Tag: Franco Fiorito

27 dicembre 2012 0

Scandalo Regione Lazio, Fiorito torna a casa (ai domiciliari): “Non ho mai rubato”

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Era il 2 ottobre quando, dopo alcuni mesi di indagine sui fondi sottratti ai partiti, la Guardia di Finanza fece scattare le manette ai polsi dell’ex capogruppo del Pdl alla Regione Lazio Franco Fiorito. Da lì, ma anche prima, tutto lo scandalo che ne è seguito e che, speriamo, faccia pulizia di una casta politica corrotta. Oggi lo stesso ex consigliere Regionale, indagato per peculato perchè avrebbe intascato 1,3 milioni di euro destinato alle attività politiche del partito, è tornato ad Anagni. Erano circa le 17.30 di oggi pomeriggio quando un furgone blindato della Penitenziaria si é fermato in via Vittorio Emanuele ad Anagni. Sotto scorta, Franco Fiorito, é sceso per recarsi a casa della madre dove resterá agli arresti domiciliari. Ad attenderlo, oltre ai cronisti, c’erano anche alcuni amici che gli hanno dato il bentornato. Entrando in casa l’ex capogruppo del Pdl della Regione Lazio si é voltato ai giornalisti e ha detto: “Non ho mai rubato nulla”. Vera o falsa la sua esternazione, sarà la giustizia a stabilirlo. Ai cittadini restano ancora in mente i suoi enormi faccioni stampati su manifesti grandi come palazzi nelle campagne elettorali. Ermanno Amedei foto Antonio Nardelli

2 ottobre 2012 0

Caso Fiorito, il sindaco di Frosinone Ottaviani: “Non vorrei che Fiorito divenisse il capro espiatorio di un sistema che sembra investire tutti i gruppi consiliari della Pisana”

Di admin

Dal Portavoce del Sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani riceviamo e pubblichiamo:

“Non vorrei che Franco Fiorito divenisse il capro espiatorio di un sistema che sembra investire, invece, tutti i gruppi consiliari della Pisana, da sinistra a destra, passando per altre regioni come l’Emilia Romagna, la Sicilia, il Piemonte, la Calabria e la Lombardia.

In altri termini, vi è necessità di cambiare il sistema della politica e di comportamento della classe dirigente, perché il Paese non più permettersi politici di professione con compensi che fanno rabbrividire le famiglie ed i giovani ancora in cerca della minima e precaria occupazione”.

2 ottobre 2012 0

Scandalo in Regione Lazio, arrestato Franco Fiorito

Di admin

Scattano le prime manette in merito allo scandalo della Regione Lazio. Il primo a finire in galera è stato questa notte l’ex capogruppo del Pdl regionale Franco Fiorito. E’ indagando su di lui che la Guardia di finanza ha scoperto un deviato modo di utilizzo dei fondi destinati ai partiti e per questo lo ha indagato per peculato aprendo un filone che promette sviluppi eclatanti.

12 settembre 2012 2

Soldi del partito all’estero, la Procura di Roma indaga Franco Fiorito

Di redazione

Movimenti di denaro verso l’estero, conti correnti aperti in Spagna, soldi assegnati dalla Regione Lazio al Pdl ma distratti in maniera sospetta. Per questo l’ex capogruppo del Pdl alla Regione Lazio Franco Fiorito, è stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Roma. il reato che gli si contesta è il peculato. Il politico di Anagni rientra in una indagine svolta dalla guardia di Finanza innescata da una segnalare dell’Unità di informazione finanziaria (Uif) della Banca d’Italia su movimenti di denaro sospetto e trasferiti all’estero. In molti ricordano Fiorito in particolare per le campagne elettorali in Ciociaria particolarmente aggressive e dispendiose. Er. Amedei