Tag: eccellenza

14 maggio 2018 0

Ducato Sora (Eccellenza) e Collecedro (Promozione) Campioni 2017-18

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

La penultima giornata del campionato di Eccellenza laurea Ducato di Sora campione della stagione 2017-18. La conquista del titolo arriva. con una settimana di anticipo. Se pur sconfitta sul terreno di Amatori Aquino per 3 a 1, la formazione volsca porta a casa il titolo dopo una stagione brillante che l’ha vista in massima parte sempre in testa al torneo. Ora si accingerà ad affrontare la prova regionale insieme con la seconda classificata. Una stagione esaltante che ha visto protagoniste due delle formazioni più forti darsi battaglia. Chiude la stagione al secondo posto il Canceglie. Nella 29esima giornata conquista la terza piazza, del torneo, la Longobarda sfruttando il turno di riposo della possibile insidia dei Tordoni Pontecorvo, alla terza posizione, con la vittoria di misura per 1 a 0 contro Caira. Per il momento la Longobarda si gode il terzo posto provvisorio in classifica. Sarà, tuttavia, l’ultima giornata a dare il verdetto definivo. Proprio la 30esima giornata, infatti, vedrà lo scontro diretto fra le due formazioni e le posizioni potrebbero ancora cambiare. L’ultima di campionato sarà il consuntivo della stagione per le due formazioni. Un bilancio fatto di alti e bassi per entrambe le formazioni, forse con un leggero vantaggio per i Tordoni, in alcuni momenti, meno discontinui rispetto alla Longobarda, che tutto sommato ha giocato un buon torneo, soprattutto nella seconda parte. Può festeggiare, m vrebbe potuto farlo già nelle settimane scorse, la conquista del titolo Collecedro (nella foto) che ha condotto un campionato 2017-18 di Promozione sempre in vetta alla classifica, mantenendo quasi sempre inalterato e costante il divario con le inseguitrici. Un torneo per la formazione santangelese che ha dimostrato la forza, la determinazione ed il rendimento costante per tutto il campionato. Una stagione che ha dimostrato fin da subito la forza di questa compagine.

F.Pensabene

16 aprile 2018 0

Lotta fino alla fine, in Eccellenza, fra Ducato e Canceglie

Di redazionecassino1

Decima giornata del girone di ritorno che vede in vetta alla classifica del torneo di Eccellenza sempre Ducato, forte della vittoria esterna per 1 a 2 nella gara che lo vedeva impegnato contro Caira. La capolista riesce nell’impresa di battere i padroni di casa ipotecando, anche se solo in parte, la conquista del titolo. Mancano ancora, tuttavia, cinque giornate al termine e la diretta inseguitrice della capolista, Canceglie (nella foto), non molla. Nella gara che la vedeva opposta sul proprio terreno a Isotopi conquista i tre punti battendo la formazione di Pontecorvo per 2 a 1. Successo anche per la Longobarda che non ha difficoltà a superare con largo punteggio, 6 a 3, Viticuso, mentre Tordoni deve accontentarsi del pareggio casalingo per 3 a 3 nel match con San Giorgio. Vittoria importante fra le mura domestiche per Cerreto che, superando Tibia e Peroni per 2 a 0, si allontana dal fondo della classifica. Punteggio tennistico, 6 a 0, in favore dei padroni di casa della Sangermanese contro Amatori Aquino, anche se ininfluente ai fini della classifica per la formazione pedemontana. La lotta per il primato sembrerebbe circoscritta alle due formazioni volsche che, nel prossimo turno, saranno impegnate Ducato contro Tordoni, mentre Canceglie dovrà vedersela contro Sordella Calcio. In Promozione i giochi sembrano già decisi. Collecedro sempre più inarrestabile nella conquista del titolo nonostante il pareggio, 1 a 1, cui l’ha costretto Amatori Castelnuovo. Il vantaggio con la diretta inseguitrice, Moscuso che deve recuperare l’incontro con Labbirra, sembra troppo accentuato e di undici lunghezze. A cinque giornate dalla fine del torneo sembra difficile ed impossibile una rimonta o un sorpasso della formazione campana. Nel prossimo turno, infatti, la capolista Collecedro non dovrebbe avere problemi ad affrontare Janula e sfruttare il turno di riposo proprio di Moscuso per concretizzare ulteriormente il suo vantaggio.

