Tag: inutili

6 agosto 2010 0

Nuovo ospedale, Abruzzese: “Fatti, non inutili polemiche”

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

“Le polemiche sterili fanno perdere solo tempo e non aiutano minimamente ad accelerare l’iter per l’apertura del nuovo ospedale di Frosinone”. A parlare è Mario Abbruzzese, presidente del consiglio regionale del LAzio. “Tutti devono comprendere che la struttura ospedaliera del capoluogo ciociaro non è stata pensata e realizzata per servire solo i cittadini della provincia che hanno sostenuto il centrodestra. L’ospedale è qualcosa che appartiene a tutti. Questo è un concetto fondamentale che a mio avviso deve essere colto da chi governa e da chi oggi si trova all’opposizione. Sono stanco di assistere a continui dibattiti che si consumano, con cadenza quasi quotidiana, sulle pagine dei giornali locali. Dibattiti sterili che non ci porteranno lontano. E’ giunto il momento di fare sforzi comuni per dare ai cittadini della provincia di Frosinone una struttura all’avanguardia e all’altezza di assolvere l’importante e strategico ruolo di Dea di II livello. Dobbiamo lavorare per creare un polo d’eccellenza nell’interesse di tutta la provincia e dell’intera Regione. Il nuovo ospedale dovrà essere il mezzo attraverso il quale invertire la rotta e fare di Frosinone una città all’altezza dei bisogni sanitari non solo dei pazienti della nostra provincia – che oggi ha il più alto livello di mobilità passiva sotto il profilo delle prestazioni sanitarie – ma per tutta la regione Lazio. Sul trasferimento dalla vecchia alla nuova struttura, sui tempi e sull’organizzazione mi preme sottolineare che non stiamo parlando di un semplice trasloco di uno stabilimento industriale che può fermare la sua produzione. Si tratta del trasferimento di un ospedale, che ha sì macchinari e suppellettili da spostare, ma ha anche pazienti, emergenze e particolari necessità che vanno necessariamente prese in considerazione. Se poi l’opposizione sulla questione del nuovo ospedale di Frosinone ha intenzione di assumere un atteggiamento propagandistico, non posso esimermi dal dire che il caos al quale sta mettendo mano il commissario della Asl, Carlo Mirabella, è nient’altro che il prodotto di quanto fatto da chi ha amministrato negli ultimi anni. Mi riferisco, per esempio, al peso del ricorso sulla gara d’appalto per l’aggiudicazione di attrezzature sanitarie. Solo grazie all’intervento del commissario, l’udienza potrà essere anticipata a Settembre. Insomma, i lavori necessari al completamento della costruzione del nuovo polo ospedaliero si sono conclusi alla fine del 2009 e la situazione è rimasta ferma per ben sette mesi. In questi giorni la macchina è ripartita in modo spedito. Il Commissario Mirabella ha attivato immediatamente tutte le procedure per il collaudo, ottenendo il via libera alla presa in consegna, e il mese di Agosto sarà utilizzato per effettuare tutti i collaudi necessari per le apparecchiature sanitarie. Il piano di riorganizzazione della rete ospedaliera presentato dal Commissario ad acta Renata Polverini già restituisce importanza alle esigenze sanitarie della provincia di Frosinone. Il passo successivo riguarda l’entità di deroghe sulle nuove assunzioni per le quali è già in atto un confronto con i tecnici della Regione. A questo punto – conclude Abbruzzese – mi auguro davvero che tutti vogliano assumere un atteggiamento costruttivo rispetto alle problematiche che esistono e che stiamo affrontando, soprattutto nel rispetto delle esigenze della cittadinanza, stanca di assistere a questi continui rimpalli di responsabilità”.