mezzanotte quando sulla linea di emergenza 113 della Questura giunge la segnalazione di un furto con strappo in danno di una giovane donna, messo in atto dal conducente di un’utilitaria.

Fornito il numero di targa: l’intestatario di quell’auto è un soggetto noto, un 36enne residente nel capoluogo.

I poliziotti raggiungono l’abitazione dello scippatore che viene intercettato proprio sulla strada di casa.

La testimonianza della vittima ed i riscontri tecnici, telecamere comprese,  permettono di “incastrare” e denunciare  l’autore del furto.

La borsa viene rinvenuta in una nota piazza dello spaccio – priva del contante – e restituita alla legittima proprietaria. L’uomo è stato denunciato.

6 Febbraio 2019 0

La poesia “Una donna ferita” di Alessia Boni premiata a “E’ vita, è futuro”

Di admin

ANAGNI – L’istituto Dante Alighieri di Alatri ha fatto raccolta di premi a “E’ vita, è futuro”, che si è svolta domenica ad Anagni nel centro sportivo basket in occasione della “41° giornata per la Vita”.

I partecipanti sono stati i ragazzi delle classi quinte delle scuole primarie, terze della scuola secondaria di primo grado e quinte della scuola secondaria di secondo grado di Anagni e Alatri che hanno realizzato video, quadri, temi o componimenti poetici con a tema il bullismo, la violenza sulle donne e l’importanza dei nonni come fonte dei valori.

Tra questi si è distinta Alessia Boni premiata per la sua poesia “Una donna ferita”. Dello stesso istituto Alighieri sono stati premiati Telemaco Dell’uomo, Leonardo Fanfarillo, Simona Grassi, Beatrice Arcese

La premiazione è avvenuta per mano del vescovo di Anagni-Alatri Lorenzo Loppa.