F. Pensabene

5 marzo 2018 0

Il maltempo non ferma un Collecedro da primato, ma solo il torneo di Eccellenza

Di redazionecassino1

Il maltempo nel weekend ha pesantemente condizionato le gare del torneo di Eccellenza, dove solo due incontri si sono riusciti a disputare. Nel primo Isotopi supera 5 a 3 Cervaro 2012, nell’altro Caira supera i padroni di casa di Amatori Cerreto per 2 a 5. Diverso, invece, lo scenario del torneo di Promozione, graziato dal maltempo, dove si sono svolti regolarmente tutti gli incontri in programma nella 20esima giornata. Proprio in questo campionato Collecedro prosegue la marcia in testa alla classifica con 49 punti. La formazione di Sant’Angelo non deve faticare per avere ragione di Drink Team Duff battuto per 6 a 0 riuscendo ad allungare il vantaggio su Labbirra (nella foto)fermata da un pareggio a reti inviolate sul terreno del Pignataro. Nella 20esima giornata, tuttavia, il risultato di rilievo è quello ottenuto da Moscuso che, vincendo il confronto sul terreno di Belmonte per 1 a 4, porta la formazione campana a due sole lunghezze dalla seconda posizione in classifica occupata proprio da Labbirra. Il prossimo turno sarà, infatti, decisivo proprio per Labbirra che dovrà affrontare la capolista Collecedro. Più agevole, invece, il match che opporrà in casa Moscuso ad Amatori Piedimonte. Sicuramente un cambiamento in classifica potrebbe verificarsi nel prossimo turno soprattutto nelle posizioni dietro la capolista Collecedro.

F. Pensabene

 

17 novembre 2017 0

Basket giovanile U20 Eccellenza: NB Sora bella ma sconfitta da Palestrina

Di redazionecassino1

I ragazzi di Ortenzi sconfitti in casa nella sesta gara del girone di andata, cadendo per mano della Pall. Palestrina. Ma contro la formazione prenestina il punteggio non va solo letto, ma anche interpretato ed ecco che ne viene fuori una delle prestazioni più convincenti della stagione per la formazione volsca. Atteggiamento poco positivo e scarso concentramento, in un primo quarto disastroso (6-20), che ha permesso agli ospiti di incamerare un cospicuo distacco.

Nel secondo quarto cambia l´inerzia, anche perchè i volsci alzano la pressione difensiva e offensiva, grazia anche a un’ispirato Berardi, riuscendo a recuperare molti palloni; tuttavia la partita rimane in equilibrio complice i numerosi errori in attacco (24 a 32). Gli ospiti accennano la fuga ad inizio terzo periodo, portandosi sul +18, ma Sora ricuce subito lo svantaggio e in due minuti piazzano un breck di 17-0 portandosi a un solo punto dai ragazzi di Bernassola, che dopo la sbandata chiudono il terzo quarto sul punteggio di 43 a 47, prima della volta finale. Ultimo quarto, i volsci ,nel pitturato avversario, faticano a trovare la “quadra”: area intasata, pressione sulla palla e linee di palleggio spesso difficoltose, tolgono efficacia alle conclusioni. Non certo tutelati  dal sistema arbitrale in assetto “no blood no foul” (falli e tecnici fischiati ai locali in 20 minuti) i biancocelesti perdono lucidità e naturalmente s’innervosiscono. La gara scivola verso la fine con Palestrina padrona della gara che temina sul punteggio di 57 a 65.

 

U20ECC: N.B. Sora 2000-Palestrina 57-65

Parziali: 6-20, 24-32, 43-47

 

SORA: Santucci, Macedoni, Favari 3, Di Vito ne, Castellucci 4, Radonjic 3, Berardi 8, Vona 26, Suriano 2, Bulatovic 11. All.              Ortenzi. Ass Berardi.

