Tag: extravergine

28 marzo 2010 0

Due aziende partecipano alla finale nazionale per i migliori oli extravergine

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Sono state sei le imprese della provincia di Frosinone che hanno partecipato alla XVII edizione del Concorso per i migliori “Oli Extravergine di oliva del Lazio” , indetto da Unioncamere Lazio, l’unione delle cinque Camere di Commercio del Lazio. Su un totale di 74 aziende, ripartite tra le province di Roma, Frosinone, Viterbo, Rieti e Latina, quelle ciociare si sono distinte nelle varie categorie tornando a casa con premi e il pieno di menzioni speciali da parte della giuria. Due aziende di Alatri si sono aggiudicate, tra l’altro, anche la partecipazione alle finali del concorso nazionale “Ercole Olivario” la cui cerimonia conclusiva si tiene oggi. Ad ospitare, nei giorni scorsi, la cerimonia di premiazione è stata la città di Roma. Il Tempio di Adriano ha accolto i vincitori del Concorso che, nel quadro delle manifestazioni promozionali a sostegno del settore agricolo, rivolge la massima attenzione alla filiera olivicola attraverso una serie di iniziative a supporto delle imprese del settore. Quattro le categorie messe a concorso: Olio extravergine di oliva, DOP Sabina, DOP Canino e DOP Tuscia. Per ognuna di essa sono stati premiati i primi due classificati mentre è stata introdotta la possibilità, a giudizio della Commissione di assaggio, di riconoscere delle menzioni speciali agli oli immediatamente successivi ai primi in graduatoria, ma con un punteggio elevato in sede di valutazione. “Il Concorso per i migliori oli extravergine di oliva del Lazio”, oltre a selezionare a livello regionale le aziende per la partecipazione al Premio Nazionale, costituisce un momento significativo sia per stimolare i produttori verso un percorso di crescita qualitativa, sia per indirizzare i clienti verso il consumo di oli extravergine di oliva di qualità del territorio. Ad affermarsi a livello regionale tra tutti i partecipanti nelle varie categorie è stata l’azienda “Quattrociocchi Valentina” di Alatri, alla quale la commissione ha assegnato anche il “Premio della critica”. L’azienda “Quattrociocchi Valentina” di Alatri , prima nella categoria extravergine “fruttato intenso”, avendo riportato il punteggio organolettico più alto in assoluto, indipendentemente dalla categoria di fruttato, ha partecipato alle finali del concorso nazionale “Ercole Olivario” la cui cerimonia conclusiva si tiene oggi. Oltre a lei ad accedere al concorso nazionale “Ercole Olivario” è stata anche l’azienda “Frantoio Oleario Quattrociocchi Americo” sempre di Alatri classificatasi prima nella categoria extravergine “fruttato medio”. Seconda classificata sempre nella categoria extravergine caratteristica “fruttato leggero” è stata l’azienda agricola “Marcella Giuliani“ di Anagni. La menzione speciale extravergine “fruttato intenso” è stata riconosciuta all’Agricola “Peronti Lucia” di Vallecorsa”. La sezione olio biologico è stata assegnata sempre da “Quattrociocchi Valentina” di Alatri, che si è distinta anche nelle sezioni “olio monovarietale” e “olio ad alto tenore di polifenoli e tecoferoli”. I riconoscimenti di prestigio attribuiti alle aziende della provincia di Frosinone alla XVII edizione al Concorso per i migliori “Oli Extravergine di oliva del Lazio” premiano la qualità della produzione e gli sforzi compiuti dagli imprenditori del settore, proiettando l’intero territorio in prospettive future importanti.