Tag: langiano

16 aprile 2018 0

Langiano: “Con Cassino in cantiere continuiamo percorso di crescita”

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CASSINO –  “Con il progetto “Cassino in Cantiere” continueremo con forza il percorso che abbiamo iniziato nel solco dello sviluppo e della crescita per la città di Cassino. Un programma ambizioso messo a punto dal Sindaco, Carlo Maria D’Alessandro su cui, sono convinto, la maggioranza lavorerà unita e compatta fino alla fine della legislatura”. Lo ha dichiarato il consigliere comunale e Presidente della Commissione Bilancio, Gianrico Langiano.

“Una città più bella, più sicura, più efficiente e a misura di cittadino. Questo è l’obiettivo che un’amministrazione come la nostra deve portare avanti con determinazione. I 6 “cantieri” sono il mezzo per rendere Cassino una città nuova, in grado di accrescerne la leadership sia dal punto di vista economico che sociale nell’hinterland e nell’intero Lazio Meridionale.

Ridisegnare piazza Labriola, renderla finalmente una piazza vivibile tutto il giorno, garantendo tra le altre cose anche maggior sicurezza per tutti i cittadini è un obiettivo ambizioso. Ne siamo consapevoli. Ma sappiamo che questo è un intervento indispensabile per restituire alla città un luogo dove bambini, giovani, adulti ed anziani potranno sentirsi a “casa”, liberi di socializzare conversare e giocare nel caso dei più piccini.

Come amministratori abbiamo il compito di migliorare la qualità della vita della popolazione anche confrontandoci duramente, ma lo scopo è e deve rimane questo. Abbiamo una rotta da seguire quella che è stata tracciata dal nostro leader: 6 cantieri non ambizioni, di più, che tracciano un percorso molto nitido. Quello della crescita presente e futura della nostra amata città.

Sono stati fissati i tempi e le risorse economiche da mettere in campo per realizzare azioni e interventi per garantire sviluppo. Rimbocchiamoci le maniche e andiamo avanti, senza paura” Ha concluso il consigliere comunale e Presidente della Commissione Bilancio, Gianrico Langiano.

12 aprile 2018 0

Riqualificazione piazza XV Febbraio, Langiano: “Nuovi spazi verdi e aggregativi per i cittadini”

Di redazionecassino1

CASSINO –  “Con la riqualificazione di Piazza XV Febbraio daremo ai cittadini un nuovo spazio verde, un’altra decorosa opera in grado di abbellire la nostra città. Un luogo di aggregazione e, soprattutto, di memoria, dove sarà ricordato il sacrificio dei giovani soldati polacchi nella battaglia di Montecassino.

E’ vero che perderemo dieci posti auto in favore del verde e della riqualificazione urbana ma successivamente, con lo spostamento del mercato giornaliero che oggi si svolge in via Torino e adiacente piazzale, ne avremmo a disposizione oltre trenta”. Lo ha dichiarato il consigliere comunale Gianrico Langiano.

“Con i progetti “adotta un giardino” e “Cassino Reload” ovvero il piano di rigenerazione urbana della nostra città riusciremo a ridisegnare Cassino a seconda delle esigenze della cittadinanza. Grazie alla realizzazione nuovi spazi, come nel caso di Piazza XV Febbraio, o ad interventi di valorizzazione di porzioni di verde dimenticate negli anni, come successo con i giardini di Piazza Toti e Piazza De Gasperi, stiamo lavorando per raggiungere un obiettivo importante e fondamentale per lo sviluppo del territorio: rendere accogliente e decorosa agli occhi della popolazione residente e dei turisti la città di Cassino.

La qualificazione estetica e funzionale dell’habitat cittadino quale bene primario della comunità locale, deve essere adeguata a livelli qualitativi che garantiscono in primis la massima fruibilità degli spazi da parte della popolazione. E’ questo che quotidianamente cerchiamo di fare, di concerto anche con gli uffici della manutenzione, ed è su questo percorso che vogliamo proseguire per il bene della nostra comunità”.

 

28 giugno 2017 0

Langiano: Nervosismo “fuiggitivi” testimonia difficolta a giustificare abbandono aula. facciamo squadra per ripubblicizzare l’acqua

Di redazionecassino1

“Credo che il nervosismo manifestato dai consiglieri comunali Terranova, Petrarcone e Salera testimonia la loro difficoltà a giustificare l’abbandono dell’aula in occasione dell’approvazione dell’ordine del giorno sul caso Acea nello scorso consiglio comunale. Ma d’altra parte, su questa vicenda, sono scappati non costituendosi in giudizio dinanzi al Tar, scappano ora e continueranno a farlo per il resto della loro vita politica. A testimonianza del loro atto insensato in assise, c’è documentazione fotografica in cui si evince, nella conferenza dei capo gruppo per la stesura dell’ordine del giorno, che il consigliere Alessandro D’Ambrosio scriveva le modifiche proposte dall’opposizione sotto dettatura dell’ex sindaco Petrarcone”. Lo ha dichiarato il Consigliere comunale con delega al Commercio, Gianrico Langiano.