PALESTRINA: F.Rossi 13, Lucarelli 2, Via, Moretti, Bolozan 9, Fiorucci 20, Cecconi, Galuppi 7, Pochini 6, L.Rossi 8. All.                               Bernassola

6 novembre 2017 Non attivi

In Eccellenza, Ducato Sora vince a Viticuso e conquista la vetta della classifica

Di redazionecassino1

Sesta giornata del torneo di Eccellenza con il cambio al vertice della classifica dove troviamo Ducato Sora forte della vittoria esterna ottenuta sul terreno di Viticuso per 0 a 2. La formazione volsca approfitta anche del passo falso di Caira costretto al pareggio, 2 a 2, nel confronto con la Sangermanese. Terzo posto per Tordoni Pontecorvo che supera 2 a 1 il Cerreto. Ancora una sconfitta per la Longobarda, 2 a 0, contro l’altra formazione sorana, il Canceglie. Da segnalare la vittoria di Cervaro, 5 a 1, su San Giorgio. Tutto sommato una sesta giornata caratterizzata da cinque vittorie e due pareggi. In Promozione prosegue la sua marcia in vetta alla classifica Collecedro anche se fermato dal pareggio, 1 a 1, contro Labbirra, che tuttavia consente alla formazione di Sant’Angelo di mantenere un discreto margine sulle inseguitrici Labbirra, Amatori Terelle costretto al pareggio, 1 a 1, da Amatori Castelnuovo. Vittoria di Caffè Reale sul campo di Janula CFC. Vince, 1 a 2, anche Colfelice impegnato in trasferta sul terreno di Niemoslive. Pareggio, 2 a 2, fra Moscuso (nella foto) e Amatori Piedimonte.

F. Pensabene

27 ottobre 2017 Non attivi

Basket U20 Eccellenza: Sconfitta per Sora contro la Virtus Roma

Di redazionecassino1

Tornano da Roma con una sconfitta gli Under 20 Eccellenza nonostante una buona partita giocata, contro un’avversaria di assoluto livello. Sora che subito nel primo quarto prende un lieve vantaggio che risulterà poi fatale per tutta la partita, con i padroni di casa che non lasciano scappare i volsci i quali non riescono mai a ricucire lo svantaggio accumulato nei quarti successivi.

Il primo tempo, giocato a basso punteggio, aveva visto i biancocelesti di coach Ortenzi a prevalere per 11-15 con una difesa di ottima qualità, mentre in attacco le giocate Bulatovic  e la buona regia di Favari erano la spinta giusta per chiudere in vantaggio.

Nella ripresa, però, l’approccio non è quello corretto e pochi minuti la Virtus non solo impatta, ma allunga anche sul 34-26 con i canestri di Rubinetti.

Tocca il massimo vantaggio anche sul 47-36 al 28′, ma i volsci non dimostrano di saper reagire ritornando facendo allargare la forchetta  a fine terzo quarto sul 55-39 con i canestri di Di Simone e Taddeo.

Nell’ultimo quarto è un dilagare dei padroni di casa con capitan Rubinetti , vera spina nel fianco della difesa ciociara. La NB Sora  segna con Vona e Castellucci ma, non riescono a ricucire  il forte strappo (+28)con i capitolini. La gara si conclude sul punteggio di 83 a 55.

Prossimo impegno lunedì 30 ottobre alle ore 20.30 al PalaPanico contro la Forte Tiber Roma.

 

Pall. Virtus 83 – Sora 2000 55

Parziali: 11-15, 34-26, 55-39

Pall. Virtus: Di Simone 12, Di Paolo 7, Spizzichino 3, Medici L., Mouamatheussi 8, Lucarelli 3, De Marchi, Rubinetti S.19, Medici R. 4, Fokou 11, Okereke 3, Taddeo 13. All. Bizzozi A.all. Rubinetti L.-Cipolat

NB Sora 2000: Stirpe, Dell’Uomo 8, Santucci 1, Castellucci 5, Favari 4, Radonijc 3, Berardi M. 10, Vona 10, Bulatovic 14, Suriano. All. Ortenzi A.all. Berardi A.

