Tag: individuato

25 maggio 2018 0

Sventrava distribuitori automatici, individuato e arrestato 28enne di Frosinone

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FROSINONE – Era il terrore dei gestori di distributori self service a Frosinone. Con picconi e asce li sventrava per fare man bassa del contenuto. Un’intensa ed articolata attività d’ indagine dei poliziotti  della Squadra Volante della Questura, supportata anche da riscontri tecnici, ha permesso di assicurare alla giustizia un 28enne dell’hinterland frusinate.

Il suo obiettivo era asportare i soldi, danneggiando,  anche con piccone, l’accettatore di monete: “visitati” autolavaggi, lavanderie, distributori di bevande e snack.

Scarpe da ginnastica e smanicato con cappuccio è l’ abito da “lavoro” per mettere a segno i suoi colpi – circa 15 – , utilizzando per gli spostamenti una CLIO oppure una bicicletta.

Dal mese di dicembre dello scorso anno che gli agenti delle Volanti sono sulle sue tracce:  ieri l’epilogo con l’esecuzione dell’ordinanza applicativa della misura cautelare personale  emessa  dal GIP dr.ssa Ida Logoluso del  Tribunale di Frosinone nei confronti dell’uomo.

Dopo la notifica, è stato associato alla casa Circondariale di Frosinone a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

6 febbraio 2018 0

Accesso abusivo alla piattaforma Rousseau del Movimento 5 Stelle, individuato l’hacker

Di admin

DALL’ITALIA – Il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Milano, a conclusione di articolate indagini, ha eseguito un decreto di perquisizione e ispezione informatica, emesso dalla Procura della Repubblica di Milano nei confronti di un trentenne veneto indiziato di aver compiuto, la scorsa estate, accessi abusivi alla piattaforma informatica dell’Associazione Rousseau utilizzata per gestire le attività politiche del Movimento Cinque Stelle.

Le attività investigative, condotte con il supporto del Centro Nazionale per la Protezione delle Infrastrutture Critiche (CNAIPIC) del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, proseguono per accertare altre responsabilità nelle intrusioni informatiche compiute ai danni della citata piattaforma.

Il giovane è formalmente indagato dalla Procura della Repubblica di Milano per il reato di accesso abusivo a sistema informatico.

Per tutelare i dati personali dei cittadini e la sicurezza delle comunicazioni telematiche, la Polizia Postale e delle Comunicazioni conduce, su tutto il territorio nazionale, i programmi operativi della Polizia di Stato volti alla prevenzione e alla repressione degli attacchi informatici in danno delle infrastrutture critiche e sensibili.

4 ottobre 2017 0

Frosinone: A spasso con un coltello di 19cm, individuato dagli agenti Nibbio

Di redazione

Gli agenti “Nibbio” moto montati, durante il consueto e capillare controllo del territorio, hanno effettuato l’accurata verifica di un’autovettura con a bordo un uomo poco più che trentenne, il quale, non molti minuti prima, è stato sorpreso dagli stessi agenti  in compagnia di un uomo noto alle forze dell’ordine per essere dedito al cosiddetto furto con scasso. Dando seguito a perquisizione, dunque, la Nibbio ha rinvenuto e sequestrato un coltello di 19 cm riposto in un vano immediatamente sotto il sedile del conducente. Viste le circostanze inequivocabili in capo all’uomo, quest’ultimo è stato accompagnato presso gli uffici della Questura di Frosinone dove è stato deferito penalmente. Con molta probabilità, rafforzata anche dalle poche informazioni frazionate e contraddittorie rilasciate dall’uomo, la scorsa notte, lo stesso, avrebbe consumato un furto, evitato grazie alla presenza sul territorio degli scrupolosi agenti della Polizia di Stato.