Tag: incendio

19 Febbraio 2019 0

Incendio nell’alloggio Ater a Frosinone, le fiamme divampano al quarto piano

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FROSINONE – Un incendio si è sviluppato ieri all’interno di un alloggio ATER in Corso Francia a Frosinone.  Al loro artrivo i vigili del fuoco hanno accertato che il rogo interessava il solo locale bagno, mentre nel resto dell’abitazione si erano propagati solo i fumi ed il calore.

Per accede ai locali le fiamme i pompieri sono intervenuti con l’autoscala e domate le fiamme hanno successivamente verificato le condizioni ambientali di tutti locali coinvolti dall’incendio.

Al momento dell’arrivo delle squadre VVF all’interno dell’abitazione non erano presenti gli occupanti, i quali erano già assistiti nel piazzale sottostante dai sanitari dell’ARES 118.

Dalla verifica condotta dopo l’ultimazione delle operazioni di spegnimento ed areazione dei locali, si ritiene che l’appartamento sia da ritenere inagibile per motivi di carattere igienico sanitario.

Foto repertorio

15 Febbraio 2019 0

Incendio garage a Lariano, distrutta

Di admin

LARIANO – Un incendio si è sviluppato questa mattina in una villa nella periferia di Lariano.

L’allarme è stato lanciato da via Centogocce, una zona di periferia, dove era andato a fuoco il garage dell’abitazione.

Le fiamme hanno avvolto distruggendo una Fiat 500 d’epoca oltre ad una gran quantità di materiale e attrezzatura. I vigile del fuoco del distaccamento di Velletri hanno domato il rogo evitando che si propagasse ad altri ambienti. Nessun ferito la struttura è stata dichiarata parzialmente inagibile.

26 Gennaio 2019 0

Ferentino, un incendio distrugge oltre quaranta balle di fieno in un’azienda agricola

Di redazionecassino1

FERENTINO – Nel pomeriggio di ieri un incendio di vaste proprozioni  ha interessato un fienile in via Casilina nord nel comune di Ferentino.

L’incendio ha riguardato un deposito di balle di fieno di un’azienda agricola del luogo.

Nel rogo sono andate distrutte circa quaranta balle di fieno stoccate nel magazzino.

Sul posto si sono recate due squadre del Comando di Frosinone che hanno dovuto faticare non poco a spegnere l’incendio nel fienile. il tempestivo arrivo dei vigili del fuoco ha impedito che il rogo si propagasse ulteriormente e producesse danni maggiori.

Sconosciuta l’origine e le cause del rogo, al momento, ma sono i corso i controlli e gli accertamenti per stabilirle.

Nessuna ipotesi viene, tuttavia, tralasciata dagli inquirenti.

 

20 Gennaio 2019 0

Tecchiena, un incendio divora il terzo piano di un’abitazione. Nessun ferito, ma ingenti i danni

Di redazionecassino1

ALATRI – Un grave incendio si è sviluppato la scorsa notte al terzo piano, per fotuna disabitato, di un edificio a Tecchiena, frazione di Alatri. Dai primi accertamenti l’origine del rogo sembra doversi attribuire al mal funzionamento dell’impianto elettrico.

Sul posto sono intervenuti i militari del Norm in aiuto ai proprietari del secondo piano impegnati a spegnere l’incendio e a mettere in salvo i tre figli rimasti imprigionati all’interno dell’abitazione. Il fumo, proveniente dalla canna fumaria interna, aveva già invaso la stanza occupata dai ragazzi. Sul posto anche una squadra di vigili del fuoco che hanno provveduto a domare l’incendio definitivamente. Non è stato necessario l’intervento del 118.

Ingenti i danni provocati dal rogo non coperti da assicurazione. Al momento sembra esclusa la responsabilità di terzi su quanto accaduto.

F. P.

Foto di repertorio

30 Dicembre 2018 0

Gioielleria in fiamme a Cassino, panico in centro

Di admin

CASSINO – Fiamme, questa mattina, nella gioielleria Ferraro di Cassino. Una densa colonna di fumo si é sviluppata dai locali di Viale Dante ed oltre ad elecarsi si é propagata anche nel ciecondario rendendo l’aria irrespirabile causando momenti di preoccupazione tra i residenti.

Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco del distaccamento di cassino che hanno evacuato per sicurezza i locali adiacenti alla gioielleria. Sul posto anche le forze dell’ordine che, insieme ai pompieri cercheranno di scoprire le cause. Ermanno Amedei

21 Dicembre 2018 0

Ariccia, scoppia incendio al piano di sotto: 78ennne ucciso da esalazioni

Di admin

ARICCIA – Un uomo di 78 anni è morto questa mattina ad Ariccia nel corso di un incendio che si è sviluppato nell’appartamento sottostante.

L’allarme è stato lanciato alle 7.30 circa da piazza di Corte, in pieno centro della cittadina dei Castelli. Alcuni condomini hanno soccorso e tratto in salvo la persona che occupava l’appartamento in fiamme ancora prima dell’arrivo dei soccorritori. Nessuno però ha pensato all’ex bidello di 78 anni che abitava al piano di sopra.