23 ottobre 2017 Non attivi

Caira e Sangermanese guidano in Eccellenza, Collecedro si gode il primato in Promozione

Di redazionecassino1

Cominciano a delinearsi le posizioni nella classifica del torneo di Eccellenza. Guidano a dieci punti il torneo due formazioni, Caira e la Sangermanese nonostante i pareggi imposto rispettivamente, ai primi, dai padroni d casa dalla Sordella e alla Sangermanese dal San Giorgio in entrambi i casi a reti inviolate. Buona la prestazione della Longobarda che vince sul terreno di Tibia e Peroni per 2 a 4 che permette alla formazione di Pontecorvo di abbandonare i piani bassi della classifica. Torna alla vittoria Ducato Sora, 3 a 0, contro Cerreto. Vittoria anche per Cervaro, 0 a 2, che conquista i tre punti sul campo di Viticuso. Si gode il primato solitario in classifica di Promozione, a quota dodici punti, Collecedro forte della vittoria, 2 a 0, contro Real Castelnuovo. A due sole lunghezze dalla capolista, Labbirra e Amatori Terelle. Labbirra conquista i tre punti con la vittoria esterna, 1 a 3, nel match che la vedeva opposta al Niemoslive. Non va oltre il pareggio a reti inviolate Terelle contro Caffè Reale. Belmonte, batte 3 a 2 Amatori Piedimonte e conquista i primi tre punti che lo allontanano dalle posizioni di fondo classifica. Senza storia il confronto fra Amatori Pignataro e Drink Team Duff, finito con un punteggio tennistico, 6 a 0, per i padroni di casa. Non vanno oltre il pareggio, a reti inviolate, Moscuso (nella foto) e S. Ambrogio City e Amatori Castelnuovo e Colfelice.

F. Pensabene

 

13 ottobre 2017 0

Basket U20 Eccellenza: l’impegno non basta, vince Valmontone

Di redazionecassino1

Partita subito dai ritmi molto alti, i valmontonesi sono inizialmente contratti e faticano a trovare ritmo in attacco, grazie anche all’abilità dei padroni di casa nel contenere le incursioni estensi. La partita inizia a girare in favore della Virtus Valmontone quando Odigie e Pucello riescono, grazie al tiro da fuori, ad aprire la difesa. All’intervallo il punteggio è di 31-41. Dopo la pausa cambia anche il modo di difendere per NB Sora2000 che, grazie alla sua intensità, riesce a correre in contropiede trovando canestri facili e togliendo sicurezze alla truppa ospite.

L’ultimo quarto è tutto di marca biancoceleste, che riesce a costruire in attacco e a trovare canestri facili, arrivando addirittura a impattare al 3’ con una bomba di Radonjic (62-62). Reagiscono gli ospiti con il solito Pucello che riporta i suoi in vantaggio grazie ai tre punti realizzati, frutto di un canestro e  di un tiro libero. I volscii scarichi mentalmente e fisicamente, lasciano agli ospiti il minuto finale, dove allungano con i canestri di Ugolini,  fissando il risultato finale sul 68-76.

NB Sora 2000 68 – Virtus Valmontone 76

Parziali: 15 -17, 16 24, 21 16, 16-19

 

Sora 2000: Stirpe 2, Dell’uomo 8, Favari 4, Radonjic 19, Berardi 11, Vona 5, Suriano 12, Bulatovic 7, Santucci, Di Vito, Rea. Castellucci. All. Ortenzi. Ass. Berardi

Valmontone: Petrassi, Aatata 17. Avolio, Forgione, Mastrangeli 17, Misolic 20. Pucello, Ugolini 16, Vendetta, Mosconi, Odigie 4, Tosti 2. All. Avenia. Ass. Macchi