“Non ci sono scuse, ancora una volta questa parte dell’opposizione, tra l’altro ormai isolata, ha mostrato i caratteri distintivi venuti alla luce durante la loro amministrazione, ovvero irresponsabilità e inconcludenza.

Tornando alla questione Acea credo sia indispensabile che tutti coloro, comitati, cittadini e istituzioni che hanno come obiettivo quello che l’acqua torni ad essere pubblica, siano tutti coesi e a prescindere dalle fazioni politiche viaggino tutti insieme verso questa meta. Questa amministrazione è convinta che occorre proseguire il percorso segnato dai 33 sindaci della Provincia di Frosinone, tra cui il nostro primo cittadino Carlo Maria D’Alessandro, che ai sensi all’articolo 34 della convenzione tra il gestore privato e l’AATO 5, hanno votato la risoluzione del contratto con ACEA.

Questa è la strada maestra, questo è il sentiero che dobbiamo percorrere per riuscire a ripubblicizzare l’acqua. L’ipotesi di recesso e riscatto di cui all’art. 35 della suddetta convenzione, proposto da alcuni cittadini, non può essere la soluzione perché esporrebbe tutti a dei rischi importanti. La società romana potrebbe chiedere dei risarcimenti che, comunque, poi ricadranno sulla testa della cittadinanza.

L’amministrazione D’Alessandro al contrario de “i fuggitivi” non ha paura di prendersi le proprie responsabilità e su questa criticità non abbandonerà i cittadini, anzi è sempre stata disposta a fare squadra per riuscire a raggiungere gli obbiettivi prefissati”. Ha concluso il consigliere comunale con delega la Commercio, Gianrico Langiano.

3 aprile 2017 0

Delega al commercio al consigliere Gianrico Langiano

Di redazionecassino1

Il Sindaco del comune di Cassino, Carlo Maria d’Alessandro ha conferito nei giorni scorsi la delega al Commercio al consigliere comunale e presidente dell’omonima commissione, Gianrico Langiano che in merito ha dichiarato: “Ringrazio il primo cittadino D’Alessandro per la fiducia accordatami, c’è molto da lavorare. Le realtà imprenditoriali della città di questo settore hanno contribuito fortemente allo sviluppo economico di Cassino. In questi ultimi anni la crisi si è fatta sentire con le relative ripercussioni sui fatturati di questo mercato. E’ compito delle istituzioni e quindi anche del comune di Cassino, accompagnare tutte le pmi e le micro imprese in un nuovo percorso di crescita che si rende necessario per garantire anche i livelli occupazionali.

Tra i primi obiettivi che l’amministrazione si pone da raggiungere in questo strategico settore. Uno di questi è quello di rafforzare la relazione tra città e commercio, far sì che le attività commerciali presenti possano aspirare anche a diventare luogo di incontro, comunicazione e rapporti sociali fra i cittadini mantenendo elevata ed efficiente la presenza commerciale nel tessuto urbano della città di Cassino. Lo scopo è quello di potenziare la competitività del tessuto economico, con il rilancio e la rivitalizzazione delle attività economiche esistenti e magari anche attraverso la promozione di nuove, contribuendo così a migliorare la qualità urbana e l’immagine della città.

In questi giorni ho lavorato alacremente, insieme agli uffici del settore e al vice sindaco Carmelo Palombo, affinché si potesse arrivare ad un’intesa con i commercianti ambulanti di Campo Miranda per lo spostamento della data del mercato settimanale. L’amministrazione, infatti ha sposato fin da subito il progetto del 7° Rally Internazionale Lirenas di Cassino, che si svolgerà sabato prossimo. Un evento in grado di generare indotti economico-finanziari visto e considerato che attrarrà appassionati, non solo della provincia di Frosinone, ma da tutto il centro-sud Italia. Per questo insieme agli uffici preposti e con il benestare dei commercianti il mercato settimanale in questione verrà anticipato a venerdì 7 aprile 2017.

La mia attività nel settore commercio sarà comunque rivolta all’ascolto e al confronto con le persone che vi lavorano, al fine di trovare in breve termine soluzioni alle criticità esistenti e programmare azioni per la rinascita di questo strategico comparto dell’economia cassinate”. Ha concluso Langiano.