Tag: gambia

16 marzo 2018 0

Il fiuto di Neky scova, nel giubbino di un 19enne del Gambia, marjuhana e hashish

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CASSINO – Nel corso di servizi finalizzati alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, gli agenti del Commissariato di Cassino, diretti dal vice Questore Alessandro Tocco, con il prezioso ausilio delle unità cinofile delle Polizia di Stato, hanno controllato i passeggeri dei treni in arrivo ed in partenza nella e dalla stazione cittadina.

In particolare, un giovane, alla vista degli uomini in divisa ha tentato di eludere il controllo.

Prontamente raggiunto, attraverso l’infallibile fiuto di  Neky, il “poliziotto a 4 zampe” è stato perquisito.

Il suo fiuto di Neky ha permesso di scovare, all’interno del giubbino, ben sistemate nella fodera interna, 9 stecche hashish e 8 bustine marijuana.

Per il ragazzo, un 19enne del Gambia, è scattato l’arresto.

9 dicembre 2017 0

Si rifiutano di esibire il biglietto, denunciati due cittadini del Gambia

Di redazionecassino1

Sora – Un diverbio degenerato  vede coinvolti  due cittadini del Gambia che, in viaggio su un pullman di linea Sora – Roma, rifiutano di esibire il titolo di viaggio al personale preposto.

Nella circostanza  mostrano anche un atteggiamento aggressivo nei confronti dei “controllori”.

Interviene la Squadra Volante che ricostruisce la dinamica dei fatti e denuncia  i due gambiani, che dovranno rispondere di  interruzione di pubblico servizio.

20 ottobre 2017 Non attivi

Lite fra extracomunitari, arrestato dai carabineri un cittadino del Gambia

Di redazionecassino1

Frosinone – Ieri sera a Frosinone, i Carabinieri del nucleo operativo, hanno arrestato per “resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale”, un 28enne cittadino del Gambia, incensurato. Al numero unico di emergenza “112” era giunta poco prima la segnalazione di una lite in atto sulla pubblica via ed immediatamente una pattuglia veniva inviata sul posto, in una via attigua alla Stazione Ferroviaria del capoluogo ciociaro dove, infatti, alcuni cittadini extracomunitari stavano discutendo animatamente. Uno di loro, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcool, si dimostrava particolarmente violento e agitato ed i militari, per evitare che il soggetto si scagliasse contro gli altri astanti, cercavano di bloccarlo ma questi dimenandosi con strattoni e spinte, faceva cadere rovinosamente a terra uno degli operanti, cagionandogli varie lesioni. L’uomo, inserito nel programma di accoglienza dei migranti, veniva quindi condotto in caserma per gli accertamenti di rito e poi, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, collocato agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

foto repertorio