Seppure il suo appartamento non è stato interessato dalle fiamme, il fumo dell’incendio ha invaso il vano scala e tutti i locali fino a saturare gli ambienti in cui l’anziano viveva. Quando i vigili del fuoco al loro arrivo hanno evacuato l’intero stabile, hanno dovuto forzare il portone di quell’appartamento e trovare il corpo senza vita dell’uomo ucciso dal monossido di carbonio.

 

14 Dicembre 2018 0

Paura alla rotatoria di via Casilina nord per l’incendio di un’auto

Di redazionecassino1

CASSINO – Attimi di paura lungo la SS.  Casilina in direzione nord, poco fa, per un’autovettura in fiamme. L”incendio si è sviluppato in prossimità della rotatoria di San Benedetto dinanzi ad un noto centro commerciale.  L’auto, probabilmente, avrebbe preso fuoco mentre era in marcia, vista la scia di fiamme lasciate lungo la strada. Sul posto sono in azione i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Cassino che stanno cercando di spegnere il rogo ed accertarne le cause. Al momento sembra non ci siano feriti. Il fuoco ha investito la vettura con fiamme di grande intensità. Inevitabili i disagi alla circolazione in quel momento per l’ora di punta e la pioggia battente che durante l’intera giornata ha investito la città.

F.P.

14 Dicembre 2018 0

Incendio al Tmb Salario, il presidente della provincia di Frosinone dice no ai rifiuti di Roma

Di admin

FROSINONE – “Purtroppo è una situazione già vissuta, che chiama in causa direttamente le mancanze dell’Amministrazione comunale di Roma. La Capitale d’Italia, simbolo del nostro Paese, non può non essere in  grado di gestire un servizio fondamentale per i cittadini come la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. Non è più concepibile che si continui a rinviare una soluzione e si faccia sempre affidamento alle capacità altrui”.

E’ quanto dichiara in una nota il Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo. L’incendio che martedì ha distrutto il TMB Salario a Roma, l’impianto che trattava i rifiuti della Capitale ha aperto alla necessità di cercare soprattutto nei terrirori circostanti impianti in cui smaltire i rifiuti di Roma in attesa di trovare una soluzione definitiva con un nuovo impianto.

“Roma – dice Pompeo nella nota – sta dimostrando di non avere nessuna strategia sullo smaltimento dei rifiuti, appoggiandosi sempre agli impianti di altri territori. Una strada che non può essere percorsa all’infinito e che, come già annunciato dalla sindaca, produrrà anche degli aumenti sulla Tari per i contribuenti capitolini”.

“Tra l’altro la Provincia di Frosinone è fortemente impegnata sul potenziamento della raccolta differenziata, sia con risorse per i servizi e le strutture ai Comuni, sia con una campagna di sensibilizzazione rivolta ai cittadini, “Save Ciociaria”. Stiamo lavorando da tempo e per tempo per non soffrire quello che sta vivendo Roma e questa situazione può mettere in difficoltà anche chi comunque ha un sistema che funziona. In sede di confronto con la Regione Lazio, per l’aggiornamento del Piano dei Rifiuti, chiederemo espressamente e con forza il rispetto del principio dell’autosufficienza dei territori, non solo a tutela dei nostri cittadini, ma anche perché Il tempo degli slogan è finito. Roma faccia il suo dovere, come lo stanno facendo le Province del Lazio”.

11 Dicembre 2018 0

Incendio in un capannone per la raccolta dei rifiuti sulla Salaria

Di redazionecassino1

ROMA – Un incendio si è sviluppato all’alba di questa mattina a partire dalle 4.35 nel capannone del TMB Salario a Roma. Sul posto sono intervenute prontamente diverse squadre dei vigili del fuoco del Comando di Roma. A bruciare sono rifiuti ammassati nella struttura di 2mila metri quadrati sulla Salaria al civico 987 utilizzata per la raccolta delle immondizie. Sul posto 12 squadre per un complessivo di circa 40 uomini ed anche i carabinieri della Compagnia Roma Montesacro hanno iniziato la indagare sulle cause. Si sta valutando anche che impatto sta avendo l’incendio sull’ambiente e sull’aria.

29 Novembre 2018 0

Appartamento distrutto da incendio a Castelforte

Di admin

CASTELFORTE – Un appartamento in centro a Castelforte è stato distrutto ieri sera da un incendio che si è sviluppato per cause che al momento si ipotizzano siano accidentali.

Al momento dell’incendio nell’appartamento non c’era nessuno, quindi non si registrano persone ferite o intossicate. Il rogo è divampato nel salone propagandosi al resto della casa.

Le fiamme dal balcone ha allarmato i passanti che hanno chiamato i vigili del fuoco. I pompieri hanno impiegato circa un’ora per mettere in sicurezza lo stabile e iniziare le valutazioni sulla staticità della struttura.

Ermanno Amedei