Tag: esaminata

22 marzo 2010 0

Regionali 2010 / La situazione economica in Ciociaria esaminata da Pigliacellie e Scalia

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Infrastrutture e progetti per il rilancio economico della Provincia di Frosinone, ne hanno parlato questa mattina l’assessore regionale e candidato per la coalizione del Pd alle elezioni Regionali Francesco Scalia ed il Presidente di Confindustria Frosinone Marcello Pigliacelli. Ad accogliere l’ospite anche alcuni componenti del Consiglio Direttivo, il Vicepresidente di Confindustria Frosinone Lino Perrone, il Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Giovanni Turriziani e dalla Presidente della Sezione Metalmeccanici Antonella Mazzocchia. L’incontro si è inserito in una consuetudine di franco e costruttivo confronto che si è snodato lungo il percorso caratterizzato dall’esperienza comune del Patto Territoriale, del progetto di Confindustria Itaca e che recentemente ha fornito una spinta decisiva all’apertura del casello autostradale di Ferentino e al completamento della superstrada per Sora. Scalia, infatti, ha voluto ricordare proprio il lavoro sinergico portato avanti dall’Amministrazione provinciale da lui guidata e le Associazioni imprenditoriali, a dimostrazione che con obiettivi condivisi e con la collaborazione, tante opere possono essere concretizzate. Per quanto riguarda la voce infrastrutture, il discorso ha toccato quindi la vicenda aeroporto, una battaglia portata avanti da Scalia sin da quando era presidente della Provincia e che continuerà anche in futuro “perché sono convinto – ha detto – che l’aeroporto è un progetto che si può portare avanti. Quello di Frosinone è l’unico aeroporto che si può fare, visto che i tecnici si sono dichiarati favorevoli. E’ ora di smetterla di insinuare dubbi, in quanto l’aeroporto con annesso eliporto e collegamento ferroviario è una infrastruttura imprescindibile per il rilancio del territorio, un’opera che integrerebbe la provincia con il resto della regione e creerebbe le condizioni favorevoli per nuovi insediamenti produttivi”. Il Presidente Marcello Pigliacelli ha voluto quindi ringraziare Scalia per l’impegno profuso come Presidente della Provincia e per il lavoro svolto per il territorio, auspicando una continuità nel portare avanti i progetti condivisi. Infrastrutture, servizi, parchi tecnologici, ma anche recupero della Valle del Sacco sono stati i punti toccati da Pigliacelli che a proposito della Valle del Sacco, ha voluto sottolineare come gli interventi non si possono fermare a Colleferro. “Per quanto riguarda l’industria – ha continuato il Presidente – non possiamo dimenticare che essa rappresenta il 31% del Pil della provincia di Frosinone e quindi vanno bene tutte le iniziative atte a rilanciare il territorio ma quelle mirate alla conservazione e allo sviluppo industriale sono assolutamente imprescindibili. Il nostro tessuto imprenditoriale – ha infatti sottolineato Pigliacelli – è composto da numerose aziende eccellenti, molte delle quali, però, hanno a che fare ogni giorno con una serie di problemi dovuti un po’ alle piccole dimensioni delle stesse, un po’ alla loro difficoltà a riconvertirsi. E’ per questo, che bisogna portare avanti iniziative che possano supportarle soprattutto in questo momento difficile”.