9 ottobre 2017 0

Seconda giornata: primi derby della stagione in Eccellenza

Di redazionecassino1

Secondo turno del torneo di “Eccellenza” caratterizzato dai primi derby della stagione. Ben due quelli che hanno visto impegnate le formazioni di Pontecorvo e Sora. Il primo fra la Longobarda, al suo esordio nel torneo dopo il turno di riposo della prima giornata, e Isotopi Pontecorvo finito con un pareggio 2 a 2; l’altro fra Canceglie Sora e 03039 Ducato Sora che ha visto il successo dei padroni di casa del Canceglie in un incontro denso di colpi di scena e terminato per 4 a 3. Un turno, quello dello scorso weekend, che ha visto il successo di Caira sul terreno di DS Dodici per 0 a 4, della vittoria della Sangermanese, 2 a 1, al Viticuso e di Tibia e Peroni, 3 a 2, al Tordoni Pontecorvo. Pareggi fra Cerreto e Cervaro (1 a 1) e Sordella e San Giorgio (1 a 1). Restano a guidare la classifica tre formazioni, Caira, Sangermanese e Canceglie Sora.

In “Promozione” sono, invece, cinque le formazioni a punteggio pieno dopo la seconda giornata. Collecedro, con la brillante vittoria ottenuta, 4 a 1 contro Amatori Piedimonte; Janula che supera Drink Team Duff, per 4 a 0; Moscuso che dopo la vittoria ottenuta nella prima giornata replica con un successo, se pur di misura 0 a 1, ai danni di Pignataro. Seguono Terelle che conquista i tre punti sul terreno di Colfelice con un 2 a 3 e Labbirra che supera i padroni di casa di Amatori Castelnuovo per 0 a 2. Prima vittoria per Niemoslive che supera di misura l’altra formazione aurunca del Real Castelnuovo. Sarà il prossimo turno a portare qualche modifica alla classifica con i primi scontri diretti fra le capolista. Due gli scontri al vertice il Moscuso opposto ai padroni di casa di Collecedro e la Janula sul terreno di Labbirra.

F. Pensabene

2 ottobre 2017 0

Primi incontri nei tornei Eccellenza e Promozione e primi verdetti

Di redazionecassino1

Prima giornata di campionato Csi di calcio a 11. L’attesa finalmente è finita, la ventitreesima edizione del Campionato di calcio a 11, è iniziato nello scorso weekend, pronto a regalare alla storia locale di questo straordinario sport altre pagine gloriose, nuovi ed eccitanti momenti di passione e agonismo. I fischietti degli arbitri hanno risuonato sui campi di calcio di tutto il territorio sabato. Due i gironi suddivisi fra Eccellenza e Promozione con quindici formazioni per ciascun torneo. Nello scorso weekend i primi incontri ed i primi verdetti. In “Eccellenza” sei vittorie e due pareggi. Sei le formazioni a guidare la classifica, dopo la prima delle quindici giornate del turno di andata, e due pareggi. Da segnalare la vittoria 4 a 1 di Ducato Sora su DS Dodici. Successo anche per l’altra formazione volsca, Canceglie Sora, che sul terreno di San Giorgio infligge un 1 a 3 ai padroni di casa. Pareggio a reti inviolate nel primo derby della stagione fra Cervaro 2012 e Sordella Calcio. Una prima di campionato caratterizzata sostanzialmente da tre vittorie esterne. È sicuramente presto per delineare il quadro dell’andamento del torneo, un dato che non può essere sottovalutato è rappresentato dal numero di reti messe a segno, ben 19, che rappresenta sicuramente il biglietto da visita per un torneo agguerrito e pieno di sorprese. In “Promozione” sei le vittorie ed un pareggio. Due i successi esterni; Collecedro, 0 a 4, su Belmonte e Janula CFC, 2 a 4, Real Castelnuovo. Vince anche Drink Team Duff, 3 a 0, su Amatori Castelnuovo.

F.Pensabene