Tag: intrappolati

10 gennaio 2018 0

Madre e figlio intrappolati in palazzina in fiamme ad Alatri, salvati da vigili del fuoco

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

ALATRI – Madre e figlio questa notte sono stati salvati dai vigili del fuoco da morte certa. L’incendio che si è sviluppato in una palazzina nel centro storico di Alatri non avrebbe lasciato loro scampo se non fossero arrivati i pompieri che, con grosse difficoltà, sono riusciti a tirarli fuori dall’inferno di fuoco.

Abitavano all’ultimo piano di una palazzina su tre livelli in larga parte disabitata. Alle 22 circa è arrivato alla centrale dei vigili del fuoco di Frosinone l’allarme e sul posto è arrivata una squadra che si è trovata a fronteggiare una situazione complessa. La madre anziana e il figlio erano ancora all’interno, quindi, prima di iniziare le operazioni di spegnimento hanno dovuto provvedere a mettere in salvo i due.

Le fiamme sono state domate alle tre circa. Sul posto a dar man forte ai vigili del fuoco c’erano anche i carabinieri della compagnia di Alatri.

Ermanno Amedei

7 gennaio 2017 0

Intrappolati nel muro di neve, 20 automobilisti salvati a Capracotta

Di admin

Capracotta – La provincia di Isernia è tra le più colpite dal maltempo e in un comune della provincia molisana, Capracotta, si registrail record delle precipitazioni nevose con circa due metri. Proprio a Capracotta nella giornata di ieri, i Carabinieri sono intervenuti impiegando anche il gatto delle nevi in dotazione soccorrendo venti persone, tra le quali anche tre bambini, che a bordo di cinque autovetture erano rimaste isolate a causa delle abbondanti precipitazioni nevose, nella zona di Capracotta.

Continua senza sosta il monitoraggio dei Carabinieri, impegnati su tutto il territorio della provincia di Isernia per fornire assistenza alle popolazioni locali e in particolare agli automobilisti, in occasione delle rilevanti precipitazioni nevose e del gelo che sta interessando gran parte dell’Italia centro-meridionale. Tutte le Stazioni dislocate capillarmente, anche nelle zone più impervie, e i Nuclei Radiomobili di pronto intervento, garantiscono  un’ininterrotta assistenza alla cittadinanza e alle Autorità Locali. Gli interventi più frequenti riguardano la viabilità sulle arterie di collegamento con le regioni limitrofe. I Carabinieri raccomandano, come sempre in queste circostanze, di muoversi con i mezzi solo in caso di estrema necessità, e di assicurarsi di circolare muniti di catene o pneumatici da neve. Tutte le unità dell’Arma sono costantemente radiocollegate con la Centrale Operativa che garantisce la presenza di personale specializzato per rispondere a tutte le richieste di aiuto che pervengono dai cittadini attraverso il numero unico di emergenza “112”.